-2°

oltretorrente

Raccolta carta: e la lattina resta lì...

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

18

Borgo Marodolo, Oltretorrente, uno di questi giorni.

E' in corso la raccolta della carta  (foto 1), ma nel borgo c'è anche pieno (e purtroppo non è un inedito) di carta e altri rifiuti. L'operatore vede la scena e raccatta i rifiuti (foto 2) che qualche incivile ha evidentemente sparso per strada senza farsi troppi problemi.

Però si limita alla raccolta della carta: la lattina di birra viene lasciata lì anche da lui, a far ancora "bella" mostra di sè in mezzo al borgo (foto 3)

Ora, siamo tutti d'accordo che i comportamenti incivili stanno dilagando in questa città (e per questi maleducati senza senso civico non vale la "giustificazione" che il sistema di raccolta della differenziata non è ottimale). Siamo d'accordo anche che i mezzi per la raccolta della carta si occupano appunto della carta.

Però, nel suo piccolo, anche questo lasciar lì la lattina è un pezzetto di "Parma senza amore": non crediamo che, per chi comunque si occupa di raccolta rifiuti, fosse impossibile raccogliere anche quella, sistemarla da qualche parte del furgoncino e poi sistemarla in un contenitore per le lattine. Capiamo che situazioni del genere possano essere numerose e anche fastidiose, durante un giro di raccolta (che peraltro paghiamo noi cittadini): ma se davvero vogliamo una Parma un po' più bella........

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    10 Ottobre @ 23.17

    @LUIGI, guardi, lei è proprio disinformato..... Secondo lei, 8 ore per 700 euro al mese?????

    Rispondi

  • bichouk

    10 Ottobre @ 14.20

    Così come chi era lì per raccogliere carta e non lattine ha mostrato disamore per la città non raccogliendola e mettendola da parte per poi conferirla nel contenitore adeguato una volta trovatone uno, anche chi ha scattato le foto lo ha fatto. Poteva semplicemente raccoglierla e metterla in un cestino probabilmente avrebbe impiegato meno tempo. I mezzi per la differenziata sono diversi a seconda del tipo di raccolta. Il volere fare del bene alla città è un fatto personale.

    Rispondi

  • Gigi

    10 Ottobre @ 14.11

    @Vercingetorige e @Massimiliano chiedo scusa se non sono bene informato, ma qui si parla di 600/700 euro al mese. Io non ne conosco che prendono uno stipendio così basso. Ma prima di questo signore sarà passato qualcun altro che poteva raccogliere le lattine? O no? ..sicuramente però avrà pensato, non tocca a me. ..

    Rispondi

    • Vercingetorige

      10 Ottobre @ 21.11

      IO NE CONOSCO , invece , e pure diversi ! E ne conosco che prendono anche meno ! La prossima volta che va al DUC in viale Mentana , guardi il personale addetto al ricevimento . Sono soci e dipendenti della Cooperativa "Media Group" ai quali il Comune di Parma , con un appalto al massimo ribasso ,ha tolto ben il 30 % del lavoro e , di conseguenza , dello stipendio. Ci sono padri di famiglia a 500 euro al mese. Per un anno la Cassa Integrazione coprirà , solo in parte , la perdita , dopo andranno a lavare i vetri ai semafori.

      Rispondi

  • Massimiliano

    10 Ottobre @ 12.36

    @LUIGI, guardi che per un bel "tirone di borsa" e sotto il sole cocente o sotto la pioggia, neve e altre varie avversità climatiche di persone che lavorano ce n'è da buttar via....

    Rispondi

  • Maria

    10 Ottobre @ 08.55

    Io non credo che non raccogliere la lattina sia un gesto di disamore verso Parma ma bensì un gesto di "giustizia" ...se così vogliamo chiamarlo. Raccogliere la lattina è come giustificare l'atto di inciviltà compiuto dal cittadino che l'ha gettata in mezzo alla strada e che ripeterà il gesto giustificandosi col dire che tanto raccolgono tutto..... L'operatore per me ha fatto bene e penso che i cittadini si debbano responsabilizzare perchè tenere pulita Parma è il dovere di tutti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti