collecchio

Topi d'auto: la mappa dei luoghi a rischio

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

0

I collecchiesi lamentano un aumento della microcriminalità: a preoccuparli sono i furti in appartamento, sulle auto e anche nei cimiteri. I topi d’auto hanno messo a segno un altro colpo, nei giorni scorsi nella zona delle scuole, impossessandosi della borsetta che una nonna aveva lasciato incautamente esposta sul sedile della vettura.
A volte bastano poche precauzioni per evitare rischi: la prima è non lasciare mai in vista borsette, portafogli e oggetti preziosi nell’abitacolo delle auto.
La mappa dei luoghi in cui si registra il maggior numero di furti di questo genere è facile da tracciare, basta prendere in esame i furti realizzati nell’ultimo anno. Le aree a rischio, oltre alla zona delle scuole, sono via Rosselli per le mamme che vanno a ritirare i bambini al nido e alla scuola dell’infanzia Allende, l’area di sosta tra i viali Saragat e Pertini davanti al nido di infanzia Montessori ma anche in corrispondenza della fontana pubblica di Iren che eroga acqua liscia, gassata e fresca. Altro punto caldo il parcheggio della Coop. A cui si aggiungono le aree di sosta dei cimiteri, sopratutto quelli di Collecchio e Ozzano Taro.
Proprio ad Ozzano Taro, circa un mese fa, una signora è rimasta vittima del furto della borsetta che aveva accuratamente riposto nel baule. I ladri hanno rotto il vetro dell'auto e se ne sono impossessati. Le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli sia nel parcheggio della Coop che in corrispondenza di quelli dei cimiteri: le pattuglie dei carabinieri passano periodicamente, sopratutto al crepuscolo quando è più facile mettere a segno i colpi. Anche gli agenti della polizia municipale dell’Unione Pedemontana presidiano, da qualche mese con maggiore intensità, la zona delle scuole, sopratutto attorno all’istituto comprensivo Guatelli. I collecchiesi si sentono insicuri. E qualcuno attribuisce alla presenza dei nomadi l’impennata di furti degli ultimi tempi, sopratutto quelli dei portafiori in rame sulle tombe. «A pensare male, a volte - dice una pensionata -, ci si azzecca, non vorrei che ci fossero dei collegamenti tra la presenza dei nomadi a Lemignano ed alcune tipologie di furti. Certo è che non ci sentiamo più sicuri e che questo episodio non contribuisce certo a tranquillizzarci».
Sul problema sicurezza è stata costituita una commissione di studio che sta proseguendo nell’analisi della situazione a Collecchio per giungere alla proposta, in consiglio comunale, di misure volte a migliorare la situazione in tutto il territorio. Per questo ha avviato una serie di incontri con i rappresentanti delle forze dell’ordine e delle associazioni in modo da partire da un quadro della situazione, per suggerire possibili azioni volte ad aumentare il senso della sicurezza. Qualcuno suggerisce il potenziamento della rete di videosorveglianza, altri la presenza più assidua delle forze dell’ordine, altri ancora un vademecum per i cittadini su cosa fare e non fare per essere più sicuri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery