-0°

12°

giallo in egitto

Il corpo di Regeni consegnato all'ospedale italiano. Team Italia a Cairo per seguire indagini

La Procura di Roma indaga per omicidio

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Ricevi gratis le news
1

l corpo di Giulio Regeni è stato consegnato dalle autorità egiziane all’Ospedale italiano Umberto I del Cairo. Lo si è appreso nella capitale egiziana. Domani un team di sette uomini di Polizia, Carabinieri e Interpol partirà per il Cairo per seguire le indagini sulla morte di Giulio Regeni, in collaborazione con le autorità egiziane. Lo apprende l’ANSA da fonti di governo. Nel pomeriggio in una telefonata con il presidente egiziano Al Sisi, il premier Matteo Renzi aveva sollecitato la restituzione del corpo del giovane, che attualmente è in un ospedale italiano al Cairo, e fatto presente l’esigenza di pieno accesso dei rappresentanti italiani per seguire gli sviluppi delle indagini.

I misteri

Resta il mistero sulla morte del giovane Giulio Regeni al Cairo. Secondo le prime notizie, ci sarebbero bruciature sul corpo che fanno ipotizzare una tortura. La polizia del Cairo parla di un incidente stradale ed esclude la morte violenta, ma un attivista denuncia che le autorità non permettono di vedere il corpo. Ma le notizie sono in continuo aggiornamento e si rafforza sempre di più la pista della morte violenta e crudele.  

Il procuratore del Cairo, Ahmed Nagi, che guida il team impegnato nelle indagini, ha detto che il corpo di Regeni è stato trovato ieri sul bordo di un’autostrada fuori dal Cairo. Nagi ha aggiunto che il corpo era nudo dalla cintola in giù e che sulle cause della morte si indaga ancora. Il procuratore ha dichiarato all'Associated Press che sul corpo di Giulio Regeni ci sono segni di bruciature di sigaretta, tortura, ferite da coltello e segni di una «morte lenta».
«Ci sono contusioni accanto agli occhi, come se fosse il risultato di un pugno», aggiunge una fonte della Procura egiziana, confermando anche «segni di tortura e di ferite su tutto il corpo» di Giulio. 

LA PROCURA DI ROMA INDAGA PER OMICIDIO. Si procede per il reato di omicidio nel fascicolo aperto dalla Procura di Roma dell ricercatore universitario morto in Egitto. L'indagine, ancora contro ignoti, è stata affidata dal procuratore capo Giuseppe Pignatone al pm Sergio Colaiocco. Il magistrato ha affidato la delega alla polizia giudiziaria a svolgere i primi accertamenti preliminari.

IL MINISTRO GENTILONI CHIEDE COLLABORAZIONE ITALIA-EGITTO. «Chiediamo fermamente all’Egitto che le autorità italiane possano collaborare alle indagini sulla morte del nostro connazionale al Cairo perché vogliamo che la verità emerga fino in fondo». Lo ha detto a Londra il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni a margine della conferenza dei donatori sulla Siria sottolineando di averne parlato questa mattina direttamente con il ministro degli Esteri egiziano. «Lo dobbiamo in particolare alla famiglia colpita in modo irreparabile ma che almeno pretende di conoscere la verità», ha aggiunto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    04 Febbraio @ 21.04

    QUESTO GIOVANE SCRIVEVA ARTICOLI PER "IL MANIFESTO" SOTTO "NICK NAME" . Chi sa se salterà fuori qualcuno a dargli del pusillanime , se non addirittura del "vigliacco" , come ha fatto un lettore su questo "forum" di recente , senza essere censurato , perchè firmava con uno pseudonimo ?

    Rispondi

Lealtrenotizie

Massese bloccata

maltempo

Vetroghiaccio e rami rotti: Massese bloccata nel Tizzanese

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

5commenti

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

3commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS