-3°

bazzano

Di pane, migranti, classici, di riciclo: la magica ricerca dei 211 presepi Foto

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Ricevi gratis le news
0

Tradizionale, dipinto, fotografato, ricavato da ogni materiale, in giardino, sotto una tettoia o nel tronco di un albero, a lato della strada o di fronte a casa. Un presepe non è mai solo un presepe, ma racconta qualcosa di chi l’ha pensato e costruito, come sanno bene gli abitanti di Bazzano che quest’anno hanno messo insieme la bellezza di 211 natività di ogni forma e dimensione. Nei giorni di Natale, della vigilia e di Santo Stefano, la tappa al «paese dei presepi» sulla collina nevianese è stata anche quest’anno d’obbligo per tanti visitatori, che hanno affollato Bazzano e le sue frazioni passeggiando tra un presepe e l’altro. La manifestazione ha raggiunto quest’anno la sua decima edizione, confermandosi come una delle iniziative natalizie più sentite e affermate del Parmense.
Sono tantissimi gli abitanti di Bazzano che ogni anno, magari con diversi mesi d’anticipo, progettano una nuova creazione da esporre all’aperto per dare, in dicembre, forma al «paese dei presepi»: un’attività che a suo modo riunisce l’intera comunità, in una sfida al presepe più creativo e originale che coinvolge tutti, grandi e piccoli, anche da molto lontano. Non mancano anche quest’anno alcune particolarità, come il presepe realizzato interamente in pane dalla fornaia, o quello composto con giochi da spiaggia da una visitatrice che vive a Jesolo: alcuni più piccoli e discreti, che quasi si confondono con l’ambiente circostante, altri di grandi dimensioni come quello, in tessuto, che orna la chiesa di Bazzano. C’è ancora tempo fino al 6 gennaio per dare un’occhiata agli oltre duecento presepi di «Bazzano il paese dei presepi» 2015.
Nel frattempo, anche gli appassionati di sport outdoor e di camminate potranno salutare l’arrivo dell’anno nuovo domenica 3 gennaio con «Camminando tra i presepi di Bazzano», manifestazione ludico-motoria che ha raggiunto la terza edizione: a organizzarla sono Pro loco di Bazzano, Comune di Neviano, Provincia, gruppo culturale «Il Camino», Comitato marce provincia, Tafisa, Fiasp, Gruppo marciatori Pubblica assistenza di Busseto. Ritrovo in piazza Don Luigi Ferrari, da cui si partirà liberamente dalle 9 alle 10 per i tre percorsi individuati, di 4,5, 7 e 12 chilometri tra i presepi di Bazzano. Al termine della camminata, ci si potrà sedere a tavola tutti insieme al bocciodromo di Bazzano, per la maialata a cura della Pro loco a partire dalle 12. Per maggiori informazioni e iscrizioni alla camminata contattare il numero 338-8008565; per iscriversi al pranzo contattare i numeri 347-9672157, 338-2069245, 348-7764928.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

carabinieri sera

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Evasione di tasse in Olanda: l'Unione europea apre un'indagine su Ikea

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento