19°

iniziativa

Il Parma fa squadra per la città

I calciatori scendono in campo per Parma Facciamo Squadra, la Campagna di raccolta fondi a favore delle persone in difficoltà

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

0

Domenica scorsa (Guarda il video), sono scesi in campo con i cinque salvadanai icona di Parma Facciamo Squadra 2015 e, prima del fischio di inizio partita, hanno posato per la foto di rito indossando una maglietta diversa, con il logo di Parma Facciamo Squadra proprio sul cuore. E’ così che i giocatori del Parma Calcio 1913 dichiarano la propria adesione alla Campagna che nella nostra città sostiene tante persone che rischiano la povertà. Il calcio parmigiano torna essere vicino ai bisogni del nostro territorio e a legare il proprio volto a una buona causa di solidarietà; tre anni fa, infatti, proprio la formazione di Nevio Scala nuovamente insieme per l’occasione, dava il via alla prima edizione di Parma Facciamo Squadra.
“E’ un’occasione importante questa, per il nuovo Parma di sentirsi parte integrante della città, della sua gente, riscoprendo un senso di appartenenza e d’identità, tutto da costruire e condividere con i suoi tifosi.” Le parole di Lorenzo Minotti, esprimono l’entusiasmo di chi riparte dopo un momento difficile e vuole dare voce a uno spirito nuovo. “C’è un’analogia fra questa Campagna e la storia di Parma Calcio 1913. E noi sappiamo bene come, solo facendo squadra, si possa uscire da un momento di grande crisi. Anche per questo facciamo tesoro della nostra posizione di privilegio, per lanciare un messaggio positivo che possa aiutare tante famiglie in difficoltà della nostra comunità.”
Parma Facciamo Squadra quest’anno si schiera con chi vuole rimettere in gioco la propria vita e superare un momento di difficoltà temporaneo, chi vuole partire ma non può farlo senza un piccolo aiuto economico. La terza edizione della Campagna posa lo sguardo sulle persone vulnerabili, per intercettarle prima che scivolino in una condizione di povertà irreversibile. Il fondo che nascerà dalle donazioni raccolte, sarà un fondo di garanzia che permetterà di erogare prestiti a chi, per motivi anagrafici o per vicissitudini personali, non può accedere al credito bancario tradizionale. Un prestito, per sua natura, è destinato a essere restituito e questo genererà un circolo virtuoso che, progetto dopo progetto, permetterà di supportare tante persone. Avviare una piccola attività artigianale o imprenditoriale, coprire le spese di una malattia imprevista, qualificarsi completando un percorso di studi, sono solo alcune delle possibilità che si aprono a chi verrà sostenuto da Parma Facciamo Squadra, perché nessuno, uomo o donna, giovane o anziano, italiano o straniero, debba sentirsi perduto e per ciascuno possa esserci un’occasione nuova.
Ingredienti essenziali perché la Campagna raggiunga i suoi scopi sono l’esperienza dell’Associazione Ricrediti nei progetti di micro credito e l’impegno dei tanti volontari già pronti ad affiancare passo dopo passo i beneficiari di Parma Facciamo Squadra.
Fondazione Cariparma, Barilla e Chiesi Farmaceutici sono gli altri compagni di strada fondamentali che moltiplicheranno per quattro ogni donazione, aggiungendo un euro per ogni euro donato, mentre è Forum Solidarietà a coordinare ogni fase della Campagna.
Per donare il proprio contributo, bastano pochi clic sul sito www.parmafacciamosquadra.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

5commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Regno Unito

Attacco al Parlamento di Londra: 7 arresti in tutto il Paese

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi. Uber: "Decreto deludente"

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano