12°

collecchio

Topi d'auto: la mappa dei luoghi a rischio

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

0

I collecchiesi lamentano un aumento della microcriminalità: a preoccuparli sono i furti in appartamento, sulle auto e anche nei cimiteri. I topi d’auto hanno messo a segno un altro colpo, nei giorni scorsi nella zona delle scuole, impossessandosi della borsetta che una nonna aveva lasciato incautamente esposta sul sedile della vettura.
A volte bastano poche precauzioni per evitare rischi: la prima è non lasciare mai in vista borsette, portafogli e oggetti preziosi nell’abitacolo delle auto.
La mappa dei luoghi in cui si registra il maggior numero di furti di questo genere è facile da tracciare, basta prendere in esame i furti realizzati nell’ultimo anno. Le aree a rischio, oltre alla zona delle scuole, sono via Rosselli per le mamme che vanno a ritirare i bambini al nido e alla scuola dell’infanzia Allende, l’area di sosta tra i viali Saragat e Pertini davanti al nido di infanzia Montessori ma anche in corrispondenza della fontana pubblica di Iren che eroga acqua liscia, gassata e fresca. Altro punto caldo il parcheggio della Coop. A cui si aggiungono le aree di sosta dei cimiteri, sopratutto quelli di Collecchio e Ozzano Taro.
Proprio ad Ozzano Taro, circa un mese fa, una signora è rimasta vittima del furto della borsetta che aveva accuratamente riposto nel baule. I ladri hanno rotto il vetro dell'auto e se ne sono impossessati. Le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli sia nel parcheggio della Coop che in corrispondenza di quelli dei cimiteri: le pattuglie dei carabinieri passano periodicamente, sopratutto al crepuscolo quando è più facile mettere a segno i colpi. Anche gli agenti della polizia municipale dell’Unione Pedemontana presidiano, da qualche mese con maggiore intensità, la zona delle scuole, sopratutto attorno all’istituto comprensivo Guatelli. I collecchiesi si sentono insicuri. E qualcuno attribuisce alla presenza dei nomadi l’impennata di furti degli ultimi tempi, sopratutto quelli dei portafiori in rame sulle tombe. «A pensare male, a volte - dice una pensionata -, ci si azzecca, non vorrei che ci fossero dei collegamenti tra la presenza dei nomadi a Lemignano ed alcune tipologie di furti. Certo è che non ci sentiamo più sicuri e che questo episodio non contribuisce certo a tranquillizzarci».
Sul problema sicurezza è stata costituita una commissione di studio che sta proseguendo nell’analisi della situazione a Collecchio per giungere alla proposta, in consiglio comunale, di misure volte a migliorare la situazione in tutto il territorio. Per questo ha avviato una serie di incontri con i rappresentanti delle forze dell’ordine e delle associazioni in modo da partire da un quadro della situazione, per suggerire possibili azioni volte ad aumentare il senso della sicurezza. Qualcuno suggerisce il potenziamento della rete di videosorveglianza, altri la presenza più assidua delle forze dell’ordine, altri ancora un vademecum per i cittadini su cosa fare e non fare per essere più sicuri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Finto tecnico

Ancora un'anziana truffata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida