20°

36°

sulla strada

Ciclisti incoscienti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Ricevi gratis le news
26

Due luoghi diversi, la stessa incoscienza.

In viale Campanini, due foto mostrano una ciclista dai capelli bianchi che anzichè rifugiarsi nella vicina e più protetta pista ciclabile affronta pericolosamente la rotatoria e poi prosegue la sua strada, sempre mescolandosi con il traffico di auto ecc.

Le altre due immagini sono scattate in via Repubblica. Nella foto che comprende anche l'autobus la ciclista è addirittura una mamma che con la bici spinge un passeggino; dall'altra ci sono due cicliste in fila. E almeno due delle tre (mamma compresa) sono sprovviste di fanali luminosi: non solo una violazione del codice, ma soprattutto del buon senso.

E se è giusto rimarcare spesso le disattenzioni o il menefreghismo di chi si muove in auto, ancor più assurda è la violazione delle norme da parte di chi, essendo in bici, è inevitabilmente più esposto e in pericolo rispetto alla possibilità di un incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alvermann

    06 Febbraio @ 17.08

    I camionisti ce l'hanno con gli automobilisti, gli automobilisti coi ciclisti, i ciclisti coi pedoni, i pedoni coi cani che c..ano sui marciapiedi. In ogni categoria ci sono trasgressori e indisciplinati. In città. a mio modesto parere, è molto più numerosa e pericolosa la gamma di scorrettezze degli automobilisti: spessissimo oltre i limiti di velocità, guida col telefonino, parcheggio dove capita (costringendo i ciclisti a superare abbandonando il lato destro della strada). Parlare dei ciclisti mi sembra abbastanza fuori luogo.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      06 Febbraio @ 19.13

      NO ! Basta fare un giro di pochi minuti sulle strade (e sui marciapiedi) , di Parma , per constatare che il primato assoluto dell' indisciplina è sicuramente dei ciclisti , purtroppo sistematicamente impuniti . Ne fanno dovunque di cotte e di crude ! E non sono neanche tanto furbi , perché , poi , di solito , la peggio ce l' hanno loro. Questo non significa , naturalmente , che gli automobilisti siano tutti Santi...........

      Rispondi

      • alvermann

        06 Febbraio @ 20.15

        Belli questi "NO!" perentori a inizio frase. Mah..

        Rispondi

      • salamandra

        06 Febbraio @ 19.29

        Mi rammenta per cortesia qual è il bilancio delle vittime dovute ai ciclisti sui marciapiedi degli ultimi anni? Giusto per capire l'entità di questa emergenza nazionale.

        Rispondi

  • Sergio

    06 Febbraio @ 09.35

    Intanto i ciclisti devono stare in strada perchè i marciapiedi NON sono piste ciclabili (lo dice la parola stessa MARCIA PIEDE e non MARCIA BICI) : che si cominci a sanzionare anche questi ..... andare a piedi sui marciapiedi non è più un diritto , ma uno slalom !!!!! Vogliamo parlare anche quelli in contromano ..... e poi se li trollano .... poverini !!!!! Ma per favore ......

    Rispondi

    • mirco

      06 Febbraio @ 10.14

      Abbiamo i Rumeni armati in casa nostra e stiamo qui a parlare dei ciclisti sul marciapiede!!!!! siamo a posto va!!

      Rispondi

      • 06 Febbraio @ 10.21

        REDAZIONE - Ci dice lei di che cosa ci possiamo e non ci possiamo occupare? E se fosse parente di una delle numerose donne investite e uccise in bici negli ultimi anni, pensa ancora che vedrebbe i "Rumeni armati" come unico problema? Siamo a posto anche con certi commentatori, va!!

        Rispondi

        • Biffo

          06 Febbraio @ 12.17

          Redazione, il commentatore diceva solo che i ciclisti sui marciapiedi sono un falso problema, ossia, che dovrebbero marciare sulle piste, non su zone dedicate esclusivamente ai pedoni, regolarmente investiti dai ciclisti cretini, quotidianamente.

          Rispondi

        • 06 Febbraio @ 12.35

          REDAZIONE - Infatti c'è un termine offensivo: il commentatore non riesce a mandare un commento che dica le stesse cose senza il termine offensivo?

          Rispondi

        • mirco

          06 Febbraio @ 12.11

          E' sicuramente un problema più serio e fuori controllo dei ciclisti sul marciapiede, è abbastanza immediato il concetto da capire. Comunque non si disperi domani è domenica potrete occuparvi tranquillamente del Parma Calcio che ai parmigiani interessa sicuramente di più dei rumeni armati che ci svaligiano le case un giorno si e un giorni si o di due anziani contromano in bici. Buon week end redazione

          Rispondi

        • 06 Febbraio @ 12.38

          REDAZIONE - Viste insistenza e arroganza, 1) Lei ha l'impressione che su questo sito no si parli di furti? Allora o non sa leggere o è in malafede 2) Ribadisco: in una città nella quale solo negli ultimi mesi alcuni ciclisti sono stati vittima di incidenti anche mortali il problema le pare secondario? 3) Sì: ci occuperemo anche del Parma calcio 4) Buon weekend anche a lei

          Rispondi

  • sabcarrera

    06 Febbraio @ 00.08

    Piste ciclabili da abolire. Se le auto ammazzano vanno limitate. Se gli automobilisti non riescono a controllarsi devono perdere la patente.

    Rispondi

    • Nocciolina

      06 Febbraio @ 10.21

      che poi, la gran intelligenza di intervenire in un articolo che parla di ciclisti imprudenti.... e lui arriva a insultare gli automobilisti.... almeno imparare a leggere e a restare in tema!

      Rispondi

    • gigiprimo

      06 Febbraio @ 09.34

      vignolipierluigi@alice.it

      E' vero!!!!!!! siamo spiriti liberi!!! perché spendere soldi se poi dei c...... non le usano?!?!?!

      Rispondi

  • filippo

    05 Febbraio @ 22.39

    Che poveracci ridicoli imbrattacarte che siete. Lo so che lo stipendio ve lo pagano Lombatti e soci ma rimanete dei poveracci

    Rispondi

    • Nocciolina

      06 Febbraio @ 10.18

      @filippo: sindrome da coda di paglia?

      Rispondi

    • 06 Febbraio @ 07.25

      REDAZIONE - Perchè non ti spieghi un po' meglio?

      Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Febbraio @ 20.46

    LA COSA PIU' GRAVE E' , COME STO DICENDO DA ANNI , LA TOTALE IMPUNITA' nella quale i ciclisti commettono continuamente , dovunque , le più assurde infrazioni al Codice della Strada. Non sono neanche tanto furbi , perché , poi , la peggio , di solito , tocca a loro. C' è una grave responsabilità da parte di chi è preposto a far rispettare le norme , ed è ora di finirla col ritornello dell' "utente debole" !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

4commenti

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo/noceto

Guasto a una condotta: Bianconese e Ponte Taro senz'acqua

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

tg parma

Parma, Germoni: "Ottimo ritiro, devo conquistarmi il posto" Video

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

2commenti

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

gazzareporter

"Via Liani, cartoline da un giorno normale (tra i rifiuti)"

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

Violinista

Borissova, una bulgara «parmigiana»

Calcio

Serie A al via: i pronostici di Perrone

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Nuovo attacco con un'auto a Cambrils: uccisi cinque kamikaze. "Tre italiani feriti"

barcellona

Furgone sulla folla: almeno 13 morti e 80 feriti. C'è un terzo arresto

3commenti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti