21°

Parma Facciamo Squadra

Veterani dello sport, più squadra che mai

I nuovi ambasciatori che si schierano contro la povertà

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Ricevi gratis le news
0

La facciata del Teatro Regio fa da cornice alla foto che Parma Facciamo Squadra dedica ai Veterani dello sport. Scelta non casuale visto che il teatro è il luogo che ospita il loro fiore all’occhiello, la manifestazione Sport e civiltà, quest’anno alla trentanovesima edizione. I consiglieri dei Veterani mettono la faccia a sostegno della Campagna, imbracciano decisi i cinque salvadanai che ne sono il simbolo e non esitano un attimo a dire sì a un progetto che si propone di aiutare i parmigiani che rischiano la povertà.

Nel cuore e nei pensieri di questa associazione nazionale, la cui sezione di Parma è particolarmente attiva, forte dei suoi 400 soci, ci sono soprattutto i giovani. E’ questo che li ha catturati immediatamente. Lo racconta il suo presidente, Corrado Cavazzini. “Ci sembra molto importante aiutare i giovani a inventarsi una propria attività lavorativa, è una forma di solidarietà indiretta ma è la più efficace. I giovani sono al centro della nostra mission ed è anche a loro che vogliamo far arrivare i valori che lo sport porta con sé, che sono moltissimi. Come l’etica, ad esempio. Il comportamento sportivo è un comportamento di civiltà, siamo profondamente convinti che non ci sia sport senza civiltà.” Nello statuto dell’associazione spiccano espressioni come sviluppare vincoli di fratellanza, collaborare, prestare solidarietà e aiuti a chi si trova in difficoltà. Non è difficile il parallelo con gli obiettivi di Parma Facciamo Squadra.

Ma quello del sostegno nella realizzazione di progetti lavorativi è solo uno degli aspetti al centro dell’edizione 2015 della campagna, che quest’anno si propone di attivare progetti attraverso il credito di inclusione o micro credito. Fare una donazione permetterà di creare un fondo di garanzia dedicato a persone in difficoltà economica che non possono accedere al credito tradizionale. Grazie a un piccolo prestito e alla disponibilità dei volontari che li seguiranno passo a passo, i beneficiari potranno superare una situazione temporanea di disagio economico e costruire un nuovo progetto di vita. L’Associazione Ricrediti accompagnerà il percorso.

Barilla, Chiesi Farmaceutici e Fondazione Cariparma aggiungeranno un euro per ogni euro raccolto, moltiplicando per quattro il valore di ogni donazione.

Per contribuire basta un clic sul sito www.parmafacciamosquadra.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro