anziani

Perchè ogni 10 anni succede?

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Ricevi gratis le news
4

1996, 2006, 2016. Quasi una sequenza cronometrica, nello scoperchiare a Parma i problemi legati all'assistenza agli anziani.

Anzi, chi ha qualche anno in più e buona memoria ricorderà lo scandalo che 35 anni fa portò in prima pagina addirittura il Romanini, storica struttura pubblica. Da una lettera riservata di cui la Gazzetta venne in possesso emerse ad esempio che "In un caso si è trovato un anziano legato a letto per i polsi, con delle traverse o simili, probabilmente da tutta la notte". E anche allora emersero insulti del tipo "Cosa pretendi tu che sei qui per morire?".

Nulla di nuovo, quindi e purtroppo. Ma a questo punto una domanda dobbiamo davvero porcela (e tutti insieme, visto che i fatti di cronaca nera hanno attraversato tutti i governi della città dei vari colori politici): in che modo Parma ha pianificato e intende pianificare l'assistenza a una fascia anziana che nel frattempo si è progressivamente ampliata?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federicot

    14 Febbraio @ 12.38

    federicot

    il problema dei vecchi è facilmente risolvibile, ma non si può nemmeno affrontare il problema in modo razionale. Io mi sono già "autorisolto"

    Rispondi

    • Vercingetorige

      14 Febbraio @ 17.12

      Se è una battuta , non fa ridere. Se è un proposito , è più interessante.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    14 Febbraio @ 12.23

    TRA LE TANTE COSE CHE DANNO DA PENSARE IN QUESTA TRISTE VICENDA C' E' ANCHE LA LATITANZA DI A.S.P. "AD PERSONAM" , ( EX IRAIA ) . A.S.P. "Ad personam" è un Ente Pubblico con la funzione di assistere , a Parma , anziani , malati cronici , anche non autosufficienti , e disabili . Tutto quel che ha fatto finora è stato emettere un comunicato per precisare che "Villa Alba" non è una sua struttura . Grazie ! Lo sapevamo ! E sappiamo anche che non è compito di A.S.P. "Ad personam" , rilasciare autorizzazioni o fare controlli su Case Famiglia e Case di Riposo , MA LA DOMANDA DI FONDO E' UN' ALTRA ! Per quale ragione , laddove esiste un Ente Pubblico col compito di assistere anziani , ammalati cronici , anche non autosufficienti , e disabili , resta tanto spazio vuoto a disposizione degli avventurieri ?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    14 Febbraio @ 12.20

    FERMO RESTANDO CHE L' INDIGNAZIONE E LA CONDANNA SENZ' ALTRO CI STANNO TUTTE , per lavorare con vecchi e bambini ci vuole un' infinita pazienza .Ne fanno continuamente di tutti i colori. Li lavi , li cambi , li pulisci , ma , dieci minuti dopo , se la fanno addosso . Raccomandi di restare in poltrona e non alzarsi da soli , ché non stanno in piedi , e , dopo due minuti , te li trovi lunghi distesi per terra, sperando che non si siano fatti male. Dormono tutto il giorno , poi girano barcollando e berciando tutta la notte. Chi li assiste deve armarsi di una pazienza infinita , altrimenti succedono certe cose. Letti con le sbarre , calmanti in dosi da cavallo , cinghie di contenzione nel letto , vecchi dementi chiusi a chiave di notte. MA DA DOVE NASCE QUESTA SITUAZIONE ? IL SERVIZIO SANITARIO EX NAZIONALE , ORA REGIONALE , HA DI FATTO ABBANDONATO I VECCHI AMMALATI CRONICI . I posti-letto negli Ospedali continuano a venir falcidiati . In Italia abbiamo 3,7 posti-letto ospedalieri per mille abitanti . Nei Paesi europei più progrediti sono oltre il 5 . Ottenere il ricovero di un "cronico" è un' impresa , e , quando ci si riesce , spesso viene dimesso dopo pochi giorni nelle stesse condizioni in cui era entrato. I parenti non sanno più cosa fare. Non ci sono più le vecchie , grandi case patriarcali ( o matriarcali , se preferite ) di una volta. Oggi si vive in 60 metri quadrati . Un vecchio ammalato non autosufficiente dove lo volete mettere ? Le Case di Riposo pubbliche , gratuite per i più poveri , o con rette calmierate , sono poche , con pochi posti e liste d' attesa di anni , ed allora ecco che spuntano in ogni dove profittatori spregiudicati in cerca di arraffare soldi che improvvisano "Case di Riposo" e "Case Famiglia" dappertutto . Son venute su dovunque come i funghi . Ci sono stati alberghi che han fatto passare i ricoverati per "villeggianti" . Ci sono state "Case di Riposo" in appartamenti di condominio . Dicono di essere pensioni per autosufficienti , ma finiscono spesso per prendere anche non autosufficienti . I parenti , in cambio dei soldi che pagano , pretenderebbero che , questi posti , fossero come famiglie , ma l' amore di una famiglia certamente non lo danno . Le Leggi ci sarebbero , anche relativamente severe , ma chi pon mano ad esse ? FINISCE CHE VOLANO GLI STRACCI , MENTRE POLITICI E "MANAGERS" , all' origine di questa situazione , si defilano dicendo che la struttura non era convenzionata. Io non c' ero , e, se c' ero , dormivo !

    Rispondi

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS