-7°

FOTOGRAFIA

La Langhirano «di una volta» vista da Nando

Gli scatti di Bergonzi esposti in municipio, nella Sala dei Tartari

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

0

C’è la Langhirano già «di una volta», anche se si va indietro di meno di trent’anni, negli scatti di Nando che saranno esposti nella Sala dei Tartari del municipio da oggi - inaugurazione alle 11 - fino al 25 agosto: «La Langhirano di Nando» è la mostra ideata dal Foto circolo amatoriale langhiranese, in occasione della tradizionale Fiera di San Giacomo. Ferdinando Bergonzi, Nando per i molti amici del paese, era un «langhiranese doc»: la sua famiglia ha gestito per anni e gestisce tuttora la profumeria del centro a Langhirano, in via Mazzini.
Un’attività a cui Nando ha sempre aggiunto una particolare passione per la fotografia, che esercitava per la maggior parte proprio tra i borghi, le piazze ed i locali della «sua» Langhirano: i volti sono i primi a balzare agli occhi nei suoi scatti, volti sorridenti o intenti nelle attività della giornata, davanti ad un locale storico o seduti ai lati delle piazze, personaggi a cui ogni langhiranese ancora oggi sa dare un nome e raccontarne le caratteristiche e gli aneddoti di vita. E c’è anche il cambiamento di Langhirano, immortalato dall’occhio di Nando, negli scatti messi in mostra: diverse sono le fotografie scattate da Bergonzi in occasione del rifacimento stradale del centro di Langhirano, nel 1989, che ritraggono strade e piazze nel pieno dei lavori e, in questa cornice, immancabilmente, lo scorrere della vita dei langhiranesi intorno al cambiamento.
Con questa mostra, il Foto circolo, distaccamento della Pro loco di Langhirano, composto di amanti di quest’arte, ha voluto rendere omaggio a Ferdinando Bergonzi, personaggio fondamentale per il paese, e la Langhirano a cavallo tra gli anni '80 e '90, immortalata dalla particolare sensibilità di Nando: molte delle fotografie esposte, originariamente a colori, sono state trasposte in bianco e nero in occasione della mostra.
L’esposizione, nella Sala dei Tartari, è stata resa possibile dalla disponibilità della famiglia, che ha permesso di attingere al «tesoro» di fotografie collezionate con riservatezza dall’uomo e per anni custodite in casa.
«Questi scatti, voluti e rubati da Ferdinando Bergonzi, con grande abilità e naturalezza, sono una parte importante delle pietre e dei mattoni che costituiscono la “casa” comune dei langhiranesi - scrive il professor Gianluca Bottazzi nella presentazione della mostra -. Sono immagini e memoria di persone, di attività e trasformazioni del paese che in tanti ancora ricordano e riconoscono».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fontanellato

Scontro auto-camion sulla via Emilia: un ferito grave a Parola

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

21commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video