19°

29°

furti e non solo

Mal comune, niente gaudio...

La "micro"criminalità nella rassegna stampa di Parma-Piacenza-Reggio

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Ricevi gratis le news
2

"Micro"criminalità e reati minori? Titoli "privilegiati" rispetto alle zone in cui i giornali si aprono con ammazzamenti quasi quotidiani?

Forse era vero fino a qualche anno fa. Ma innanzitutto oggi neppure le nostre zone possono più ritenersi immuni dai fenomeni della criminalità organizzata: l'inchiesta Aemilia lo ha svelato in modo bruscamente concreto. E forse non è un caso che questa infiltrazione sia definitivamente passata nel momento in cui più in generale si assiste al mancato rispetto delle regole e dei codici.

E accanto alla criminalità di "prima categoria", la realtà che quotidianamente vivono i cittadini è appunto quella documentata dai titoli in fotografia (Gazzetta di Parma. Carlino Reggio, Libertà Piacenza). Altro che "area vasta" delle infastrutture o della politica: qui l'area vasta l'hanno già concretizzata i malviventi. E chi ne fa le spese siamo noi.

Se ne parla sempre più spesso, anche sui social. Ieri Parma ha anche fatto notizia sulle reti tv nazionali, ma ovviamente non ci sono città privilegiate, e spesso i malviventi si muovono su base interprovinciale, come si vede dal titolo piacentino sui "pendolari" del grimaldello bloccati a Reggio, e magari transitati anche da Parma. 

Lo ripetiamo: non è come vivere in mezzo agli ammazzamenti quotidiane o le faide di mafia, camorra ecc. Ma è altrettanto vero che i politici (quelli locali ma soprattutto i legislatori nazionali) non possono far finta di non vedere: i tre georgiani acciuffati a Reggio con il bottino dei loro furti in abitazione, ma già di nuovo liberi, sono - in un colpo solo - il simbolo del fenomeno, dell'incidenza di quella parte di immigrazione non controllata (che ovviamente non deve farci dimenticare i tanti stranieri integrati e provvidenziali per il nostro benessere) e di leggi oggi assolutamente inadeguate a scoraggiare ogni forma di criminalità, se chi ruba sa che difficilmente sarà arrestato e addirittura sa che se sarà arrestato (perchè polizia e carabinieri fanno comunque il loro dovere) sarà di nuovo in libertà nel giro di poche ore...

INSICUREZZA: leggi il bollettino quasi quotidiano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    25 Febbraio @ 13.20

    La stampa nazionale perché non pubblica queste cose?

    Rispondi

  • CettoLaQualunque

    25 Febbraio @ 12.14

    In effetti.... purtroppamente non passa giorno senza furti a Parma. Ma non bisogna guardare a chi sta peggio ed accontentarsi. Ma perché ho la sensazione di essere abbandonato ? Se ci sono criticità. .... e ci sono. ... bisogna parlarne. Pizzarotti dovrebbe parlare con la gente, incontrarla, rassicurarla, speriamo che lo faccia, subitamente.

    Rispondi

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti