13°

collecchio

Topi d'auto: la mappa dei luoghi a rischio

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'Chi' annuncia: tra Belen e Iannone è finita

Gossip Sportivo

Lui la vuole sposare, lei no: Belen e Iannone si lasciano

Gisele cede scettro top model piu' pagata a Kendall

moda

Kendall Jenner la modella più pagata. Gisele perde il trono

Forbes, Beyoncè donna più pagata, 105 milioni di dollari

musica

Forbes, Beyoncè la donna più pagata, 105 milioni di dollari

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli autovelox dal 20 al 24 novembre

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

Ricevi gratis le news
0

I collecchiesi lamentano un aumento della microcriminalità: a preoccuparli sono i furti in appartamento, sulle auto e anche nei cimiteri. I topi d’auto hanno messo a segno un altro colpo, nei giorni scorsi nella zona delle scuole, impossessandosi della borsetta che una nonna aveva lasciato incautamente esposta sul sedile della vettura.
A volte bastano poche precauzioni per evitare rischi: la prima è non lasciare mai in vista borsette, portafogli e oggetti preziosi nell’abitacolo delle auto.
La mappa dei luoghi in cui si registra il maggior numero di furti di questo genere è facile da tracciare, basta prendere in esame i furti realizzati nell’ultimo anno. Le aree a rischio, oltre alla zona delle scuole, sono via Rosselli per le mamme che vanno a ritirare i bambini al nido e alla scuola dell’infanzia Allende, l’area di sosta tra i viali Saragat e Pertini davanti al nido di infanzia Montessori ma anche in corrispondenza della fontana pubblica di Iren che eroga acqua liscia, gassata e fresca. Altro punto caldo il parcheggio della Coop. A cui si aggiungono le aree di sosta dei cimiteri, sopratutto quelli di Collecchio e Ozzano Taro.
Proprio ad Ozzano Taro, circa un mese fa, una signora è rimasta vittima del furto della borsetta che aveva accuratamente riposto nel baule. I ladri hanno rotto il vetro dell'auto e se ne sono impossessati. Le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli sia nel parcheggio della Coop che in corrispondenza di quelli dei cimiteri: le pattuglie dei carabinieri passano periodicamente, sopratutto al crepuscolo quando è più facile mettere a segno i colpi. Anche gli agenti della polizia municipale dell’Unione Pedemontana presidiano, da qualche mese con maggiore intensità, la zona delle scuole, sopratutto attorno all’istituto comprensivo Guatelli. I collecchiesi si sentono insicuri. E qualcuno attribuisce alla presenza dei nomadi l’impennata di furti degli ultimi tempi, sopratutto quelli dei portafiori in rame sulle tombe. «A pensare male, a volte - dice una pensionata -, ci si azzecca, non vorrei che ci fossero dei collegamenti tra la presenza dei nomadi a Lemignano ed alcune tipologie di furti. Certo è che non ci sentiamo più sicuri e che questo episodio non contribuisce certo a tranquillizzarci».
Sul problema sicurezza è stata costituita una commissione di studio che sta proseguendo nell’analisi della situazione a Collecchio per giungere alla proposta, in consiglio comunale, di misure volte a migliorare la situazione in tutto il territorio. Per questo ha avviato una serie di incontri con i rappresentanti delle forze dell’ordine e delle associazioni in modo da partire da un quadro della situazione, per suggerire possibili azioni volte ad aumentare il senso della sicurezza. Qualcuno suggerisce il potenziamento della rete di videosorveglianza, altri la presenza più assidua delle forze dell’ordine, altri ancora un vademecum per i cittadini su cosa fare e non fare per essere più sicuri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

ancora scosse a Fornovo

sciame sismico

Quattro piccole scosse di terremoto, oggi, tra Fornovo, Corniglio e Varano

Arresti

Travolsero in auto due carabinieri: in manette tre giovanissimi Video

Uno dei militari finì all'ospedale in condizioni gravissime

5commenti

social

Rimosse le condoglianze per Riina: Facebook si scusa con la famiglia del boss

La salma del boss tumulata a Corleone (Guarda)

Tg Parma

Tentata estorsione a Fidenza: quattro arresti a Benevento Video

Nel mirino un'azienda

sicurezza

Raffica di vetri rotti nella zona di via Verdi: topi d'auto/vandali in azione

2commenti

Tg Parma

Commercio, Ascom: "Più agenti in strada" Video

Appello della categoria per il rispetto della legalità

sabato alle 15

Verso Carpi-Parma, i tifosi scaramantici scherzano sul primato Video

Tg Parma

Disabilità, Mattia Salati nuovo delegato del comune Video

INTERVISTA

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

3commenti

Salsomaggiore

A bordo di un’auto con arnesi da scasso: denunciato un pregiudicato

Operazione dei carabinieri

Lutto

L'imprenditore Savini stroncato da un malore

Rugby

In meta nel nome di Banchini

Sissa

Usciti per un rosario: i ladri rubano auto, gioielli e anche i tortelli

Pericolo

Piste ciclabili coperte di foglie: insidia per le bici

10commenti

Lutto

Venturini, l'imprenditore dal cuore grande

Tg Parma

Polo's got talent, concorso musicale per gli studenti delle superiori Video

Candidature fino al 15 febbraio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Milano sconfitta dalla politica incapace

di Vittorio Testa

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

TOKYO

Aereo Usa precipitato: 8 persone ritrovate stanno bene

Budrio

Donna uccisa nel Bolognese, fermato il marito

SPORT

rugby

Andrea De Marchi: 100 presenze con le Zebre

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

SOCIETA'

moda

Livia Firth, moglie del premio Oscar Colin, a Fidenza

Gazzareporter

Parcheggio "creativo" davanti al Maria Luigia Foto

1commento

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery