20°

34°

rifiuti

Differenziata, 4 multati in centro. Ora tocca a San Leonardo

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Ricevi gratis le news
10

Proseguono i controlli in materia di raccolta differenziata dei rifiuti attuati dagli ispettori ambientali di Iren e dal corpo di polizia municipale contro gli abbandoni e per correggere i comportamenti sbagliati in tema di conferimento dei rifiuti. Dopo quelli effettuati nella zona del Centro storico, parte nord, la settimana precedente, le verifiche hanno interessato nel centro storico nella parte sud.
In particolare sono state sottoposte a controlli borgo e piazzale San Lorenzo, borgo e piazzale del Cabone e borgo Santa Chiara, durante il turno di esposizione del sacco giallo destinato a plastica, barattolame e tetrapak dove sono stati esposti un totale di 59 sacchi, di cui 5 sono risultati essere non conformi. E' stata emessa una sanzione. La percentuale di esposizione rispetto agli utenti presenti in quelle vie è stata del 43 %.
I controlli hanno anche interessato, per quanto riguarda l’esposizione del rifiuto residuo nella stessa aerea e su un totale di 35 esposizioni sono stati rilevati 13 sacchi non conformi e dove sono state emesse 3 sanzioni. La percentuale di esposizione rispetto agli utenti presenti in quelle vie è stata del 26 %.
"Le attività di controllo - fa sapere il Comune - hanno anche evidenziato che alcune utenze non hanno mai ritirato il kit. E' stata, pertanto, svolta attività d'informazione delle famiglie interessate che sono state invitate a ritirare i sacchi idonei e sono state messe al corrente sulle corrette modalità di esposizione dei rifiuti stessi".

Questa settimana il controllo interesserà la zona di San Leonardo.

"Ormai da cinque settimane - continua la nota del Comune - i vigili ambientali del Comune e il personale di Iren hanno avviato azioni di controllo sistematico nelle diverse zone della città per verificare tempi e modalità di esposizione dei rifiuti, sanzionare i comportamenti irregolari (abbandoni) e correggere quelli non corretti. Nello specifico, i casi di conferimenti scorretti vengono segnalati tramite adesivi affissi su contenitori o sacchi, e se possibile, cercando un contatto con il proprietario ai fini di una corretta informazione, prima di procedere eventualmente a sanzionare gli utenti per cui è rilevata un'infrazione."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita

    28 Ottobre @ 08.13

    Ieri mattina, quartiere San Leonardo, li ho visti al lavoro, gli "ispettori": tuta gialla anti radiazioni, erano lì che con grande professionalità ispezionavano diligentemente la catasta di rifiuti che giornalmente - dico GIORNALMENTE - occupa uno spazio, sempre quello, di via Verona. Francamente non so quali indizi avranno scoperto e se potranno "sanzionare" o "correggere" i comportamenti incivili, però dall'articolo mi sembra che il ritorno economico sicuramente non ci sia per le casse comunali ( 5+3= 8 sanzioni per una settimana di stipendio degli ispettori.......) Ma sicuramente non è questo l'obiettivo che la giunta vuol raggiungere quanto quello di una capillare raccolta differenziata. Bene, sempre dall'articolo, se ho letto giusto: nelle zone oggetto di ispezione le percentuali di "utenze" che proprio la raccolta non la fa è rispettivamente del 57% per la plastica e del 74% per l'indifferenziata quindi costoro o se li tengono in casa o li abbandonano in giro dove e come vogliono....

    Rispondi

  • Alpino Italiano 66

    27 Ottobre @ 17.22

    Sindaco è una follia, ma perché non lo ammette? Perché non cambia sistema di raccolta? Dobbiamo proprio attendere le prossime elezioni. Mo' che lavor

    Rispondi

  • Gigio

    27 Ottobre @ 15.27

    La parte della nota del comune "hanno avviato azioni di controllo sistematico nelle diverse zone della città per verificare tempi e modalità di esposizione dei rifiuti, sanzionare i comportamenti irregolari (abbandoni) e correggere quelli non corretti" è da premio oscar, meglio di Star Wars in quanto a fantascienza. "Durezza" della repressione e "accuratezza" dei controlli dunque. Peccato che poi la città sia invasa da spacciatori, clandestini, irregolari, criminali e microcriminali di varia natura, in pieno centro, ubriachi da mattina a sera, buoni solo a bivaccare e ad infastidire la gente normale. Però le azioni di controllo sistematico, sanzionatorie e correttive verso i temibili cittadini criminali (dico cittadini perchè chiaramente gli irregolari/clandestini/affittuari in nero non hanno il kit della differenziata e dunque non possono peccare...) che sbagliano a differenziare in un sistema invece clamorosamente sbagliato da chi lo ha inventato sono da pelle d'oca. Mio Dio! Addirittura 5 sacchi non conformi!!!! Propongo l'immediata introduzione della pena di morte per i prossimi trasgressori, mentre propongo che tutti i vari personaggi equivoci che ormai popolano la Pilotta e Piazza Duomo, via dei mille/Viale Vittoria, etc, vengano immediatamente insigniti di una qualche onorificenza.

    Rispondi

  • Betti

    27 Ottobre @ 15.19

    ma come fate a sanzionare gli okkupanti abusivi di borgo bosazza che continuano a scaricare sacchi e sacchi di spazzatura di ogni tipo in borgo delle grazie ? Hanno creato una piccola discarica abusiva a fiainco dei raccoglitori del vetro che è una vera indecenza.

    Rispondi

  • Betti

    27 Ottobre @ 15.19

    ma come fate a sanzionare gli okkupanti abusivi di borgo bosazza che continuano a scaricare sacchi e sacchi di spazzatura di ogni tipo in borgo delle grazie ? Hanno creato una piccola discarica abusiva a fiainco dei raccoglitori del vetro che è una vera indecenza.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

PARMENSE

Incendio vicino ai binari: disagi sulla ferrovia tra Parma e Fornovo Foto

Le foto dei nostri lettori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

1commento

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

2commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

6commenti

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

storia

Quei benzinai di una volta... Foto

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti