11°

francia

Costa Azzurra, il bilancio delle vittime del nubifragio si aggrava

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Sei un esperto di... tutto! Rispondi ai nostri 10 quiz

GAZZAFUN

Pronto ad un nuovo ripasso di cultura generale? Provaci subito

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Ricevi gratis le news
0

Una notte da incubo per la Costa Azzurra, quattro ore di diluvio e una tromba d’aria hanno lasciato l’intera regione devastata: almeno 17 i morti. Ci sono infatti anche 5 dispersi.

Una domenica drammatica
Il presidente François Hollande è arrivato prima di mezzogiorno in elicottero a Biot, uno dei paesi più colpiti. Il bilancio è in continua crescita, Cannes e Nizza sono irriconoscibili questa mattina: enormi i danni, interrotte le linee ferroviarie, bloccate le strade. Hollande è arrivato accompagnato dal ministro dell’Interno, Bernard Cazeneuve, ed ha annunciato - insieme al pesantissimo bilancio - la dichiarazione di stato di catastrofe naturale che sarà dichiarata mercoledì dal consiglio dei ministri.
«Non avevamo mai visto niente del genere», questo il ritornello di tutti i testimoni, dai sindaci alle persone che hanno perso tutto, familiari, casa, automobili. 

Video: diluvio sulla Costa Azzurra, veicoli trascinati dall'acqua

Le prime notizie e i video di questa mattina

Già poco dopo le 21, la partita di campionato Nizza-Nantes è stata interrotta per quello che sembrava un diluvio di stagione. Ma la pioggia non si è fermata, anzi, è aumentata e una tromba d’aria ne ha moltiplicato la violenza. Molti i video messi in rete dai residenti, dalle 10 a mezzanotte e anche oltre la pioggia si è trasformata in diluvio.
«Ci sono 16 morti e 3 dispersi - sono state le prime parole di Hollande - facciamo il possibile perchè non ce ne siano altri. Per questo lancio un appello agli abitanti delle Alpi Marittime a prendere tutte le precauzioni, evitando ad esempio le strade più difficili». Molte quelle ancora bloccate, oltre ai treni - una decina in tutto, fra i quali tre carichi di pellegrini italiani al ritorno da Lourdes - che sono in sicurezza ma non si sa quando potranno ripartire. Le ferrovie hanno annunciato che nessun treno circolerà oggi fra Nizza e Cannes.
Biot, nell’entroterra di Antibes, e Mandelieu, a ovest di Cannes, sono le cittadine più colpite, tre morti nella prima addirittura sette nella seconda. La maggior parte delle vittime è rimasta intrappolata nelle auto travolte da quella che il sindaco di Cannes, David Lisnard, ha descritto come «un’onda di diversi metri di altezza che ha divorato le strade della città». In molti hanno insistito sulle dimensioni del disastro e la violenza dell’uragano, parlando di scene «mai viste in passato». Di certo le peggiori viste dopo quelle di cinque anni fa, quando nella regione si lamentarono 25 morti per il maltempo. Secondo Mètèo France in due ore ha imperversato sulla regione la pioggia che cade normalmente in due mesi. Sui social network arrivano di continuo immagini e video del disastro girate con i telefoni cellulari. Impressionanti quelle delle stradine di Cannes sommerse dal fango per l’esondazione del torrente della Braque. Sulla celebre promenade des Anglais si vedono auto che galleggiano e addirittura piccole imbarcazioni che aiutano i soccorritori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

Rispettata la tradizione dell'iniziativa benefica a favore dei più piccoli

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPAZIO

E' atterrata la Soyuz: l'astronauta Paolo Nespoli è tornato sulla Terra

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

CONSIGLI

Nozze rovinate: la sposa è allergica alla torta

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS