21°

Puliamo il Mondo

150 volontari ripuliscono il Torrente Cinghio Foto

Recuperati 5 scooter, ferraglia e plastiche abbandonati. Segnalato il rischio esondazione a causa di barriere di legname nel fiume

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Ricevi gratis le news
1

Concessionaria Cinghio, potrebbe essere questo il titolo della XXV edizione di Puliamo il Mondo a Parma, che ha visto la partecipazione di 150 volontari ed ha portato a “recuperare” 5 scooter abbandonati lungo le sponde del torrente Cinghio: due ancora parzialmente integri, gli altri ridotti a rottami. Pneumatici di varia foggia, frontalini di automobile, ferraglia sparsa e tanta plastica sono stati il contorno di quanto raccolto dai volontari.

Partendo da largo Ghidetti, laterale di via Brunelleschi, e dagli orti sociali del Cinghio, in via Cimabue, i volontari si sono addentrati nella cortina di verde che circonda il torrente ed hanno trascorso un paio d'ore a tirare fuori rifiuti.
Legambiente quest'anno è stata affiancata da tre prestigiosi apporti: le pallavoliste dell'Energy Volley, gli scout del Cngei e i rifugiati del Ciac (Centro immigrazione asilo e cooperazione). Tutti uniti nel rimboccarsi le maniche e dare il buon esempio. Particolarmente apprezzata l'opera dei profughi, desiderosi di contribuire alla tutela ambientale, con un spirito di integrazione condiviso con tutti i partecipanti.

Grazie al supporto offerto dalla cooperativa Cigno Verde e di alcuni residenti è stato anche possibile sfalciare e ripulire da erbacce e sterpaglie i punti di accesso da largo Ghidetti per facilitare la fruzione del verde e di passeggiate lungo il Cinghio.

Purtroppo il torrente Cinghio e, più a monte l'omonimo canale immissario, sono lasciati in abbandono da diversi anni e nell'alveo si sono formate in più punti delle barriere di legname misto a rantumaglie e plastiche che in caso di piogge battenti e continuate, con rapido ingrossamento dei corsi d'acqua, potrebbero costituire un rischio di esondazione.
Le Guardie Ecologiche di Legambiente hanno inoltre individuato un paio di scarichi maleodoranti nelle acque del torrente che parrebbero provenire da punti non autorizzati.

Tutto quanto è stato prontamente segnalato al Comune di Parma e agli altri enti competenti, affinché prendano gli adeguati provvedimenti di messa in sicurezza del corso d'acqua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    28 Settembre @ 00.36

    "affinché prendano gli adeguati provvedimenti" si, campa cavallo che l'erba cresce...

    Rispondi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi per chi viaggia

Code fra Reggio e Modena per traffico intenso

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»