21°

36°

Guastalla

"Piante e animali perduti": 40mila persone alla fiera

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Ricevi gratis le news
0

Piazze e vie gremite, visitatori da ogni parte d'Italia, bar e ristoranti con il tutto esaurito. A Guastalla Piante e animali perduti, la kermesse dedicata al mondo rurale e alla biodiversità, giunta alla XIX edizione, si conferma un evento particolarmente atteso e amato, per la capacità di avvicinare al tema della difesa della natura e dell’ambiente con diverse sfaccettature, così da abbracciare gli interessi e le curiosità di pubblici diversi. Per due giorni, sabato e domenica scorsi, Piante e animali perduti 2015 ha dato spazio ai grandi vivaisti italiani, presenti con varietà botaniche di grande bellezza, a razze di animali domestici o in via d’estinzione, all’enogastronomia d’eccellenza del territorio o di altre parti d’Italia con alcuni presidi Slow Food e all’artigianato italiano. Persone curiose e appassionate provenienti da tutta Italia e cittadini di ogni età hanno potuto inoltre assistere a laboratori, conferenze, convegni, scambiare informazioni difficilmente reperibili in altre manifestazioni e godere dell’ospitalità dei guastallesi. Guastalla è stata anche la sede ideale per l’intrattenimento per i più piccoli grazie a una serie di attività e al contatto con gli animali sia nel pratone dietro Palazzo Ducale che con gli asinelli.
Lo dice una nota del Comune, che continua: 
Nel complesso, sono state oltre 40mila le persone che, per due giorni hanno occupato pacificamente il centro di Guastalla. Inoltre l’edizione 2015 ha registrato il record nel numero degli espositori che ha superato i 500 se si considera anche il mercato del vintage.
Molto soddisfatti gli organizzatori. “E’ un successo - sottolinea il sindaco di Guastalla Camilla Verona - che bissa ed addirittura supera le edizioni precedenti a testimonianza non solo di quanto Piante e animali Perduti, grazie alla cura dell’architetto Vitaliano Biondi, sia ancora, a distanza di tanti anni dalla prima edizione, oltre che uno straordinario catalizzatore di persone, manifestazione capace di anticipare i tempi, di dare risposte a un pubblico sempre più attento allo sviluppo sostenibile, alle scelte bio, alla ricerca di nuovi stili di vita più a misura d’uomo e al recupero di valori e tradizioni, di un tempo”. L’Amministrazione Comunale - sottolinea il sindaco - ritiene Piante e animali perduti una delle iniziative di punta della città che rappresenta un laboratorio di esperienze virtuose, oltre che una importante opportunità dal punto di vista turistico. Con questa kermesse Guastalla pone l’attenzione su temi come la tutela della biodiversità, contribuendo a diffondere una nuova consapevolezza di impegno civico, responsabilità e tutela della terra attraverso un’esperienza di cittadinanza attiva. Non ma dimenticato – aggiunge il sindaco - che buona parte del programma è realizzato grazie al supporto delle associazioni del territorio coinvolte nel programma secondo modalità diverse».
La manifestazione – a cura di Vitaliano Biondi con l’Associazione guastallese gemellaggi ed eventi, il patrocinio del Comune di Guastalla, il supporto di Til quest’anno, accanto alle iniziative consolidate come il convegno di RARE, presentava anche significative novità.
“Con Piante e animali perduti fin dalla prima edizione – afferma il curatore Vitaliano Biondi - ho voluto porre l’attenzione su temi allora del tutto trascurati come la salvaguardia ambientale e la tutela della biodiversità, il sostegno alle produzioni tipiche locali e la tutela del carattere identitario del paesaggio. Una delle novità più significative quest’anno – sottolinea il curatore - è stato l’ampliamento della manifestazione che ha interessato nuove aree della città: per la prima volta infatti il festival si è allargato fino a toccare piazza della Repubblica che ha ospitato numerosi stand e via San Ferdinando che è stata totalmente dedicata alle attività organizzate per i più piccoli con gli asinelli a cura di Aria Aperta di Massimo Montanari.”
Altre novità che hanno suscitato curiosità e ammirazione sono state la partecipazione di quattro paesaggiste Clare Littlewood, Barbara Negretti, Silvia Ghirelli, Elisa Tomat che hanno realizzato quattro giardini per razze di gallina cocincina nana, serama, chabo e moroseta e il Penelope, il salone delle antiche arti femminili che accanto ad associazioni locali vedeva la presenza della contessa Consolata Beraudo di Pralormo che dai primi anni ’90 si è dedicata alla riscoperta e il rilancio di un’antica arte decorativa piemontese, il ricamo Bandera, ricamo d’arredamento di origini seicentesche.
Infine un momento di particolare significato per i residenti e i docenti è stata l’intitolazione a Mario Lodi della Scuola del Boscone, sede delle iniziative di riqualificazione e di educazione ambientale dei volontari della cooperativa Eden, guidata da Emilio Maestri, danneggiata dall’alluvione del novembre dello scorso anno e recuperata grazie al supporto di Neri Marcorè.
La macchina organizzativa del Comune di Guastalla però non si ferma.
Gli organizzatori annunciano già le date della nuova edizione di Piante e animali perduti che si svolgerà il 24 e 25 settembre 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti