-4°

los angeles

Facce (e stili) da Grammy Awards

Lady Gaga: spettacolare tributo a David Bowie - Video

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

0

Ai Grammy Awards raramente qualcuno dei nominati se ne va a mani vuote. Le categorie sono più di ottanta e c'è spazio per tutti e anche questa volte i premi sono stati condivisi da molti cantanti.
Sicuramente un successo per i tre favoriti, che erano il rapper californiano Kendrick Lamar, arrivato con undici nominations e che ha vinto cinque grammofoni, sbancando in quasi tutte le categorie Rap con il suo album «To Pimp a Butterfly"; Taylor Swift, unica donna ad avere vinto due volte il premio per il migliore album, questa volta con il suo «1989», e Ed Sheeran, con la migliore canzone dell’anno, «Thinking Out Loud», anche se il premio più importante, quello del disco dell’anno, è andato a Mark Ronson e Bruno Mars, per il loro "Uptown Funk». I premi più importanti dunque sono stati equamente divisi tra i favoriti.
Tra gli altri trionfatori della cinquantottesima edizione dei Grammy Awards, Meghan Trainor, che ha vinto il grammofono d’oro come migliore artista emergente. Il grammofono per il best pop duo è andato invece a Bruno Mars e Mark Ronson per «Uptown Funk». Il premio per il Miglior disco da discoteca è andato a Justin Bibier, Skrillex e Duplo per «Where Are You Now». I due dj che accompagnano Bibier hanno anche vinto per il migliore album dance/elettronico.
MIgliore performance Rock è stata giudicata quella degli Alabama Shakes, con «Don't Wanna Fight», che ha vinto anche come migliore canzone rock. Sono stati i Muse, invece, a vincere per il migliore album rock, con «Drones».
Non è mancata tra un duetto, un tributo e un’esibizione, anche una polemica. Taylor Swift, al momento di accettare il premio per il migliore album, ha lanciato una frecciata a Kanye West. «Come prima donna ad avere vinto l’album dell’anno per due volte, ho un messaggio per tutte le giovani. Ci sarà gente che vorrà appropriarsi del vostro successo, di ostacolarvi, di prendere il merito di cose che fate voi o della vostra fama. Concentratevi sul lavoro, non lasciate vincere questa gente. Un giorno, quando sarete arrivate dove volete, vi guarderete intorno e vedrete che le persone che contano sono le altre».
Una chiara frecciata al rapper, che ha scritto in una sua canzone «sento che io e Taylor potremmo ancora fare sesso. Ho reso quella puttana famosa». La risposta della Taylor è arrivata in mondovisione, mentre teneva il grammofono d’oro da record in mano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta