22°

colorno

Addio a Lomu. Quando venne a Colorno

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Ricevi gratis le news
0

Era il 2011, e i bambini erano sfilati via dal centro sportivo «Gino Maini» di Colorno con un carico di emozioni. 

Jonah Lomu era arrivato in Italia per promuovere «Friend for Japan», iniziativa benefica in favore dei terremotati del Giappone, e l’ex All Black si era rivelato un vero e proprio trascinatore di folle: dal suo arrivo al Maini era stato ininterrottamente circondato da un esercito di bambini festanti dimostrando una naturale empatia con il prossimo. Era rimasto in campo per giocare a rugby con i più piccoli: una vera e propria montagna di muscoli a disposizione del divertimento altrui. Infine, prova forse più difficile, un mare di autografi e foto a cui non si era assolutamente sottratto.
«Il mondo del rugby è una grande famiglia - aveva detto Jonah - e questo è il nostro modo per aiutare il Giappone, paese nel quale ho molti amici, cercando di far parlare della loro situazione e far muovere qualcosa in loro favore».  «In Italia ho incontrato nuovi amici, ho approfondito la conoscenza di una cultura diversa e ho visto posti fantastici. Per me è una grande fortuna poter fare questo insieme alla mia famiglia». 

Ecco le foto di quel giorno speciale.

Ed il ricordo del mondo

«Addio leggenda». Ricordi, lacrime e l'omaggio commosso di tutto il mondo: lo sport, e non solo, si unisce nell’abbraccio a Jonah Lomu, il grande campione neozelandese di rugby, che si è dovuto arrendere a soli 40 anni alla malattia ai reni che lo aveva colpito fin dal '96. Dalla palla ovale al calcio, dai comuni tifosi al capo dello sport olimpico, il messaggio di cordoglio è un filo che unisce Paesi e persone, tifosi e appassionati. Qualcuno lo saluta così: «Addio Lomu, il primo treno merci bipede della storia».
E poi c'è il messaggio del presidente del Cio, Thomas Bach, che avrebbe voluto vedere il campione il prossimo anno, a Rio, applaudire sugli spalti l’esordio a cinque cerchi del rugby a sette. «Lomu - ha detto Bach - ha cambiato il volto del rugby moderno. Peccato che non abbia fatto in tempo a vedere il suo sport tornare alle Olimpiadi, il prossimo anno a Rio de Janeiro. Ci mancherà enormemente».
«E' stato per il rugby ciò che Maradona è stato per il calcio. Addio, leggenda: non sarai dimenticato», è il tweet di Alessandro Del Piero. Mentre il capitano della Nazionale azzurra di rugby Sergio Parisse ha pubblicato una foto di Lomu in azione, accompagnata dalla frase: «Riposa in pace campione, #JonahLomu una leggenda per ogni singolo giocatore di rugby».
Non è mancato il messaggio del primo ministro neozelandese John Key, a Manila per un vertice economico: «Tutto il Paese è vicino alla famiglia di Lomu, leggenda dello sport». Parole che, insieme al fiume di pensieri che inondano la rete, confermano l'enorme popolarità di quello che, pur essendo ormai un ex giocatore, sapeva coinvolgere in maniera trasversale ben aldilà dei confini del rugby.
John Mayhew, ex medico degli All Blacks e amico stretto di Lomu che lo aveva seguito durante la lunga battaglia contro la rara sindrome nefrosica ai reni, ha detto che la morte di Jonah è giunta «del tutto inaspettata». La moglie e manager di Lomu, Nadene, nel diffondere la notizia della scomparsa, ha chiesto il rispetto della privacy della famiglia, soprattutto nei riguardi dei due figli. E scorrono le immagini, le foto, i video delle vittorie, di quella corsa impossibile per chiunque da fermare. "Solo la morte è riuscita a placcarti», scrivono in tanti. Se ne va una leggenda e il mondo lo piange. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

16commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»