furti

Via Felice da Mareto: guerra ai ladri

Nuova incursione (sventata e con foto). E arrivano i vigilantes

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Ricevi gratis le news
9

Via Felice da Mareto: quella con i ladri sta diventando una "guerra". Con le virgolette ma purtroppo concretissima, e per difendere le proprie case - e sè stessi -  da una piaga che evidentemente non si riesce, nonostante gli sforzi e anche alcuni arresti delle forze dell'ordine, ad arginare. 

Ricorderete, solo pochi giorni fa, i primi tentativi di furti e gli incontri ravvicinati notturni con chi in casasi è svegliato sentendo rumori sospetti (guarda la videocronaca del Tg Parma) .

Ebbene, a quanto pare i malviventi sono già tornati. Lo testimoniano foto e post su facebook del giornalista Luigi Alfieri: "I ladri sono tornati in via Felice da Mareto alle 18 e alle 22. Ma anche i miei vicini non si spaventano. Li hanno cacciati e fotografati".

Nel frattempo, gli abitanti della via hanno deciso di avvalersi di un servizio di vigilantes. Un deterrente in più, anche se su facebook una lettrice commenta: "Si, siete bravi ma questa situazione è pazzesca". E già nei giorni scorsi altri lettori si chiedevano: "Ma è possibile che in un Paese civile ci si debba preoccupare di difendersi da soli come nel Far west...?".

Il bollettino dell'insicurezza: leggi tutte le news che preoccupano i parmigiani

I ladri in casa: cronaca in diretta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fausto

    14 Febbraio @ 20.13

    ...e del silenzio del sindaco in merito vogliamo dire qualcosa? mi chiedo se saprà che dovrebbe rappresentare i suoi cittadini, far qualcosa per difenderli e, se non capace (la forma dubitativa è solo ironica, essendo certo che non lo è), almeno confortarli facendosi vico in qualche modo? Personalmente credo che non riesca a vedere fuori dalle finestre del Palazzo e che non si preoccupi altro che di Grillo (naturalmente so di aver semplificato il concetto, ma la sostanza credo che sia quella)

    Rispondi

  • rradamess

    14 Febbraio @ 17.20

    Cari miei, a parte i governi sinistri, il peccato originale è nella "splendida" costituzione che ci ritroviamo. Guardacaso scritta anche da partigiani. Tutti lo sapevano come si arrangiavano, ma ancora oggi è meglio non dirlo.

    Rispondi

  • Silvio

    14 Febbraio @ 17.00

    E' ora di smetterla di sognare , è praticamente impossibile anche se le forze dell'ordine fossero in numero notevolmente superiore , che ognuno di noi possa pensare di essere "difeso" in caso di furto o rapina o aggressione dalle forze dell'ordine , è tecnicamente impossibile ., questo vale solo per personaggi che girano H 24 con la scorta, per gli altri lo stato deve , modificare le leggi e permettere che si difendano da soli . Non c'è alternativa. Alle forze dell'ordine resta il compito della prevenzione e della ricerca e cattura dei delinquenti. Ai giudici deve essere imposto (con leggi adeguate ) di condannare in tempi rapidi i malviventi e di fargli scontare la pena in cella. Tutto il resto sono UTOPIE!!!!

    Rispondi

  • jeffroy

    14 Febbraio @ 16.08

    tutta l'Italia è nelle stesse condizioni; da nord a sud. in piemonte un comune in una notte ha subito 17 rapine. nel napoletano una banda di albanesi è arrivata a torturare le persone cavando loro i denti per avere le combinazioni della cassaforte. e in veneto una giudice decide di far pagare 350.000 € di risarcimento a quello che ha seccato il moldavo che gli stava svuotando la tabaccheria. io ho vissuto in vari paesi civilizzati, ma questo schifo lo vedo solo in italia. la svizzera è molto più sicura anche se non immune dalla penetrazione dei soliti dell'est e dei nordafricani, negli USA è legittimo difendersi, in canada anche. solo qui, sopra tutto c'è la tutela della persona del delinquente e lo si fa passare come "quello che entra in casa per rubare un'arancia".

    Rispondi

  • filippo

    14 Febbraio @ 14.17

    il far west non c'entra nulla...li se ti difendevi dai ladri non trovati il magistrato che ti processava e ti dava 10 anni di carcere o il parlamentare del PD che andava in tv a difendere i ladri...magari ci fosse il far west

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

1commento

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

1commento

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Pochi disposti a tenere gli stili di vita sani necessari per donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

15commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

8commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

2commenti

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

afghanistan

Attaccata la sede di Save The Children: almeno 11 feriti

PIACENZA

Tenta di gettarsi dal ponte, i carabinieri lo salvano

1commento

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

operazione

Arrestato per riciclaggio il presidente Foggia Calcio

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video