18°

32°

striscione

Ceresini presidente vero

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Ricevi gratis le news
0

Il risultato non è quello sperato. Ma nella trasferta di ieri a Correggio ci sono due cose da sottolineare positivamente.

La prima è il clima del "derby". Certo, non sarà Parma-Reggiana (ma perchè non potrebbe essere anche quello solo una festa?), ma a mettere accanto tifosi parmigiani e reggiani qualche patema c'è sempre. E invece, come ha ben sottolineato la società ospitante sul proprio sito, anche sugli spalti è finita in parità: ma una parità fatta di sportività e correttezza reciproca. Come dovrebbe essere sempre...

La seconda è quello striscione. Passano gli anni e i campionati, ma Ernesto Ceresini rimane per tutti il "presidente vero" (anche se siamo sicuri che sia lui il primo contento di vedere oggi nel suo ruolo quel giovane che portò a Parma come tecnico per sognare la serie A). Durante la settimana i social si erano riempiti di attestati e di ricordi: e lo striscione di ieri ha voluto simboleggiare ancor meglio l'intensità di quel ricordo. Uno striscione in terra reggiana, che non può non far venire alla mente l'ultima grande soddisfazione del presidente Ernesto: quel derby vinto a Reggio 2-0 (Ganz, Ganz) che davvero gli fece sperare che fosse arrivato l'anno giusto, anche se un destino beffardo gli impedì di vederne il compimento.

E le parole che aggiungiamo sono quelle di Fulvio, il figlio che ne prese il testimone e che in nome suo festeggiò poi, nel derby di ritorno, la serie A divenuta davvero una realtà:

26 anni fa,come oggi ,te ne sei andato lassù ,
Silenziosamente in punta di piedi.
Avevi un grande sogno, portare il Parma in serie A
E te ne sei andato da vincitore, guardandoci
Dall'alto , gioire e festeggiare, felice di averci fatto
Tutti felici, e nonostante gente senza scrupoli
Abbia distrutto tutto, nulla e nessuno potranno mai
Cancellare quello che tu hai fatto.
Il tuo ricordo resterà sempre vivo in noi .
Ciao Ernesto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

cina

Tifone Hato il peggiore in Cina da 50 anni: almeno 12 morti

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente