sissa

November porc: tanta gente così non si è mai vista

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Ricevi gratis le news
0

«Tanta gente così non l’avevamo mai vista». Da uno stand all’altro il commento dei volontari resta lo stesso mentre sfilano in tavola strolghini, fette di culatello e spalla cruda di Palasone, cotechini e salame fritto.
Complice un weekend con sole e temperature primaverili il November Porc ha fatto il tutto esaurito nella prima tappa di Sissa dove, secondo le stime degli organizzatori, sono passati almeno 30mila visitatori in tre giorni. Oltre 10mila i coperti e centinaia i camperisti – 220 solo ieri - che non hanno voluto perdere l’appuntamento con la cottura e la degustazione del maxi mariolone che quest’anno – come dichiarato dal «macellino» Maurizio Micconi - ha raggiunto il peso record di 160 kg.
«Siamo molto soddisfatti per il successo di questa edizione – il commento del sindaco di Sissa Trecasali Nicola Bernardi -. Il November Porc, che proprio a Sissa mosse i primi passi con la festa I sapori del maiale giunta alla 21ª edizione, si conferma una festa che funziona alla grande. Quella di quest’anno è stata una delle edizioni più partecipate di sempre».
Pensiero condiviso dall’assessore comunale Igino Zanichelli che ha aggiunto: «dobbiamo ringraziare tutti coloro che hanno lavorato per questa festa: innanzitutto i macellini che con il loro incessante lavoro sono stati il fulcro della manifestazione e poi l’Associazione Anziani e il Gruppo Alpini Protezione Civile Sissa Trecasali che hanno coordinato ogni aspetto organizzativo».
A snocciolare i numeri della manifestazione è stato il responsabile organizzativo Giovanni Bolzoni: «sono stati allestiti 250 stands, di cui 120 di carattere alimentare. Abbiamo inserito nell’area della festa due nuove vie del paese come via Ferrari e via della Costituzione e soprattutto coordinato l’operato di nove associazioni del territorio che hanno potuto contare sul lavoro di 300 volontari, tra cui tantissimi giovani». Lungo le vie del centro ieri a Sissa c’erano artisti di strada e in piazza Roma immancabile l’appuntamento con la Minestron Band di Mauro Adorni che, tra canzoni e gag, ha fatto divertire le migliaia di visitatori. Per i più piccoli, invece, molto formativa la giornata trascorsa con i panificatori.
«Siamo napoletani, abitiamo a Bologna ma non potevamo mancare all’appuntamento con il November Porc» racconta un gruppo di famiglie. «Il maxi mariolone merita tutta questa strada – aggiunge un ragazzo alla guida di un gruppo proveniente dal Veronese -. L’atmosfera che si vive a Sissa è straordinaria. Si sente proprio il calore della gente del posto che in occasione di questa festa accoglie con tanto entusiasmo». Aspetti rilevati anche da Davide Cappa della Strada del culatello: «E' una soddisfazione vedere camper ed auto parcheggiati ovunque, molti con targhe straniere. È la dimostrazione di una valenza internazionale raggiunta dal November Porc sul cui sito registriamo accessi da tutt’Europa e persino dall’Australia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

6commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Conto da 1.100 euro: i turisti giapponesi denunciano alla Finanza

MILANO

Tassista abusivo violenta due giovani passeggere

SPORT

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova