-5°

Montecchio

Storie di donne, terremoti, natura: un mese di Fotofestival

In gennaio torna anche la mostra mercato di materiale fotografico

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

0

Ci sono storie di donne raccontate con immagini e (poche) parole. Ci sono reportage sul terremoto in Emilia e su quello che ha colpito L'Aquila. E altre foto ancora sono in mostra a Montecchio da sabato 12 dicembre: torna il Fotofestival organizzato dal circolo Cinefotoclub con il patrocinio del Comune.
Dopo l'inaugurazione di sabato 12 dicembre, la 33° edizione del Fotofestival prosegue fino al 10 gennaio 2016. 

Articolato in tre mostre fotografiche con in più due film/documentari, il Fotofestival propone diversi mezzi di presentazione, di espressione e di visione, toccando tematiche molto importanti e sentite, mai affrontate nelle edizioni precedenti.

La prima mostra si intitola “For the use of hyperimages”, due lavori indipendenti ma raccolti in un’unica sezione di Sergio Camplone e Saverio Cantoni. Con il progetto “Anagrafe del Danno”, Camplone interpreta il sisma che nel 2009 scosse L’Aquila e la Regione Abruzzo. Ne ricostruisce i prodromi e ne verifica gli effetti al contempo naturali e umani, geologici e (dis)amministrativi.
La ricerca visiva di Cantoni: “Notes for critical management”, sullo stesso sisma, coglie dettagli che dispiegano un potenziale narrativo spesso lasciato parzialmente irrisolto, portando in primo piano narrazioni parallele a quelle ufficiali.
Le immagini fotografiche saranno integrate da documenti, interviste e materiale audiovisivo che preciserà il punto di vista degli autori con grande qualità narrativa e documentaristica sulle tematiche oggetto delle mostre.

Tellurica. Racconti dal cratere” è un film collettivo di dieci storie che ripercorrono il dramma del terremoto in Emilia con gli occhi di chi l’ha vissuto. “E” di Sirio Magnabosco è un documentario di 25 minuti sulla produzione dell’energia nel cuore dell’Europa. Realizzato per il National Geographic, il film esplora vari aspetti della produzione energetica.
Nella Sala della Rocca, verrà presentata una mostra fotografica che ha per tema il vissuto delle donne: “Storie” di Laura Sassi. Una decina d'immagini sviluppano il concetto di una frase di Marguerite Yourcenar e ritraggono donne  che si muovono verso un luogo o un futuro non descritto ma latente. E’ un omaggio alle donne, alla loro forza e alla loro sensibilità. E’ una metafora sulle scelte e sui percorsi di vita. Ogni immagine sarà accompagnata da un testo di Enrico Maria Bruti: brevissimi racconti, sintesi di intime emozioni e storie di vita. 

La mostra “… Senza Parole”, nella Sala dei Gravi della Torre del castello, raccoglie i progetti fotografici realizzati dai partecipanti del corso avanzato organizzato ogni anno dal Cinefotoclub, sotto la direzione di Laura Sassi.
La qualità delle opere realizzate testimonia l’impegno e l’interesse crescente delle giovani generazioni per la fotografia che viene vista come il mezzo espressivo più immediato per esporre e condividere le loro idee.

Il Fotofestival rassegna si chiuderà domenica 10 gennaio con due classici appuntamenti che richiamano appassionati e amatori da ogni parte Italia. Nel castello di Montecchio si terrà il meeting di presentazione delle ultime novità in campo fotografico delle ditte Olympus, Nikon e Panasonic-Pentax rappresentate dalle relative ditte importatrici per l’Italia e dalla ditta Foto Orlando di Montecchio Emilia. Al campo sportivo “Lino Notari” verrà allestita la 22° mostra mercato del materiale fotografico usato e d’epoca. 

Tutte le novità della sezione Fotografia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

2commenti

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

20commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto