20°

31°

Mangia come scrivi

Quel Mondo Piccolo immortale...

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

0

Foto di Fabrizio Bertolini - Mangia come scrivi: serata "Ritorno al Mondo piccolo" (dedicata a Carlotta Guareschi) all'Antica Tenuta Santa Teresa di Parma, con gli scrittori Guido Conti, Alessandro Gnocchi, Egidio Bandini e con l'artista Roberto "Dakar" Meli


"Quando facevo del giornalismo, gli esperti del giornalismo mi hanno consigliato parecchie volte di darmi all'agricoltura. Ho seguito il loro consiglio... Purtroppo gli esperti di agricoltura mi hanno consigliato di ritornare al giornalismo. Allora ho scelto questa attività, che non danneggia né il giornalismo né l'agricoltura. Oltre al resto, posso coltivare il mio hobby - che è sempre, purtroppo, quello dello scrivere - perché oggi finalmente posso scrivere qualcosa di veramente sostanzioso: il menù!". E' Giovannino Guareschi che racconta, con ironia, per quale motivo abbia deciso di aprire un'osteria a Roncole Verdi. L'intervista del 1965 fatta dalla Settimana Incom a Guareschi ha aperto la 110° serata di “Mangia come scrivi”, rassegna letteraria e gastronomica ora in scena all'Antica Tenuta Santa Teresa.
Una serata con un centinaio di persone passata (anche) a parlare del Mondo Piccolo e del suo autore. La serata era dedicata in particolare alla figlia Carlotta, scomparsa di recente. Hanno partecipato alla cena Camilla e Margherita, rispettivamente figlia e nipote di Carlotta Guareschi. In sala c'era anche il direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla, che siederà al tavolo degli autori nella serata di gennaio 2016, dedicata alla Storia d'Italia fra anni '60 e '80.
In una serata sul Mondo Piccolo non poteva mancare Egidio Bandini, al tavolo centro con lo scrittore Guido Conti, Alessandro Gnocchi (studiso di Guareschi, autore di diversi libri) e Roberto “Dakar” Meli, che fa parte della squadra di illustratori dei fumetti su Don Camillo (Renoir editore).
Seguendo la formula di “Mangia come scrivi”, Egidio Bandini presenta Gnocchi, che ha saputo analizzare la psicologia dei personaggi guareschiani e i sentimenti del Mondo Piccolo. I personaggi principali sono tre ma alla fine sono uno solo... Guareschi, ricorda Bandini, sottolineava che si poteva contestare ciò che dicono Don Camillo e Peppone ma non ciò che dice il Cristo parlante: «Quella è la mia coscienza e sono affari interni miei»...
Quando Alessandro Gnocchi prende la parola il suo pensiero va a Carlotta. Una volta realizzato il primo libro, Gnocchi ammette di non aver trovato il titolo... Lo ha fatto Carlotta Guareschi e così è nato «L'invenzione del vero». Il titolo azzeccato è arrivato subito, insomma: per Gnocchi «si vedeva come il genio, la finezza di spirito, possano passare da una generazione all'altra». «Carlotta è ancora viva perché suo padre l'ha immortalata nei suoi racconti», aggiungerà Guido Conti.

Venendo a Giovannino Guareschi, invece, Alessandro Gnocchi spiega che il suo “dramma” era quello di aver vissuto in un “mondo antico “ che stava morendo. Il suo sforzo non è annunciarne morte ma tenerlo in vita con le sue storie e i suoi personaggi.
Si avvicina mezzanotte quando parla Guido Conti, riuscito a partecipare nonostante i segni di un problema di salute. Conti cattura l'attenzione delle circa cento persone in sala, sottolineando l'importanza del fatto che Guareschi come scrittore attinga dalla traidzione della cultura cattolica. «Papa Giovanni gli aveva chiesto di scrivere il catechismo...». Tutti pensiamo a Don Camillo e Peppone ma Conti fa notare che c'è un'altra epopea descritta da Giovannino Guareschi: quella della trasformazione di Milano. Lo scrittore racconta così la sua vita quotidiana fino al 1968, anno della sua morte. «Guareschi è ancora molto attuale - dice Conti -. Oggi non lo leggiamo più con la chiave politica del dopoguerra ma rimane tutta l'umanità. La sua capacità di raccontare le cose fa parte della letteratura consolatoria» secondo l'accezione greca: una letteratura che consola, che fa stare bene.
La serata si è chiusa con un breve intervento di Roberto «Dakar» Meli ma soprattutto con le (anche sue) tavole dei fumetti di Don Camillo che scorrevano sul maxi-schermo alle spalle degli ospiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Vetri rotti: la mappa dei vandali/ladri

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

6commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

24commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

7commenti

ITALIA/MONDO

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

Lavoro

"Furbetti del cartellino": 50 indagati a Piacenza

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat