12°

tardini

L'arbitro e quella lingua...galeotta

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti dei Goblin e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Ricevi gratis le news
6

E' stato un primo tempo piuttosto movimentato, quello fra Parma e Ribelle. E fra il pubblico del Tardini e l'arbitro Santoro di Messina non si è certamente creato un grande feeling...

Un rigore reclamato dal Parma, e forse due. E poi l'espulsione di Baraye - ineccepibile per la seconda ammonizione, ma dopo un primo cartellino giallo discutibile - che ha sicuramente falsato buona parte della gara (si era a metà del primo tempo).

Insomma, quando ha fischiato l'intervallo Santoro è uscito tra fischi e insulti. Ebbene, qualcuno che era davanti alla tv ha notato proprio da parte dell'arbitro una presunta lingua verso il pubblico. E il fermo immagine, ad esempio da parte di tifosi noti come Federico Delle Donne e Cesare Frambati, è stato rilanciato sui social (ma qui è meglio che non copiamo i commenti....).

La lingua, in effetti, c'è, come si vede appunto nella foto.  Stabilire se davvero si tratti di un'offesa rivolta al pubblico, o di un semplice gesto di chi rifiata dopo 45 minuti per la stanchezza, è difficilissimo. Chiaramente occorrerebbe poter ascoltare la versione del direttore di gara: quindi limitiamoci a mostrarla come curiosità, e per sottolineare che il Parma - se alla fine riuscirà a portare a termine vittorioso questo campionato - non potrà certo essere accusato di particolari aiuti arbitrali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cri

    14 Febbraio @ 21.13

    "Nel bene o nel male purché se ne parli" In realtá non è proprio così che funziona in quanto in ogni partita si acquisiscono dei punteggi e da questi ne deriva la posizione in una graduatoria perciò condurre una partita in modo inesatto anche se può dare visibilità di sicuro non da buone basi per una solida carriera. Per quanto riguarda questa partita non voglio esprimere il mio parere solo ed esclusivamente perché non credo di averne le giuste competenze. Penso però, che se fosse stata una partita di seria A non se ne sarebbe parlato poi così tanto, o almeno non in merito alla prima ammonizione,forse si sarebbe parlato di altro.

    Rispondi

    • Giorgio

      15 Febbraio @ 09.00

      gioger@alice.it

      Fatto sta che il 90% degli arbitri che vengono a Parma si comportano in questo modo... o stando alla sua tesi sono tutti dei masochisti e non "pongono buone basi per una solida carriera", o sono tutti degli incapaci... sono rarissime le partite in cui contro il Parma un arbitro "non si fa notare", come si dice quando il comportamento di un arbitro è giusto e imparziale... quindi continuo a pensare, e come me ho il sentore che la pensino la maggior parte dei parmigiani, che la grandissima maggioranza degli arbitri tengano questo comportamento proprio per farsi notare dai loro superiori e per la presenza di Sky... fanno un paio di "gesti" clamorosi per farsi notare, poi un po' per la pressione del pubblico numeroso a cui non sono abituati, un po' per loro incapacità personale, rovinano anche il resto della partita... sarà un ragionamento macchiavellico ma continuo a pensarla così...

      Rispondi

  • Cri

    14 Febbraio @ 19.45

    Io non credo che uno che cerca di far carriera pensi a danneggiare il Parma per farsi il figo con gli amici! E comunque lasciando perdere se tecnicamente l arbitraggio sia stato impeccabile o meno resta il fatto che un giocatore già ammonito sa, anzi dovrebbe sapere che è a rischio espulsione motivo per cui a mio modesto parere dico che il danno alla squadra in primis l abbia fatto l attaccante stesso mettendosi il passamontagna e andando quindi contro regolamento mettendo anche l arbitro in una difficile posizione.Questo però non è stato detto da nessuno Buona serata!

    Rispondi

    • Giorgio

      14 Febbraio @ 20.30

      gioger@alice.it

      Non è questione di farsi figo con gli amici... purtroppo la questione è ben più grave... è che loro pensano, sotto lo sguardo di Sky, di migliorare la loro piccola carriera mostrandosi duri con la squadra strafavorita... come diceva quel tale... "se ne parli male purché se ne parli" e loro ci stanno anche a fare di queste figure pur di mettersi in mostra... poi chiaramente sono talmente incapaci che perdono la testa e da quel momento sbagliano tutta la partita... poi non è vero che nessuno parla della leggerezza di Baraye... in altri interventi su queste stesse pagine l'hanno detto, e l'ha detto lo stesso Apolloni... ma non c'era nemmeno bisogno di dirlo, era evidente... casomai era sbagliata la prima ammonizione...

      Rispondi

      • Enzo

        15 Febbraio @ 11.10

        è questione anche di quello perché quando gli arbitri ammoniscono quelli del parma, oppure annullano gol in fuorigioco, o qualsiasi cosa, lo vedi che GODONO. ieri l'arbitro godeva come un matto a buttare fuori Baraye. lo vedi negli occhi delle persone quello che provano, e gli arbitri contro il parma provano soddisfazione e godimento.

        Rispondi

  • Enzo

    14 Febbraio @ 18.24

    Questi arbitri dilettanti tiferanno di sicuro per Juve Milan ecc. Magari l anno scorso erano in curva a insultarci. Quindi quando arriva il parma lo danneggiano apposta per poi vantarsi con gli amici.

    Rispondi

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

1commento

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

2commenti

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SEMBRA IERI

Il Parma vola in serie B con Marino Perani (1992)

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260