comune

BIlancio 2016: ecco i numeri

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Ricevi gratis le news
1

Il bilancio preventivo per l'anno 2016 sarà approvato prima di Natale, consentendo così al Comune di evitare l'esercizio provvisorio e di entrare in piena operatività con l'avvio del nuovo anno.
Lo hanno annunciato in una conferenza stampa in Municipio il sindaco Federico Pizzarotti e l'assessore Marco Ferretti, insieme al direttore generale Marco Giorgi.
“E' un bilancio importante per un anno importante – ha detto Federico Pizzarotti – e il fatto di approvarlo per tempo, ben prima di quanto impone la legge, ci consentirà di raggiungere più facilmente gli obiettivi prefissati e di far sì che il 2016 sia l'anno della svolta, come avevamo annunciato”.
“Il percorso è avviato – ha specificato Marco Ferretti – e lo porteremo a compimento il 19 dicembre. La riduzione degli interessi sui mutui ci consentirà di mantenere tutti i servizi, anzi avremo a disposizione due milioni in più, da destinare in parte al Festival Verdi. Inoltre – ha annunciato ancora l'assessore – ci concentreremo sulla lotta all'evasione fiscale e a recupero dell'insoluto, a a partire dalle multe non pagate; manterremo tutte le agevolazioni fiscali di IMU e TASI introdotte l'anno scorso e l'esenzione dall'addizionale IRPEF per i redditi inferiori ai 10.000 euro ISEE”.
Il documento, approvato mercoledì dalla Giunta, arriva ora sul tavolo del Consiglio Comunale, prima in commissione poi in aula per la discussione e la definitiva approvazione.
In questo modo - afferma il comunicato del Comune - sarà garantito tutto il tempo necessario per procedere all'attuazione del piano degli investimenti per la realizzazione delle opere pubbliche programmate nell'anno 2016.
La costante riduzione del debito e soprattutto la messa in sicurezza, pressochè completata, del sistema delle società partecipate, fanno sì che il Comune possa predisporre e rendere operativo fin da subito, l'esercizio 2016, che si basa su 5 punti cardine:
mantenimento dei servizi
costante riduzione del debito
agevolazioni fiscali per le famiglie
potenziamento della lotta all'evasione e recupero dell’insoluto
attuazione del programma delle opere pubbliche

Il bilancio, alla luce della Legge di Stabilità in discussione in questi giorni, che potrebbe introdurre cambiamenti rilevanti nelle fonti di entrata, nel caso in cui venga confermata l'annunciata abolizione dell’imposta sulla prima abitazione, potrà essere oggetto di variazioni in corso d'anno.

Il Comune di Parma – in ogni caso – ha predisposto il documento contabile in base alla legge attualmente in vigore, prevedendo le stesse fonti di entrata dell'anno passato e confermando le agevolazioni previste dal Comune stesso per i cittadini a basso reddito, per le famiglie e per gli alloggi affittati a studenti fuori sede.

Le cifre - Bilancio corrente da 224 milioni: lotta all'evasione e servizi confermati

Venendo alle cifre, il bilancio corrente è pari a 224 milioni di euro, senza rilevanti differenze rispetto all’anno in corso.
Sul fronte delle entrate non ci sono sostanziali novità, ma è previsto il potenziamento della lotta all'evasione fiscale (tramite PGE con il supporto informatico di It.City e la collaborazione di altri Enti Pubblici –es.: Agenzia delle Entrate e INPS - che metteranno a disposizione le loro banche dati). Inoltre, si potenzierà il recupero delle somme “insolute” (prevalentemente multe non pagate) con gli strumenti di cui sopra. L'obiettivo principale dell’Amministrazione è quello di potenziare l’equità del sistema di contribuzione, così come fatto nel caso dell’ISEE per la TASI. L’attenzione verso quei cittadini che non contribuiscono al sistema tributario è doverosa, oltre che per consentire al Comune di potenziare i servizi erogati, per equità nei confronti della collettività.

Quanto alle entrate fiscali – fatti salvi i possibili mutamenti derivati dalla legge di stabilità – il Comune conferma gli sgravi di 3,5 milioni di euro su TASI e IMU, oltre all'esenzione dell'addizionale IRPEF per i redditi bassi.
Sul versante delle spese, tutti i servizi vengono mantenuti, soprattutto nel campo dei servizi sociali ed educativi. Per la cultura si segna un'inversione di tendenza con risorse aggiuntive, destinate per la maggior parte al Festival Verdi 2016.
Il Comune di Parma avendo ridotto l’indebitamento verso il sistema bancario, nel 2016, potrà sostenere meno interessi passivi e destinare 2mln di euro in più ai servizi.

Opere pubbliche: 64 milioni in tre anni, 36 nel 2016

Il piano prevede 64 milioni di spesa in tre anni, di cui oltre la metà – 36 milioni di euro – sono di competenza del 2016.
Nell'elenco delle opere, oltre a manutenzione straordinaria delle strade e messa in sicurezza degli edifici scolastici, figurano diversi interventi che riguardano Parco Ducale, Pilotta, Ponte Romano – Ghiaia – borgo Romagnosi, complesso di San Paolo, Ospedale Vecchio e riqualificazione di alcuni spazi nelle frazioni (Vicofertile, San Prospero, Porporano e Panocchia).

Arriva il DUP – Documento Unico di Programmazione

Il direttore generale Marco Giorgi ha annunciato che, insieme al bilancio, è stato redatto il DUP (Documento Unico di Programmazione, che sostituisce la vecchia relazione previsionale. Si tratta di un sistema innovativo di facile lettura, che indica obiettivi strategici e attività operative, suddiviso per capitoli, costruito con il coinvolgimento dell'intera macchina comunale sulla base delle linee indicate dall'Amministrazione. Il documento verrà presto presentato alla città.

Le conclusioni della giunta: "Grazie agli interventi messi in atto finora, possiamo dire che il Comune di Parma, con il bilancio 2016 segna il ritorno alla normalità, inizia una nuova fase in cui si vuole guardare al futuro con maggiore fiducia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Colorno, tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza"

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

1commento

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS