14°

degrado

Differenziata scorretta: 7 multe in Oltretorrente e Molinetto

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

5

Sette multati per scorretta differenziata. E' il bilancio dei controlli a tema rifiuti che questa settimana hanno avuto come teatro i quartieri Molinetto e Oltretorrente .
I controlli hanno interessato via Pellico, via Argonne, piazzale Inzani e piazzale San Giacomo ed hanno riguardato l’esposizione del rifiuto residuo, per utenze domestiche e non domestiche. "Su un totale di 687 utenti - spiega una nota del Comune - sono stati verificati 184 conferimenti, 52 sacchi sono risultati non conformi e 3 sono stati esposti nella giornata errata. In tutto sono state emesse 7 sanzioni. E' proseguita l'attività di sensibilizzazione e controllo dei nuclei familiari che non hanno ancora ritirato il kit dei rifiuti. Dai controlli, è risultato che 60 utenti sono sprovvisti del kit, per cui sono stati invitati a ritiralo in tempi brevi.
La settimana prossima i controlli interesseranno Parma Centro e Oltretorrente. Inoltre saranno effettuati il monitoraggio ed i controlli nella micro discariche".

"I controlli in materia di raccolta differenziata dei rifiuti - continua la nota - hanno come obiettivo quello di scongiurare gli abbandoni e intendono correggere i comportamenti sbagliati in tema di conferimento dei rifiuti stessi. Da circa sei mesi i vigili ambientali del Comune e il personale di Iren hanno avviato azioni di controllo sistematico nelle diverse zone della città per verificare tempi e modalità di esposizione dei rifiuti, sanzionare i comportamenti irregolari e fare formazione. Nello specifico, i casi di conferimenti scorretti vengono segnalati tramite adesivi affissi su contenitori o sacchi e, se possibile, cercando un contatto con il proprietario ai fini di una corretta informazione, prima di procedere eventualmente a sanzionare gli utenti per cui è stata rilevata un'infrazione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • teddy

    26 Febbraio @ 19.45

    Sed lex dura lex..ma per gli adepti all'abbandono incondizionato dei rifiuti, spesso nocivi, quali batterie per auto, oli esausti, elettrodomestici e quant'altro, che arredano abbondantemente il decoro urbano, costoro verranno mai sanzionati oppure saranno sempre i cittadini ad onerare le loro inciviltà??

    Rispondi

  • teddy

    26 Febbraio @ 19.22

    Malgrado le sanzioni, continuano a perseverare gli adepti all'abbandono dei rifiuti lungo le strade, perlopiù nocivi e pericolosi, quali batterie per auto, elettrodomestici, mobili e quant'altro. Mi chiedo se costoro verranno mai sanzionati oppure se sarà sempre la comunità ad accollarsi gli oneri della loro inciviltà.

    Rispondi

  • Goldwords

    26 Febbraio @ 17.32

    Quante persone sono dedicate ai controlli? Quanto ci costano? Il tutto per 7 multe? Quando sbagliano il giorno o l'ora del ritiro o perdono i sacchi per strada, che succede? Paga Iren?

    Rispondi

  • Carlo

    26 Febbraio @ 15.56

    Ancora ad avvisare, segnalare, avvertire? VOLETE MULTARE SI' O NO? Oppure sono sempre gli onesti che pagano la tariffa e i furbi se ne fregano !!

    Rispondi

  • gigiprimo

    26 Febbraio @ 14.39

    vignolipierluigi@alice.it

    Sicuramente pagheranno!

    Rispondi

Lealtrenotizie

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia