FOTOGRAFIA

La Langhirano «di una volta» vista da Nando

Gli scatti di Bergonzi esposti in municipio, nella Sala dei Tartari

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Ricevi gratis le news
0

C’è la Langhirano già «di una volta», anche se si va indietro di meno di trent’anni, negli scatti di Nando che saranno esposti nella Sala dei Tartari del municipio da oggi - inaugurazione alle 11 - fino al 25 agosto: «La Langhirano di Nando» è la mostra ideata dal Foto circolo amatoriale langhiranese, in occasione della tradizionale Fiera di San Giacomo. Ferdinando Bergonzi, Nando per i molti amici del paese, era un «langhiranese doc»: la sua famiglia ha gestito per anni e gestisce tuttora la profumeria del centro a Langhirano, in via Mazzini.
Un’attività a cui Nando ha sempre aggiunto una particolare passione per la fotografia, che esercitava per la maggior parte proprio tra i borghi, le piazze ed i locali della «sua» Langhirano: i volti sono i primi a balzare agli occhi nei suoi scatti, volti sorridenti o intenti nelle attività della giornata, davanti ad un locale storico o seduti ai lati delle piazze, personaggi a cui ogni langhiranese ancora oggi sa dare un nome e raccontarne le caratteristiche e gli aneddoti di vita. E c’è anche il cambiamento di Langhirano, immortalato dall’occhio di Nando, negli scatti messi in mostra: diverse sono le fotografie scattate da Bergonzi in occasione del rifacimento stradale del centro di Langhirano, nel 1989, che ritraggono strade e piazze nel pieno dei lavori e, in questa cornice, immancabilmente, lo scorrere della vita dei langhiranesi intorno al cambiamento.
Con questa mostra, il Foto circolo, distaccamento della Pro loco di Langhirano, composto di amanti di quest’arte, ha voluto rendere omaggio a Ferdinando Bergonzi, personaggio fondamentale per il paese, e la Langhirano a cavallo tra gli anni '80 e '90, immortalata dalla particolare sensibilità di Nando: molte delle fotografie esposte, originariamente a colori, sono state trasposte in bianco e nero in occasione della mostra.
L’esposizione, nella Sala dei Tartari, è stata resa possibile dalla disponibilità della famiglia, che ha permesso di attingere al «tesoro» di fotografie collezionate con riservatezza dall’uomo e per anni custodite in casa.
«Questi scatti, voluti e rubati da Ferdinando Bergonzi, con grande abilità e naturalezza, sono una parte importante delle pietre e dei mattoni che costituiscono la “casa” comune dei langhiranesi - scrive il professor Gianluca Bottazzi nella presentazione della mostra -. Sono immagini e memoria di persone, di attività e trasformazioni del paese che in tanti ancora ricordano e riconoscono».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Pochi disposti a tenere gli stili di vita sani necessari per donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Tenta di gettarsi dal ponte, i carabinieri lo salvano

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video