16°

iniziativa

Il Parma fa squadra per la città

I calciatori scendono in campo per Parma Facciamo Squadra, la Campagna di raccolta fondi a favore delle persone in difficoltà

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

0

Domenica scorsa (Guarda il video), sono scesi in campo con i cinque salvadanai icona di Parma Facciamo Squadra 2015 e, prima del fischio di inizio partita, hanno posato per la foto di rito indossando una maglietta diversa, con il logo di Parma Facciamo Squadra proprio sul cuore. E’ così che i giocatori del Parma Calcio 1913 dichiarano la propria adesione alla Campagna che nella nostra città sostiene tante persone che rischiano la povertà. Il calcio parmigiano torna essere vicino ai bisogni del nostro territorio e a legare il proprio volto a una buona causa di solidarietà; tre anni fa, infatti, proprio la formazione di Nevio Scala nuovamente insieme per l’occasione, dava il via alla prima edizione di Parma Facciamo Squadra.
“E’ un’occasione importante questa, per il nuovo Parma di sentirsi parte integrante della città, della sua gente, riscoprendo un senso di appartenenza e d’identità, tutto da costruire e condividere con i suoi tifosi.” Le parole di Lorenzo Minotti, esprimono l’entusiasmo di chi riparte dopo un momento difficile e vuole dare voce a uno spirito nuovo. “C’è un’analogia fra questa Campagna e la storia di Parma Calcio 1913. E noi sappiamo bene come, solo facendo squadra, si possa uscire da un momento di grande crisi. Anche per questo facciamo tesoro della nostra posizione di privilegio, per lanciare un messaggio positivo che possa aiutare tante famiglie in difficoltà della nostra comunità.”
Parma Facciamo Squadra quest’anno si schiera con chi vuole rimettere in gioco la propria vita e superare un momento di difficoltà temporaneo, chi vuole partire ma non può farlo senza un piccolo aiuto economico. La terza edizione della Campagna posa lo sguardo sulle persone vulnerabili, per intercettarle prima che scivolino in una condizione di povertà irreversibile. Il fondo che nascerà dalle donazioni raccolte, sarà un fondo di garanzia che permetterà di erogare prestiti a chi, per motivi anagrafici o per vicissitudini personali, non può accedere al credito bancario tradizionale. Un prestito, per sua natura, è destinato a essere restituito e questo genererà un circolo virtuoso che, progetto dopo progetto, permetterà di supportare tante persone. Avviare una piccola attività artigianale o imprenditoriale, coprire le spese di una malattia imprevista, qualificarsi completando un percorso di studi, sono solo alcune delle possibilità che si aprono a chi verrà sostenuto da Parma Facciamo Squadra, perché nessuno, uomo o donna, giovane o anziano, italiano o straniero, debba sentirsi perduto e per ciascuno possa esserci un’occasione nuova.
Ingredienti essenziali perché la Campagna raggiunga i suoi scopi sono l’esperienza dell’Associazione Ricrediti nei progetti di micro credito e l’impegno dei tanti volontari già pronti ad affiancare passo dopo passo i beneficiari di Parma Facciamo Squadra.
Fondazione Cariparma, Barilla e Chiesi Farmaceutici sono gli altri compagni di strada fondamentali che moltiplicheranno per quattro ogni donazione, aggiungendo un euro per ogni euro donato, mentre è Forum Solidarietà a coordinare ogni fase della Campagna.
Per donare il proprio contributo, bastano pochi clic sul sito www.parmafacciamosquadra.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Bullismo

«Non voglio più andare a scuola»

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

LEGA PRO

Parma, pronto a cambiare

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling