Maltempo

Piacenza sotto il fango: ritrovato un corpo

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Ricevi gratis le news
0

E’ stato trovato il corpo di uno dei due dispersi, a causa del maltempo, con la Jeep Cherokee. Lo confermano fonti del Soccorso Alpino. Il cadavere è stato trovato ad un km a Nord della frazione Biana, non distante dal luogo dove è stata trovata la carcassa del fuoristrada attorno alle 13. Secondo indiscrezioni non confermate, si tratterebbe del cadavere di Luigi Agnelli, di 43 anni. Le ricerche proseguono per recuperare anche il padre, Filippo Agnelli, di 67.

Il video di un salvataggio di una donna anziana (Guarda)

La situazione

L'Esercito è intervenuto nella tarda serata di ieri, su richiesta della Prefettura di Piacenza, con 25 militari del 2/o reggimento Genio Pontieri a Roncaglia, in Valnure, per rimuovere detriti, fango ed acqua. L'Esercito, ancora all'opera, sta intervenendo con mezzi speciali tra cui autocarri pesanti ribaltabili, una pala caricatrice di grande capacità, due motopompe, un autocarro con torre d'illuminazione. L'impegno dei militari andrà avanti per tutta la giornata, fino al completo ripristino della normalità. L'Esercito, grazie alla connotazione "dual-use" dei reparti del genio, oltre all'impiego operativo nelle missioni internazionali è in grado di intervenire in ogni momento, su tutto il territorio italiano, a supporto della comunità in caso di pubbliche calamità. 

Una nota del Saer, il Soccorso alpino e speleologico Emilia-Romagna, ha confermato il ritrovamento della carcassa dell’auto su cui viaggiavano i due uomini scomparsi ieri, travolti dall’acqua nel Piacentino.
Il Saer riferisce che il ritrovamento del mezzo fuoristrada sul quale viaggiavano le persone che ancora risultano disperse è avvenuto intorno alle 13, «grazie ad un sorvolo aereo compiuto da Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico su un elicottero AW 139 dell’Aeronautica Militare proveniente dal 15 Stormo di Cervia». Su indicazione di alcuni agenti del Corpo Forestale dello Stato che perlustravano a piedi il greto del fiume non distante dal ponte di Spettine, nel comune di Ponte dell’Olio, il velivolo militare ha fatto scendere con un verricello un tecnico che ha ispezionato le lamiere affioranti dai detriti.
Sebbene il mezzo fosse semi sepolto dal fango, è stato possibile individuare la marca dell’auto e - dopo aver fatto arrivare una ruspa per estrarlo - è stato confermato il ritrovamento del Suv su cui viaggiavano padre e figlio. Sono poi confluite squadre di terra del Soccorso Alpino, del Corpo Forestale, dei Carabinieri, della Polizia Municipale e dei Vigili del Fuoco, oltre alla Protezione Civile. Nelle prossime ore, tutta la zona verrà passata al setaccio per verificare la presenza dei passeggeri.

«La macchina dei soccorsi opera a pieno ritmo, attivo l’intero sistema di Protezione civile e i tecnici per il ripristino delle reti fondamentali come acqua, luce e gas». Così l’assessore regionale alla Protezione civile, Paola Gazzolo, che ha incontrato i tecnici dell’Agenzia nazionale di Protezione civile, chiamati per i sopralluoghi nel Piacentino necessari a valutare la dichiarazione dello stato di emergenza per l’alluvione di lunedì.
Gazzolo ha visitato anche Roncaglia, frazione di Piacenza duramente colpita da un’ondata di fango, detriti e tronchi trascinati dalla corrente, incontrando i residenti insieme agli amministratori provinciali e del capoluogo. Dopo il vertice in Provincia stamani con il presidente della Regione Stefano Bonaccini, l’assessore ha proseguito nella visita alle zone colpite, incontrando anche - insieme alla vice presidente della Provincia, Patrizia Calza - il prefetto Anna Palombi, che ha la direzione del soccorso urgente su scala provinciale.
«La macchina dei soccorsi opera a pieno ritmo - ribadisce - insieme ai volontari di Protezione civile, la cui azione è stata potenziata dall’arrivo di 15 squadre dal resto della regione. I cittadini colpiti stanno partecipando, in molti danno la disponibilità ad aiutare nelle operazioni di sgombero dei detriti e di pulizia dal fango». In tutte le zone colpite «sono all’opera l’intero sistema di Protezione civile e i tecnici di tutti gli enti competenti per il ripristino delle reti fondamentali come acqua, luce e gas. Abbiamo parlato direttamente con i cittadini, che mostrano grande forza d’animo - prosegue l’assessore - e ci chiedono velocità d’azione e informazione sul risarcimento dei danni subiti. Con le lacrime agli occhi per ciò che è andato perduto, ma anche con le maniche rimboccate per pulire il prima possibile». Si sta provvedendo alla riapertura della viabilità, dove possibile, anche in via provvisoria o con senso unico alternato. Oggi sono cessati infatti gli allarmi emanati per i fiumi Trebbia, Nure e Ceno.

Il video dell'apocalisse piacentina (Guarda)

Le foto dell'apocalisse piacentina (Guarda)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

6commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

26commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS