10°

20°

accadde oggi

30 anni fa: le sirene di Berlusconi per Angelo

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

0

Lo sguardo sorridente e buono che, insieme alla sua voce, lo faceva apprezzare da tutti. Sfogli le raccolte della Gazzetta 1985 e vedi una foto di Angelo Banzola, bravo e sfortunato cantante strappato troppo presto alla vita.

Quella foto è abbinata a una cronaca per certi versi impensabile, pensando a quello che è poi accaduto nella vita dell'altra persona di cui si parla. Ecco il testo:

"Sig. Banzola, in studio l'aspettano sempre. Dobbiamo venirla a prendere?". A parlare così ad Angelo, era nientemeno che Silvio Berlusconi, allora lontano anni luce (o se preferite 9 anni) dalla politica, e "semplicemente" re delle tv private italiane. Banzola era chiamato spesso a cantare (con Claudio Magnani al piano) ai raduni mensili dei collaboratori di Berlusconi nell'attività televisiva. Ma il "cav." voleva Angelo anche in qualche trasmissione delle sue tv.

In effetti, oltre ad esibirsi in queste convention aziendali, Angelo ebbe poi davvero modo di esibirsi davanti alle telecamere di Canale 5. E chissà come sarebbe proseguita la carriera di Banzola (che era partita nel ruolo di cantante dei Baronetti).......Ma purtroppo il destino gli aveva preparato un diverso e triste appuntamento.

E però, attraverso questo "Accadde oggi" e questo articolo di metà novembre di 30 anni fa, possiamo oggi ricordare un personaggio che davvero aveva tanti estimatori e tanti amici, che ancor oggi non lo hanno dimenticato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Addio a Valenti, lo sportivo

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

8commenti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

7commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport