13°

24°

buone notizie

Punto di Comunità: dove abita la solidarietà

0

Le 10 di un martedì mattina come altri. Nella pace di via Olivieri, affacciano i finestroni del Punto di comunità. Anche oggi la porta è aperta: per chi vuole chiedere aiuto, chi vuole offrire il proprio, chi è solo curioso di sapere cosa avviene qui, al civico 2. Pochi scalini ed entri. Tutto fa pensare alla casa della zia più cara, i lavoretti appesi alle pareti, il profumo del caffè, i dolci ben disposti nel piatto a dare il benvenuto.

Al tavolo ci sono alcuni volontari, cuore e braccia di un progetto semplice, quanto rivoluzionario. Sono assortiti per età e provenienza, hanno entusiasmo da vendere e competenze che regalano per la felicità degli altri. Come Alessandra, che è infermiera, Fiorella, fisioterapista al primo approccio col mondo del volontariato o Luigi che volontario lo è da una vita. Tutti loro sanno già che la soddisfazione più grande è vedere uscire col sorriso chi è entrato con la faccia scura.
Per Costanza, che di mestiere fa la maschera a teatro, ascoltare e preoccuparsi che le persone si sentano al posto giusto, è pane quotidiano. “Servono pazienza, attenzione, capacità di vedere le possibili connessioni e sospendere il giudizio. Così chi viene, torna”.

Poi c’è Sara che ha scoperto il progetto sul web, se n’è innamorata e ora è qui. “Le persone hanno già dentro di sé le risorse per risolvere i problemi, è che spesso non lo sanno”, dice appassionata, e svela il primo caposaldo, cioè che il Punto di comunità vuole aiutare ognuno a individuare le proprie capacità, accompagnandolo nella ricerca delle soluzioni alla miriade di domande che può portare qui. E’ un lavoro da esploratore, perché ogni caso è a sé e non esistono strade preordinate.
I volontari in via Olivieri fanno tante cose. “Impossibile compilare la lista della spesa senza lasciare fuori nulla –raccontano - proviamo la pressione, aiutiamo a leggere una bolletta complicata, a compilare un curriculum, facciamo compagnia a chi si sente solo, magari semplicemente passeggiando insieme. Accompagniamo un anziano a una visita o a teatro o leggiamo un libro per lui. Se serve, gli portiamo fuori il cane o la spesa a casa…”. Tutto per creare legami capaci di sostenere. La rivoluzione passa di qua.  E mentre le parole si rincorrono, la stanza si riempie di storie; basta respirarle e in un attimo è chiaro quanto faccia bene essere artefici del bene altrui.

Da segnare sulla mappa cittadina, non c’è solo il Punto di Comunità di via Olivieri. La solidarietà sta di casa anche in via Ravenna 4 e in via Carmignani 7, in quella stanza del Montanara che è stata la cabina di regia per gli aiuti del dopo alluvione. Tre Punti di Comunità che fanno da apripista ad altri che partiranno a breve, fra le case del Molinetto e di quartiere Lubiana. Siamo ancora all’inizio perché anche in altri quartieri c’è movimento.
Ma per fiorire, questi luoghi del cuore hanno bisogno di nuovi volontari. Così il 30 settembre inizierà un corso dedicato a chi vuole regalare il proprio tempo a questo progetto. Ci sono ancora posti. Saranno 6 mercoledì per apprendere l’ABC del buon volontario; tutti possono diventarlo, basta un po’ di disponibilità all’ascolto perché tutto il resto si può imparare.

Per saperne di più: s.tedeschi@forumsolidarieta.it  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il video di San Dunèn dei Masa

musica

Il video di San Dunèn dei Masa

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Speciale Mercanteinfiera

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Lealtrenotizie

Federico Pizzarotti e Beppe Grillo

Federico Pizzarotti e Beppe Grillo

politica

Pizzarotti, lunedì l'addio ai 5 Stelle

1commento

tg parma

Legionella, per ora i casi registrati restano 19. Stabile il 73enne Video

maxi-sequestro

Due cuori, una "capanna" e otto chili di marijuana

teatro regio

Dal raro Jerusalem al Falstaff: ecco il cartellone del Festival Verdi 2017

Guarda tutto il calendario

meteo

Protezione civile, preallarme per temporali di notevole intensità tra Parma e provincia

LEGA PRO

Samb-Parma, che trasferta. Diretta dalle 14.30

Collecchio

Si schianta contro un cinghiale

2commenti

cosa fare

Un weekend con Verdi, la Duchessa e un'esplosione di sapori: l'agenda

emergenza casa

Occupata la casa cantoniera di Ponte Ghiara

3commenti

Parma che vorrei

Isa Guastalla: «Vorrei una città più viva»

Musica

Tre ore di note senza pause, la sonata da Guinness che tenterà un parmigiano

Politica

Cattabiani presenta «Cittadini per Parma»

2commenti

Proiezione

"Verdi Off" sulle mura della Pilotta: e per una sera "ritorna" il monumento Foto

«Don Carlo»

Il «duetto» di Bros e Stoyanov

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

15commenti

ECONOMIA

Parma, export +1,2% nei primi sei mesi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi dice “scusa” ha già vinto

1commento

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Spagna

Il sesso era previsto nel contratto da segretaria: assolto

Milano

E' morto Bernardo Caprotti, Mr Esselunga

2commenti

WEEKEND

SORBOLO

Un Po di sport, ultima tappa. A tutto wellness

IL DISCO

Caravan: 45 anni e non sentirli

SPORT

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

Altri sport

Lutto nella boxe, morto Towell

CURIOSITA'

gazzareporter

E sotto al ponte Caprazucca spuntano sette montoni Foto

Apple

Il prossimo iPhone? "Sarà in vetro e acciaio"