12°

Fotografia Europea

Da Parma al mare: le lunghe notti delle discoteche rivivono a Reggio

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Angelina Jolie finalmente sorride, in Cambogia

cinema

Angelina Jolie finalmente sorride. In Cambogia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

1

Ragazzi che si atteggiano a sovrani della pista e vestono come i divi del momento. Ragazze con trucchi appariscenti e abiti succinti che attirano gli sguardi dei giovani attorno a loro. Coppie che ballano mano nella mano, come si fa con il liscio, e altre in posa per il fotografo. Gli scatti di Gabriele Basilico a Reggio Emilia raccontano il mondo delle discoteche emiliane degli anni '80. Sono in bianco e nero ma, osservandoli, sembra quasi di rivivere l'atmosfera di quelle serate a Parma, Reggio, Modena, Bologna... fino a Ravenna e Rimini. Divertenti. Sregolate. Indimenticabili. Eccessive. Chi le ha vissute può avere oggi punti di vista differenti ma le discoteche fanno parte della storia della gioventù (e del costume, in generale) di quegli anni. Il racconto, tra foto e memorabilia, si snoda su più piani allo Spazio Gerra di Reggio: "Disco Emilia" è una delle mostre del calendario principale di "Fotografia Europea". 
Ci sono le foto che Basilico realizzò fra il Reggiano, la Romagna e Cremona negli anni Ottanta. E ci sono gli scatti di Andrea Amadasi, Hyena, Arianna Lerussi e Antonio La Grotta.
L'allestimento allo Spazio Gerra colpisce e fa entrare subito nell'atmosfera revival. Al piano terra si entra in una "stanza" arredata con lustrini da discoteca. Salendo ai piani superiori ci sono gli scatti più recenti in una sala con luci da discoteca. E poi un video, articolato e ben fatto, con le interviste a diversi dj protagonisti delle notti emiliane (come Robi Bonardi ed Enzo Persueder) e dirigenti di locali come il modenese Picchio Rosso e l'Italghisa di Reggio. Le voci si alternano spiegando che l'Emilia-Romagna, negli anni '70 e '80, è stata pioniera dell'unione fra divertimento e business. Una peculiarità della via emiliana al divertimento era l'unione fra tecnica e spettacolo: nelle discoteche più "attrezzate" potevi trovare anche 12mila punti luce, scenografie avveniristiche e coloratissime, magari con uno schermo largo 7 metri in un'epoca in cui di norma... non se ne vedevano ancora. Oggi scenografie ispirate a sbarchi alieni o simili magari fanno ridere, perché il costume cambia e così il modo di fare divertimento... ma allora "andava così". Lo ricordano i dj, con evidente nostalgia per quelle notti di grande lavoro e divertimento insieme. L'avvento della musica house è stato l'inizio della fine, raccontano ancora nel filmato, finché con gli anni Novanta e soprattutto dopo il Duemila sul piano musicale la scena si è "molto appiattita". 
All'ultimo piano dello Spazio Gerra le foto d'autore lasciano spazio agli oggetti. Una piccola carrellata con i simboli concreti di quel mondo anni '70-'80: le luci, i dischi e le attrezzature per "mettere la musica", le locandine, gli articoli sugli artisti (fra questi, uno del parmigiano Roberto Ghirardi)... Sulle pareti, alcuni pannelli elencano i più noti dj dell'epoca - a partire da Robi Bonardi - e descrivono i locali alla moda dell'Emilia-Romagna. Non mancano i parmigiani Astrolabio e Nabila. In un angolo, spunta poi la foto della nave di Tarsogno. C'entra con il pazzo mondo delle disco dell'epoca del punk? Certo: fra gli anni '70 e la metà degli anni '80 negli spazi della "nave Segesta" sulle montagne di Tarsogno c'era un ristorante e si ballava. 


Mostre e mappe: guida a Fotografia Europea


FotoUn "assaggio" di Fotografia Europea


Scopri le novità della sezione Fotografia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Medioman

    29 Maggio @ 19.52

    Nelle discoteche anni '70 e '80 non c'era solo ballo: ricordo giochi a premi (come quelli che si vedono ora in tv), piste di pattinaggio, persino sfilate di auto d'epoca. In una nota discoteca del parmense, ci fu qualcuno che entro a piedi ed usci con un'auto (vinta ad un gioco di abilità): di "seconda mano", ma comunque molto gradita. Purtroppo, l'avvento dei "circoli privati" spezzettò la clientela in tanti gruppetti, segnando la fine di un'epoca.

    Rispondi

Lealtrenotizie

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

3commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

2commenti

parma-samb

Fine del primo tempo: Parma-Sambenedettese 2-2 Diretta

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

3commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

5commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

1commento

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

2commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

terremoto

Piccola scossa con epicentro tra Calestano e Terenzo

lega pro

Pordenone ko, il Venezia vola. Parma obbligato a vincere

2commenti

Montecchio

In cassa non trova niente: e il rapinatore se ne va imprecando

Ricerche anche nel Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Modena

Le unioni civili valgono anche al cimitero

TECNOLOGIA

Bill Gates: "I robot paghino le tasse"

3commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

VELLUTO ROSSO

Teatro: orsi, Leonardo e Caino. Tutti insieme appassionatamente

SPORT

dal tardini

Aggressione ai tifosi crociati, lo striscione che risponde ai veneziani Video

Bayern

Dito medio di Ancelotti ai tifosi dell'Hertha: "Mi hanno sputato"

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella