12°

foto dei lettori

"Il Grisbì", romanzo d'esordio di Giovanni Bertani

0

Nessuno è puro nel romanzo di esordio di Giovanni Bertani, Il Grisbì (Forme Libere), ma tutti aspirano alla purezza come fosse un tesoro nascosto. E l’isola del tesoro per il tenace autore parmigiano è stata l’Isola d’Elba, precisamente venerdì sera, nell’evocativo Passo della Pietà del comune di Rio Elba, conficcato tra i colli. Per tre giorni il borgo è stato la culla di #ElbaBook, il primo festival isolano dedicato all’editoria indipendente e incentrato sulla tutela del lavoro di chi non fa parte dei grandi gruppi monocolore. E a proposito di colori, il Giallo Parma ha dominato, muovendo intorno alla presentazione de Il Grisbì un’accesa partecipazione di suoi concittadini; ma non solo, il palcoscenico del Festival è stato attraversato da svariate famiglie tedesche in cerca di primizie italiane, tra cui quelle culturali, nonché di turisti da tutta la Penisola, basti pensare alle 25 case editrici ospitate, sebbene i ferraresi abbiano avuto una parte fondamentale nella direzione artistica.
Cinematografico è anche lo sviluppo del Noir che la penna parmigiana ha scelto come genere per mettersi alla prova: «Mi piace l’azione – ha esordito – meno l’introspezione pura che a tratti risulta quasi stucchevole. Per di più il Noir favorisce gli spunti di psicologia individuale, che mettono a nudo i nostri lati oscuri attraverso i personaggi». Quattro, o meglio, quasi cinque si rivelano i protagonisti della storia; in primis Bobby Lago, che con le parole non esagera, non giustifica le sue azioni, anzi, lascia sia il lettore a giudicarle. Tanto è vero che Bobby si muove quasi fosse stato scritturato da Tarantino, ma concepisce i pensieri nell’ombra, sulla scia di Iago che, sul finire dell’Otello, sentenzia ai suoi carcerieri: «sapete ciò che credete di sapere, io non parlerò più». Una sorta di pirandelliano Così è (se vi pare), rigorosamente tra parentesi poiché la realtà non cambia comunque e a Bobby, una volta arrestato, l’esistenza collassa addosso.
Le altre sono donne, e sono tre, seppure una sfoggi una doppia identità: Cinzia, ma anche Samantha; ciascuna essenziale per il rapporto che stabilisce con il mondo esterno. Nessuno si è mai visto né conosciuto, ma incrociandosi, cambiano: Bertani ha spezzato un canone della letteratura classica di genere. Chiunque si introduca nella stanza della narrazione, ne esce con un abito differente, compreso il modo di farsi il nodo della cravatta allo specchio; assai distante dalla giacca blu con cravatta gialla di Raymond Chandler, suo punto di riferimento. Ma quanto ci sarà dello scrittore, in fondo, dentro la sua creatura di carta? Lo s’intende dai luoghi: «Sono solo interni di locali, luoghi chiusi – ha commentato Bertani – che ho visitato realmente tra Cuba e il Sud America, così il Bullit’s e il Loose Mangoose, dove Bobby conosce Cinzia. Ho voluto rendere l’atmosfera straniante, in maniera che il lettore non si identifichi troppo, rischiando di annullare la personalità dei personaggi stessi. Sono spazi miei, che posso raggiungere in un paio d’ore di auto». In sostanza, il suo stile promette bene, è fresco, istantaneo quanto basta, senza tralasciare i particolari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Le baby gang fanno paura. Negozianti sotto assedio

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery