11°

26°

foto dei lettori

"Il Grisbì", romanzo d'esordio di Giovanni Bertani

0

Nessuno è puro nel romanzo di esordio di Giovanni Bertani, Il Grisbì (Forme Libere), ma tutti aspirano alla purezza come fosse un tesoro nascosto. E l’isola del tesoro per il tenace autore parmigiano è stata l’Isola d’Elba, precisamente venerdì sera, nell’evocativo Passo della Pietà del comune di Rio Elba, conficcato tra i colli. Per tre giorni il borgo è stato la culla di #ElbaBook, il primo festival isolano dedicato all’editoria indipendente e incentrato sulla tutela del lavoro di chi non fa parte dei grandi gruppi monocolore. E a proposito di colori, il Giallo Parma ha dominato, muovendo intorno alla presentazione de Il Grisbì un’accesa partecipazione di suoi concittadini; ma non solo, il palcoscenico del Festival è stato attraversato da svariate famiglie tedesche in cerca di primizie italiane, tra cui quelle culturali, nonché di turisti da tutta la Penisola, basti pensare alle 25 case editrici ospitate, sebbene i ferraresi abbiano avuto una parte fondamentale nella direzione artistica.
Cinematografico è anche lo sviluppo del Noir che la penna parmigiana ha scelto come genere per mettersi alla prova: «Mi piace l’azione – ha esordito – meno l’introspezione pura che a tratti risulta quasi stucchevole. Per di più il Noir favorisce gli spunti di psicologia individuale, che mettono a nudo i nostri lati oscuri attraverso i personaggi». Quattro, o meglio, quasi cinque si rivelano i protagonisti della storia; in primis Bobby Lago, che con le parole non esagera, non giustifica le sue azioni, anzi, lascia sia il lettore a giudicarle. Tanto è vero che Bobby si muove quasi fosse stato scritturato da Tarantino, ma concepisce i pensieri nell’ombra, sulla scia di Iago che, sul finire dell’Otello, sentenzia ai suoi carcerieri: «sapete ciò che credete di sapere, io non parlerò più». Una sorta di pirandelliano Così è (se vi pare), rigorosamente tra parentesi poiché la realtà non cambia comunque e a Bobby, una volta arrestato, l’esistenza collassa addosso.
Le altre sono donne, e sono tre, seppure una sfoggi una doppia identità: Cinzia, ma anche Samantha; ciascuna essenziale per il rapporto che stabilisce con il mondo esterno. Nessuno si è mai visto né conosciuto, ma incrociandosi, cambiano: Bertani ha spezzato un canone della letteratura classica di genere. Chiunque si introduca nella stanza della narrazione, ne esce con un abito differente, compreso il modo di farsi il nodo della cravatta allo specchio; assai distante dalla giacca blu con cravatta gialla di Raymond Chandler, suo punto di riferimento. Ma quanto ci sarà dello scrittore, in fondo, dentro la sua creatura di carta? Lo s’intende dai luoghi: «Sono solo interni di locali, luoghi chiusi – ha commentato Bertani – che ho visitato realmente tra Cuba e il Sud America, così il Bullit’s e il Loose Mangoose, dove Bobby conosce Cinzia. Ho voluto rendere l’atmosfera straniante, in maniera che il lettore non si identifichi troppo, rischiando di annullare la personalità dei personaggi stessi. Sono spazi miei, che posso raggiungere in un paio d’ore di auto». In sostanza, il suo stile promette bene, è fresco, istantaneo quanto basta, senza tralasciare i particolari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

3commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

1commento

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

tardini

Da domani (sabato 27) la prevendita di Parma-Lucchese

COLLECCHIO

Guardia di Finanza alla Copador

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

3commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

4commenti

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Iniziativa

Per il mese di giugno acqua gratis nelle casette Iren

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

Iniziativa

Acer Parma, bollette listate a lutto per le vittime di Manchester

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

made in italy

Addio a Laura Biagiotti, "signora della moda" - Gallery

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

WEEKEND

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

2commenti

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima