-3°

collecchio

Assistenza Volontaria, un'automedica sotto l'albero

Il mezzo, una Lancia Delta è stato donato da Parmalat che ha finanziato anche il suo allestimento. Quest’anno il servizio di emergenza ha già compiuto 700 interventi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Ricevi gratis le news
0

Con il taglio del nastro, la benedizione e due colpi di sirena, la Lancia Delta aziendale donata da Parmalat ha iniziato una nuova vita al servizio della comunità. Una vita da automedica nella flotta dell'Assistenza Volontaria di Collecchio, Sala Baganza e Felino.
All'inaugurazione, che si è svolta nella mattinata di sabato 19 dicembre, il presidente dell'AV Roberto Carvin ha ricordato come la multinazionale del latte sia sempre stata vicina all'associazione. «Le normative dell’accreditamento ci impongono di sostituire i mezzi che hanno compiuto 7 anni - ha aggiunto il presidente - e questo è il motivo che ci ha spinto ad allestirne uno nuovo grazie al contributo di Parmalat».
Dall'inizio del 2015 l'automedica dell'AV è già intervenuta 700 volte, ha spiegato il “volontario-cerimoniere” Angelo Schianchi e, «sempre a causa dell'accreditamento, in primavera verrà inaugurata una nuova ambulanza urgenze - ha annunciato Carvin -, grazie al contributo di una coppia di San Michele Tiorre (la donazione di 30.000 euro arrivata da Arlette e Pietro Ghirardini, ndr), ma stiamo valutando l'acquisto di un altro mezzo da destinare ai servizi ordinari per visite, esami e dialisi».
Si tratta di sforzi economici notevoli per una realtà come l'AV, che si regge sulle offerte e sulla disponibilità di oltre 300 volontari che prestano il loro tempo gratuitamente per coprire i turni, 365 giorni all'anno, 24 ore su 24. Per questo «siamo noi che dobbiamo ringraziarvi - ha esordito il rappresentante di Parmalat Agostino Magnaghi -. Anche la nostra azienda ha avuto bisogno di voi e tra i volontari ci sono diversi nostri lavoratori». Il legame tra l'Assistenza e la comunità è, da sempre, strettissimo e per Simona Campanini, consigliere di Anpas Emilia-Romagna, la mano tesa di Parmalat «rappresenta un attestato di stima per il valore del volontariato». Un volontariato che, ha sottolineato il vicesindaco di Felino Elisa Leoni, «è ormai merce rara» e che «riveste un ruolo indispensabile», ha aggiunto il primo cittadino di Sala Baganza Cristina Merusi: «Se non ci foste voi saremmo nei guai».
A ribadire quanto siano indispensabili le Pubbliche assistenze, ci ha pensato il rappresentante della Centrale Operativa Emilia Ovest Marco Boselli: «Il volontariato è l'attore principale nell'evoluzione della qualità del servizio per dare risposte migliori ai bisogni dei cittadini. Un'evoluzione che è stata notevole». Tanto per avere un'idea, la Centrale operativa gestisce circa 1.200 chiamate al giorno e, ha ricordato il presidente del Coordinamento delle Pubbliche Assistenze di Parma Giovanni Capece, «in provincia di Parma, così come in tutta l'Emilia-Romagna, il sistema del 118 si regge sulle spalle del volontariato. Lo sforzo per garantire il servizio è grande e per tenerlo in piedi occorre questo legame tra le associazioni e le aziende». Il sindaco di Collecchio Paolo Bianchi, ha sottolineato l'importanza di questa sinergia che è «la ricchezza di una comunità». «L'Assistenza Volontaria è una risorsa importantissima - ha affermato Rosina Trombi, assessore ai Servizi sociali e alla sanità del Comune di Felino - che ho sempre visto lavorare con grande intensità».
Terminati i discorsi, il rappresentante di Parmalat Magnaghi ha tagliato il nastro e Don Paolo ha benedetto la nuova automedica che si chiamerà "Collecchio 20". La giornata di festa, ma sempre operativa, è proseguita nel pomeriggio, con il brindisi natalizio dei volontari e l'augurio che anche il 2016 possa essere un anno ricco di soddisfazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5