12°

23°

collecchio

Assistenza Volontaria, un'automedica sotto l'albero

Il mezzo, una Lancia Delta è stato donato da Parmalat che ha finanziato anche il suo allestimento. Quest’anno il servizio di emergenza ha già compiuto 700 interventi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Ricevi gratis le news
0

Con il taglio del nastro, la benedizione e due colpi di sirena, la Lancia Delta aziendale donata da Parmalat ha iniziato una nuova vita al servizio della comunità. Una vita da automedica nella flotta dell'Assistenza Volontaria di Collecchio, Sala Baganza e Felino.
All'inaugurazione, che si è svolta nella mattinata di sabato 19 dicembre, il presidente dell'AV Roberto Carvin ha ricordato come la multinazionale del latte sia sempre stata vicina all'associazione. «Le normative dell’accreditamento ci impongono di sostituire i mezzi che hanno compiuto 7 anni - ha aggiunto il presidente - e questo è il motivo che ci ha spinto ad allestirne uno nuovo grazie al contributo di Parmalat».
Dall'inizio del 2015 l'automedica dell'AV è già intervenuta 700 volte, ha spiegato il “volontario-cerimoniere” Angelo Schianchi e, «sempre a causa dell'accreditamento, in primavera verrà inaugurata una nuova ambulanza urgenze - ha annunciato Carvin -, grazie al contributo di una coppia di San Michele Tiorre (la donazione di 30.000 euro arrivata da Arlette e Pietro Ghirardini, ndr), ma stiamo valutando l'acquisto di un altro mezzo da destinare ai servizi ordinari per visite, esami e dialisi».
Si tratta di sforzi economici notevoli per una realtà come l'AV, che si regge sulle offerte e sulla disponibilità di oltre 300 volontari che prestano il loro tempo gratuitamente per coprire i turni, 365 giorni all'anno, 24 ore su 24. Per questo «siamo noi che dobbiamo ringraziarvi - ha esordito il rappresentante di Parmalat Agostino Magnaghi -. Anche la nostra azienda ha avuto bisogno di voi e tra i volontari ci sono diversi nostri lavoratori». Il legame tra l'Assistenza e la comunità è, da sempre, strettissimo e per Simona Campanini, consigliere di Anpas Emilia-Romagna, la mano tesa di Parmalat «rappresenta un attestato di stima per il valore del volontariato». Un volontariato che, ha sottolineato il vicesindaco di Felino Elisa Leoni, «è ormai merce rara» e che «riveste un ruolo indispensabile», ha aggiunto il primo cittadino di Sala Baganza Cristina Merusi: «Se non ci foste voi saremmo nei guai».
A ribadire quanto siano indispensabili le Pubbliche assistenze, ci ha pensato il rappresentante della Centrale Operativa Emilia Ovest Marco Boselli: «Il volontariato è l'attore principale nell'evoluzione della qualità del servizio per dare risposte migliori ai bisogni dei cittadini. Un'evoluzione che è stata notevole». Tanto per avere un'idea, la Centrale operativa gestisce circa 1.200 chiamate al giorno e, ha ricordato il presidente del Coordinamento delle Pubbliche Assistenze di Parma Giovanni Capece, «in provincia di Parma, così come in tutta l'Emilia-Romagna, il sistema del 118 si regge sulle spalle del volontariato. Lo sforzo per garantire il servizio è grande e per tenerlo in piedi occorre questo legame tra le associazioni e le aziende». Il sindaco di Collecchio Paolo Bianchi, ha sottolineato l'importanza di questa sinergia che è «la ricchezza di una comunità». «L'Assistenza Volontaria è una risorsa importantissima - ha affermato Rosina Trombi, assessore ai Servizi sociali e alla sanità del Comune di Felino - che ho sempre visto lavorare con grande intensità».
Terminati i discorsi, il rappresentante di Parmalat Magnaghi ha tagliato il nastro e Don Paolo ha benedetto la nuova automedica che si chiamerà "Collecchio 20". La giornata di festa, ma sempre operativa, è proseguita nel pomeriggio, con il brindisi natalizio dei volontari e l'augurio che anche il 2016 possa essere un anno ricco di soddisfazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel