20°

fidenza

Incendio all’Ospedale di Vaio! No, è una simulazione

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

0

E’ da poco passata l’ora di pranzo, quando all’Ospedale di Vaio viene dato l’allarme incendio. Ma niente paura, è solo una simulazione.
“Obiettivo della prova – spiega Paola Bertoli, Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione Aziendale dell’AUSL – non è solo un mero adempimento normativo, ma soprattutto è testare le procedure previste nel piano di emergenza e individuare eventuali punti critici o non perfettamente attuabili, per migliorare l’organizzazione.”
Il finto incendio si è scatenato nell’U.O. di Ortopedia, ma è stato necessario evacuare anche l’U.O. di Urologia, collocata al piano di sopra, come avviene normalmente nei casi di incendi veri. In tutto sono stati una ventina i finti pazienti da mettere in sicurezza, volontari appositamente truccati messi a disposizione dalla Croce Rossa Italiana sede di Parma ed operatori dell’AUSL.
Alcuni di loro sono stati trasferiti nei vari reparti dell’Ospedale di Vaio, una parte in altri ospedali del territorio o dimessi.

La macchina della gestione emergenza si è messa prontamente in moto. L’équipe è composta da un responsabile coordinatore (medico anestesista) e dai responsabili di piano (anche questi medici), insieme ad un gruppo di addetti alla gestione dell’emergenza.
Dopo aver allertato i Vigili del Fuoco, con la chiamata al 115, sono poi iniziate le procedure per la messa in sicurezza dei malati (e eventuali loro accompagnatori). La fase più delicata è stata proprio questa: recuperare i pazienti e le relative cartelle cliniche, per garantire continuità all’assistenza sanitaria e al contempo la loro messa in sicurezza.
In contemporanea una squadra dei manutentori, si è messa a disposizione del responsabile della gestione emergenza, per fornire il necessario supporto per mettere in sicurezza l’intera struttura sanitaria dal punto di visto impiantistico, con l’obiettivo di garantire continuità all’attività, in particolare nei reparti non interessati dall’incendio.
In poco meno di un’ora l’emergenza, o meglio, la finta emergenza è rientrata e il personale coinvolto si è riunito per un confronto conclusivo per valutare l’andamento della simulazione e, se necessario, mettere a punto eventuali criticità organizzative riscontrate.
“Un particolare ringraziamento – conclude Paola Bertoli – va agli operatori del sistema dell’emergenza territoriale 118 per il supporto organizzativo, alla CRI di Parma per la preparazione dei finti pazienti simulati e ai Vigili del Fuoco, oltre naturalmente a tutti gli operatori coinvolti”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo finisce sull'elicottero

Formaggio

La grana del grana

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

2commenti

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

17commenti

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery