16°

30°

degrado

Discarica Garibaldi...

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Ricevi gratis le news
59

Piazza Garibaldi: quando il "salotto" della città si trasforma in discarica.....  Foto scattata da Elisa Contini nel pomeriggio di sabato 10

.....................

(g.b.) - Quando pubblichiamo foto di degrado legate ai rifiuti, solitamente i commenti si dividono in due fazioni, quasi come  due curve allo stadio. Chi se la prende solo con il sistema della differenziata e quindi con la giunta; e chi - difendendo a spada tratta chi governa la città - se la prende solo con l'incuria di chi getta i rifiuti ovunque senza preoccuparsi del degrado.

Stavolta, questa discarica nel "salotto" della città, nel pieno di un weekend di Festival Verdi e della manifestazione "made in France" nella stessa Piazza (quindi a pochi metri dalla foto, così come il Palazzo municipale) dovrebbe indignare e far riflettere tutti. E non ripetersi più......

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RENZ

    12 Ottobre @ 14.49

    R E N Z

    RIDATECI I DEHORS!!! La DECADENZA procede inesorabile. La nostra Piazza Grande è oggi il RETRO delle baracche dell'accampamento/bivacco AUTORIZZATO in Piazza da ALARICO PIZZAROTTI e sua orda di assessori.

    Rispondi

  • gigiprimo

    12 Ottobre @ 14.27

    vignolipierluigi@alice.it

    A proposito, nella fotografia vi sono alcune persone con piatti in mano, stanno consumando prodotti acquistati al mercatino, dove pensate possano gettare i resti del loro pranzo? se li porteranno a casa per fare la differenziata?!

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    11 Ottobre @ 21.39

    la rivolta di atlante

    SPERIAMO CHE NON GIRI LA VOCE DI COME SI SONO TROVATI A PARMA I CITTADINI, ALTRIMENTI NON CI SARÀ PIÙ UN INCARICO PER IL MOVIMENTO. PERCUI, M5S IL SILENZIO È L'UNICA POSSIBILITÀ DI AVERE UN SEGUITO. LA PROSSIMA VOLTA INVECE DI FARE LE ELEZIONI PRIMARIE VIA WEB È MEGLIO IL PALLOTTOLIERE DELL'ESTRAZIONE DEI NUMERI DEL LOTTO.

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    11 Ottobre @ 20.33

    E Pizza.ghandi scrisse a Renzi : "Prendi Parma come modello".... ahahahah ....che spettacolo questo sindaco ! ahahahah

    Rispondi

    • atipofachiro

      12 Ottobre @ 11.30

      spero torni Vignali a sperperare i Vs. soldi Vi meritate solo quello.

      Rispondi

      • gigiprimo

        12 Ottobre @ 14.15

        vignolipierluigi@alice.it

        Vedi io sono come la vecchietta che a suo tempo era sotto al monumento, ancora da inaugurare, al Partigiano, aspetto il processo che, finalmente, si celebrerà.

        Rispondi

        • Maurizio

          12 Ottobre @ 19.33

          Gigi, anche io aspetto ma mi piacerebbe vedere qualcuno che paghi o che venga scagionato se innocente invece i pochi che hanno concluso l'iter giudiziario cosa hanno pagato? Nessun ritorno in galera e ci può stare viste le leggi, qualche migliaia di euro di risarcimento e ci può stare ma sicuramente la cifra restituita è inferiore al guadagno ottenuto precedentemente e sicuramente inferiore al danno cagionato. La cosa che mi fa imbestialire più di tutte è vedere persone che hanno patteggiato essere nuovamente al servizio del comune, questo non reggo e questo chi è anti pizzarotti dovrebbe rimproverare al sindaco, perchè chi ha rovinato il comune ha ancora guadagni dal comune stesso? Su che basi sono stati fatti i contratti? Eventualmente i subappalti sono stati verificati?

          Rispondi

        • gigiprimo

          13 Ottobre @ 00.25

          vignolipierluigi@alice.it

          Giusto, vedi altro mio dell'undici cm. ore 12,42 e 12 cm. ore 14,23.

          Rispondi

      • Daniela

        12 Ottobre @ 14.00

        I "vs." soldi? o lei non è di Parma o non ha mai pagato le tasse

        Rispondi

        • atipofachiro

          12 Ottobre @ 17.51

          Sono di Parma, pago le tasse, faccio la differenziata, porto gli ingombranti in discarica. Faccio tutto quello che non fanno quelli che sporcano la città. E credetemi contro gente così non c'è sistema di raccolta che tenga. Cercate di capire che è un problema di educazione!!!! Se fosse per come faccio io la raccolta non ci sarebbero nemmeno i mozziconi di sigarette in strada.

          Rispondi

        • Daniela

          13 Ottobre @ 11.20

          Esattamente come me.gli ingombranti me li faccio venire a prendere a casa visto che il servizio è gratuito. PERO' voglio lo stesso i cassonetti differenziati. ha presente la puzza di tenere in casa, se uno non ha possibilità di mettere sul balcone, un bidone grigìo con dentro pannolini o pannoloni??? ci sono due ritiri a settimana ma quando fa caldo creda che avere un cassonetto condominiale per l'indifferenziato per mettere i pannolini sarebbe una manna. ci sono i bidoni condominiali per la carta, per l'organico non capisco perchè non ci possono essere per plastica e indifferenziato! se lo scopo è fare la differenziata non c'è motivo. Perchè più si agevolano i cittadini e meglio è. Se lo scopo è fare cassa con le multe..ah beh allora!!! e poi: lei ed io siamo TITOLARI di utenze, per cui abbiamo i bidoncini. Chi, per varie situazioni, non è titolare di utenza e quindi non può avere bidoncini cosa fa secondo lei? se li mangia i rifiuti?

          Rispondi

        • atipofachiro

          13 Ottobre @ 12.05

          solo chi è in affitto in nero non ha utenze e chiaramente lascia i rifiuti sul marciapiede Forse sarebbe meglio scovare i parmigiani che affittano agli studenti in nero che lamentarsi sempre e comunque di Pizzarotti

          Rispondi

        • Filippo Bertozzi

          12 Ottobre @ 16.15

          È ovviamente un troll da chissà dove, reclutato per difendere questa giunta d'incapaci: nessun argomento se non dare la colpa a Vignali, al PD, a Renzi di qualsiasi cosa accada.

          Rispondi

        • atipofachiro

          13 Ottobre @ 12.49

          se mi chiama troll mi dovete permettere di replicare per cui ripeto (...)

          Rispondi

        • 13 Ottobre @ 13.06

          Lei può replicare ma non offendere, per cui le espressioni che lei pretende di usare continueranno ad essere eliminate. Redazione Gazzettadiparma.it

          Rispondi

        • atipofachiro

          13 Ottobre @ 12.02

          non difendo la giunta, ma so che non ci sono alternative alla differenziata spinta. Poi tu mi sembri uno di quei critici da bar a cui non andrebbe bene comunque nessun'altra soluzione. L'obiettivo non è lamentarsi ma fare i buoni cittadini

          Rispondi

        • Daniela

          13 Ottobre @ 14.11

          meno male che ha puntualizzato che non difende la giunta perchè leggendo i suoi commenti sembrerebbe proprio il contrario. Non ci sono alternative alla differenziata ma che questo metodo sia "il Verbo" mi permetta di dissentire. La raccolta differenziata parte dalla cultura della differenziata e qui famiglie e scuole devono in prima fila. ripeto: se ci sono bidoni CONDOMINIALI per carta e organico, perchè NON CI SONO PER INDIFFERENZIATO E PLASTICA? QUAL'E' IL MOTIVO LOGICO? E pur sempre differenziata spinta essendo i bidoni di UN CONDOMINIO IDENTIFICABILE!o i camion e camioncini in più che servono per svuotare i bidoncini bruciano petali di rose e non inquinano?

          Rispondi

        • atipofachiro

          14 Ottobre @ 15.22

          Scusi non posso rispondere sono bannato dalla Gazza ad ogni mia replica

          Rispondi

        • 14 Ottobre @ 16.41

          sono bannati i commenti che contengono insulti o passibili di diffamazione. gli altri li accettiamo ben volentieri.

          Rispondi

        • atipofachiro

          15 Ottobre @ 07.47

          No, no anche quelli che contengono critiche alla redazione che, ogni qual volta non ritenga un commento gradito , lo cancella Me ne avete eliminati due

          Rispondi

        • 15 Ottobre @ 08.30

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.it - Li rimandi e vediamo. Scrivere che "la redazione , ogni qual volta non ritenga un commento gradito , lo cancella" significa essere bugiardi o non saper leggere, visto che in 8 anni abbiamo pubblicato tonnellate di commenti critici verso di noi. Semmai rispondiamo, come sto facendo con lei: quindi non racconti cose non vere, caro e anonimo lettore

          Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Ottobre @ 18.12

    In Piazza , sotto il monumento a Garibaldi , c' era una volta il "Cobianchi" . Era un Albergo Diurno , con bagni pubblici , barbiere ed altri servizi alla persona , ma è chiuso da diversi decenni. Credo però che i ruderi sotto la piazza esistano ancora , e non oso pensare cosa ci sia. Non vorrei sbagliare , ma può darsi che sia proprietà privata.

    Rispondi

    • gigiprimo

      13 Ottobre @ 09.06

      vignolipierluigi@alice.it

      Purtroppo quel sotterraneo, con le leggi vigenti forse,non è sfruttabile. se non creando nuove vie di fuga. Quando fu creato erano altri tempi, non dimentichiamo che chi vi lavorasse, dovrebbe avere un trattamento economico differente per un lavoro in 'caveau', ne sanno qualcosa certi bancari. Forse potrebbe essere un magazzino per le diverse attività di superficie.

      Rispondi

    • RENZ

      12 Ottobre @ 18.35

      R E N Z

      Negli anni '70 c'era anche una biblioteca. Ora i sotterranei non li vuole NESSUNO... bisogna fare stand, casette, tende, dehors, baracche FUORI TERRA, i sotterranei sono ok per gli SCAVI IN APPALTO: si SCAVA e SI ABBANDONA. vedi GHIAIA e vari parcheggi, anche ri-interrati come quello di V.le Mentana

      Rispondi

      • gigiprimo

        14 Ottobre @ 09.24

        vignolipierluigi@alice.it

        Quello di viale Mentana è stato chiuso come ingresso perché pericoloso, il parcheggio c'è ancora con entrata e uscita in via Emilio Casa

        Rispondi

    • burdlazz

      11 Ottobre @ 18.54

      L'area dell'ex Cobianchi, chiuso nel 1965, fu riacquisita dal Comune nel 1969 e ristrutturata. Vi si trovava all'inizio il comando dei Vigili Urbani ed una sala polivalente intitolata a Giacomo Ulivi. Dopo il trasferimento del Comando, vi trovarono sede varie associazioni: LIPU, WWF, il partito di Democrazia Proletaria ed almeno due attività commerciali: l'Einaudi e la SIP. L'ultima a chiudere fu proprio la SIP. Da allora l'area, piuttosto estesa, è in stato di abbandono, un vero peccato.

      Rispondi

    • burdlazz

      11 Ottobre @ 18.53

      L'area dell'ex Cobianchi, chiuso nel 1965, fu riacquisita dal Comune nel 1969 e ristrutturata. Vi si trovava all'inizio il comando dei Vigili Urbani ed una sala polivalente intitolata a Giacomo Ulivi. Dopo il trasferimento del Comando, vi trovarono sede varie associazioni: LIPU, WWF, il partito di Democrazia Proletaria ed almeno due attività commerciali: l'Einaudi e la SIP. L'ultima a chiudere fu proprio la SIP. Da allora l'area, piuttosto estesa, è in stato di abbandono, un vero peccato.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti