20°

33°

discarica

Casaltone: come prima, più di prima...

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salvador Dalì, a 28 anni dalla morte i celebri baffi intatti

Spagna

A 28 anni dalla morte i baffi di Salvador Dalì sono intatti

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata a Parma

Parma

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata 

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Ricevi gratis le news
19

Buonasera
allego foto discarica abusiva nelle condizioni odierne in Strada Principale Benevento, quasi a Casaltone.
A giugno qualcuno la ha incendiata e sono perfino intervenuti i Vigili del Fuoco. Ora è come prima se non peggio.
Il bello è che su questa strada passao i mezzi di Iren per la raccolta differenziata e questa vergogna la vedono crescere ogni giorno ma nessuno fa nulla. La puzza intorno è orrenda, non ci sono parole. A chi si deve segnalare ?
Cordiali saluti.
Guido

...............

Parma senza amore - Tutte le gallery:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fortunato

    25 Ottobre @ 18.03

    non stiamo sempre a criticare i comuni , anche " certi cittadini " se ne fregano altamente della raccolta.

    Rispondi

  • Alberto

    25 Ottobre @ 14.00

    Non è per caso che la discarica in questione si trova nel comune di sorbolo , su cui Pizzarotti non ha nessuna autorità ? O forse il sindaco di parma ha la responsabilità di ogni fatto che accade in italia ? La colpa è una brutta bestia , non la vuole nessuno.

    Rispondi

    • antonio

      25 Ottobre @ 15.08

      Non arrabbiarti Alberto , goldwords non sa neanche dove si trova Sorbolo deve parlare perché gli hanno detto così

      Rispondi

      • Goldwords

        25 Ottobre @ 23.29

        Difficile che qualcuno mi dica quello che devo dire! A differenza di tanti, ho sempre pagato di mio, per dire quello che volevo dire, tu puoi dire altrettanto?

        Rispondi

  • Goldwords

    25 Ottobre @ 10.08

    Tranquilli, adesso ci pensa il Pizza!!! Troveranno un bel sistema, lui e Folli, dove Iren guadagnerà qualcosina di più, ma poca roba non preoccupatevi. Intanto siamo arrivati al 200% di differenziata!! Poi si presenterà alle prossime votazioni di cosa vi preoccupate?

    Rispondi

    • atipofachiro

      26 Ottobre @ 08.15

      Lo ripeto anche oggi voi detrattori di Pizzarotti oltre ad essere ignoranti in geografia (e non solo) state anche diventando ridicoli. Se la vostra intenzione è dare il via ad una sorta di campagna elettorale, fate attenzione perché questi pestoni vi si ritorceranno contro Gli elettori non sono mica tutti stupidi come pensate voi.

      Rispondi

      • 26 Ottobre @ 09.49

        REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Visti alcuni tuoi precedenti, chiariamo per la parte che potrebbe riguardare noi: 1) Sulla geografia la segnalazione arriva da un lettore. Alcuni dicono (anche su facebook) che è Casaltone, altri che è Casalbaroncolo 2) Proprio per non cadere in questioni geografico-politiche, abbiamo precisato, pubblicando su facebook, che il problema non è "contro" questo o quel sindaco o giunta. Bensi... 3) La foto documenta uno schifo: chi deve farlo (Iren, Pizzarotti, Cesari o Pincopallino per noi non fa differenza) intervenga al più presto 4) Sempre vedendo il tuo uso generico della parola "voi", sia chiaro che per noi non sono stupidi nè gli elettori nè i lettori. Quindi ognuno si limiti ad esprimere le proprie opinioni (come su questo sito può fare chiunque liberamente e perfino anonimamente...), senza cercare di leggere - goffamente - nel pensiero altrui. Grazie

        Rispondi

        • atipofachiro

          26 Ottobre @ 10.20

          Ma io rispondevo a Golwords, Gazza non avrete mica la coda di paglia per caso?

          Rispondi

        • 26 Ottobre @ 10.38

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - No, nessuna coda di paglia. Sei tu che hai usato un "voi" che si prestava a equivoci. Ci siamo chiariti

          Rispondi

        • Goldwords

          26 Ottobre @ 20.56

          Siccome rispondeva a me, prendo io il pallino o il sacchetto del rudo in mano. Come ho già detto tante volte, non penso che le persone di Sorbolo, Castone o comunque della provincia siano colpevoli di quella discarica, quello è rudo di importazione. Siccome passo spesso da quelle parti, so perfettamente che lungo tutta la strada ci sono sacchetti e provengono, quasi sicuramente da Parma, perché la gente non sa dove buttarli. In Via del Traglione, mi pare si chiami così, dall'inizio alla fine, per arrivare a quella discarica, ci sono sacchetti ovunque. Se mettessero dei cassonetti, vedresti che il problema si risolverebbe all'istante, ma perseverare negli errori è da stolti, come diceva qualcuno e difendere l'indifendibile è poco intelligente, poi fate voi naturalmente e votate pure chi ha reso Parma una cloaca ovunque.

          Rispondi

  • Alberto

    25 Ottobre @ 07.20

    magari è Strada principale di Beneceto....è uno schifo lo stesso

    Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Ottobre @ 20.08

    FIGURARSI COME SARA' RIDOTTA ADESSO LA "STRADA PRINCIPALE DI BENEVENTO" CON L' ALLUVIONE E TUTTO ! COMUNQUE HO UN' IDEA : mettiamo una bella fila di quattro o cinque cassonetti in quel posto , e facciamo passare un autocompattatore a vuotarli , poi vediamo cosa succede ! Sarò geniale ?

    Rispondi

    • antonio

      25 Ottobre @ 15.05

      Secondo me più che geniale non hai capito niente, anche con i cassonetti buttano tutto in terra, ormai quella è battezzata discarica

      Rispondi

      • Vercingetorige

        25 Ottobre @ 17.47

        ALLORA PROVA A METTERCI I CASSONETTI , POI VEDIAMO COSA SUCCEDE , e chi è che non ha capito niente !

        Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

Inchiesta sulle bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte: la sorella ferita con la mannaia

Noceto

Quella croce che protegge la valle di Cella

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

Soragna

I residenti contrari all'arrivo dei profughi

PARMA

Lite al parco di via Milano: magrebino ferisce italiano con le forbici Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Bollette anomale e strani anticipi da pagare: le storie sulla Gazzetta di Parma

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

4commenti

carabinieri

Pusher in viale Vittoria: un lettore fotografa il blitz La sequenza

3commenti

incidente

Scontro fra una moto, due auto e un camion in via Traversetolo: un ferito grave

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

TORINO

Figlio muore sul Cervino, la madre discute la  tesi Video

grecia

Scossa di 6,7: due turisti morti e 200 feriti a Kos Foto Video

SPORT

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

MANTOVA

Amiche muoiono per un incidente in scooter. Quell'ultimo video su Fb

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

EMISSIONI

Anche Audi gioca d'anticipo: interventi su 850mila diesel