-4°

Londra celebra la Pop Art alla Modern Tate

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

0

Ha provocato, destabilizzato, criticato la società dei consumi e il potere dei media, approdando all’impegno politico con la forza dell’attrazione visiva: la Pop Art, uno dei movimenti più conosciuti e amati dell’arte novecentesca, è stato un fenomeno non solo anglo-americano, ma dall’impronta globale. Lo dimostra «The EY Exhibition: The World Goes Pop», la grande esposizione allestita alla Tate Modern di Londra a partire dal 17 settembre, frutto di una partnership di 3 anni tra Ernst & Young e il museo britannico (dopo gli appuntamenti del 2013 e 2014, rispettivamente «Late Turner - Painting set free» e «Sonia Delaunay»).

Più che un omaggio, una vera full immersion nello spirito «senza confini» del movimento: la mostra - a cura di Jessica Morgan e visitabile fino al 24 gennaio 2016 - presenterà al pubblico circa 160 opere (tra tele, oggetti e sculture), databili tra il 1960 e il 1970, tutti lavori altamente significativi e in un certo senso «alternativi» a quelli dei «soliti» mostri sacri Andy Warhol e Roy Lichtenstein, alcuni dei quali esposti per la prima volta nel Regno Unito. Le firme sono quelle di artisti provenienti dall’America Latina, dall’Asia, dall’Europa e dal Medio Oriente, spesso dimenticati dalla storia dell’arte nonostante nella loro carriera abbiano abbracciato con vigore la Pop Art, portando nei propri Paesi il carattere eversivo e anticonvenzionale di una riflessione colorata e intelligente.

Nel percorso espositivo verrà dato spazio alle tante artiste donne (come la brasiliana Anna Maria Maiolino, la slovacca Jana Zelibska o l’argentina Delia Cancela) che hanno elaborato visioni «altre», più viscerali e politiche, del corpo femminile, al di là delle bionde esplosive dei fumetti e delle modelle della pubblicità. E se parlare di Pop Art subito rimanda a un immaginario specifico, fatto di figure iconiche come Marilyn Monroe o Elvis Presley, o al continuo uso di simboli e oggetti del capitalismo moderno, la mostra illustrerà che nel movimento possono esistere anche altre interpretazioni visive: come l'irruzione di una folla (gli operai cinesi che invadono le case occidentali negli American Interiors dell’islandese Erro e le Multitude dell’artista brasiliano Claudio Tozzi) o la combinazione di immagini contemporanee con culture locali (le versioni pop delle stampe giapponesi del XIX secolo di Ushio Shinohara).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video