15°

29°

rugby

O'Shea nuovo ct: "Farò l'Italia più forte di sempre"

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Ricevi gratis le news
0

E’ stato presentato oggi a Milano il nuovo commissario tecnico della Nazionale di rugby. Si tratta di Conor O'Shea, 46enne irlandese, ex atleta della rappresentativa del suo Paese ed allenatore della squadra londinese degli Harlequins con la quale ha vinto il primo titolo della sua storia. "Sono molto fiero e onorato che mi sia stata data l’opportunità di allenare la Nazionale per i prossimi 4 anni. Non vedo l’ora di lavorare con lo staff. E’ molto importante lavorare insieme e spero di fare la differenza per il movimento del rugby italiano". Queste sono state le prime parole dell’ex giocatore dei London Irish da ct azzurro. Alfredo Gavazzi, presidente della Fir ha invece spiegato che "si spera che la creatività italiana con la rigorosità e la metodologia anglosassone possa dare i migliori risultati. Quando noi abbiamo pensato al nuovo ciclo abbiamo voluto uno staff giovane, ma esperto nella formazione, ma anche che avessero avuto successo ai massimi livelli. Credo che con questo staff il mix sia riuscito. Sappiamo che nessuno fa miracoli ma che si possa crescere con il lavoro quotidiano. Abbiamo impostato un lavoro molto più coordinato con le due franchigie più importanti, Benetton e Zebre, e speriamo che questo dia la giusta spinta alla crescita del movimento". Proprio per questo motivo sono stati aggregati allo staff della Nazionale un allenatore della Benetton e uno delle Zebre. "Uno dei miei primi obiettivi è quello di valutare la profondità della squadra. Per questo lavoreremo insieme alle Zebre e Treviso - ha aggiunto O'Shea - Penso che ci siano molte abilità nella squadra, ma c'è bisogno anche di fortuna. Con il tour estivo che faremo avremo la possibilità proprio di testare molti giocatori giovani. Spero che questo gruppo che ha talento, con la giusta mentalità, possa diventare la miglior nazionale italiana della storia". A chi gli chiedeva se pensasse di rendere poter vincere un giorno il Sei Nazioni, O'Shea ha spiegato: "Secondo me è possibile, se no non sarei qui. E' l'obiettivo che mi pongo. C'è la voglia di rendere l’Italia una squadra di successo. Abbiamo molti giocatori giovani e tanto talento da allenare". A proposito invece della decisione di Martin Castrogiovanni di abbandonare la Nazionale, O'Shea ha spiegato che "ho parlato con Martin tre mesi fa, discuteremo insieme cosa vorrà fare in futuro".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti