21°

36°

parma

Telecamere nelle gallerie Polidoro e Bassa dei Magnani

L'assessore Casa: "Baby gang, problema risolto"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Ricevi gratis le news
9

Da oggi le Gallerie Polidoro e Bassa dei Magnani sono più sicure: le due gallerie, di recente teatro di episodi violenti e di malessere diffuso fra commercianti e residenti, hanno l'occhio vigile di un complesso sistema di telecamere in grado di garantire maggiore sicurezza per i cittadini. Secondo l'assessore alla Sicurezza Cristiano Casa, che questa mattina ha effettuato un sopralluogo, il problema delle baby gang sarebbe risolto. 

Dice una nota del Comune: 
In Galleria Bassa dei Magnani è "entrata in servizio" una telecamera "brandeggiabile", ad alta definizione, dotata di zoom fotografico, capace di spaziare a 360° con impulso dalla centrale operativa della Municipale, che presidia il sistema di videosorveglianza in tempo reale, mentre nella sovrastante Galleria Polidoro le telecamere fisse sono 4, tutte ad alta definizione.
Gli impianti video per il presidio dell'intera area hanno comportato un investimento complessivo di circa 12.000 euro.
Questa mattina le due gallerie sono state oggetto di un sopralluogo da parte dell'assessore Cristiano Casa, accompagnato dagli operatori della Polizia Municipale, che ha incontrato i commercianti della zona, i quali hanno apprezzato l'iniziativa.
"Con l'installazione del sistema di videosorveglianza abbiamo mantenuto la promessa fatta a suo tempo - ha ricordato Cristiano Casa - le telecamere sono un ulteriore elemento di presidio. Comunque - ha sottolineato l'assessore - nelle due gallerie, dal punto di vista della sicurezza, la situazione è migliorata parecchio, tanto che sembra risolta la questione delle baby gang che stazionavano nell'area e delle risse che ne sono seguite. Questa, comunque non è che una delle attività che si stanno mettendo in campo per valorizzare un comparto commerciale in sofferenza, con tante serrande abbassate. Proporremo e sosterremo nuove iniziative di concerto con gli operatori e, come amministrazione comunale, faremo un bando per incentivare la riapertura delle vetrine chiuse, sul tipo di quelli già proposti con risultati incoraggianti in via Bixio e via Garibaldi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • klaus

    15 Marzo @ 12.49

    Perbacco, hanno ragione! Infatti nelle banche e nei negozi non fanno più rapine perché ci sono le telecamere (!). Questi amministratori pubblici dovrebbero essere sul palco a fare i comici assieme al loro mentore...

    Rispondi

  • Dario

    15 Marzo @ 08.26

    Baby gang problema risolto. Ahahahahahah ma siamo su scherzi a parte ???

    Rispondi

  • allucinante

    15 Marzo @ 06.44

    adesso si........ che hanno messo in sicurezza le gallerie sicuramente avranno una paura folle......bravi bella mossa.........non ho parole

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    14 Marzo @ 22.00

    la rivolta di atlante

    SORRY , IDEA UNA E CONFUSA , MA SOPRATTUTTO IN RITARDO DI TROPPO TEMPO DAI RECLAMI DEGLI IMPRENDITORI .... FUGGITI. MEGLIO FARCI DEI BAGNI PUBBLICI ... TANTO ORAMAI , QUELLO SONO DIVENTATI.

    Rispondi

  • Lavapiatti

    14 Marzo @ 21.53

    Ma porca di quella paletta...perché una mandria di bisonti non è capace di tirare giù una telecamera come ridere, e via 12.000€ nel rudo che potevano essere usati, che so per la scuola, la sanità, e non per qualcosa di superfluo in termini di sicurezza... Si parte dall'insegnamento, non dalla punizione attenzione, è qui che casca l'asino (più di uno): e questo vale per ragazzi e adulti: se si è abituati ad avere sempre tutto e fare quello che si vuole, senza mai prenderne, questi sono tanti risultati pessimi..le ho prese, non tante, ma ne ho prese, e soprattutto mi hanno insegnato il principio del rispetto.. Perché dover imbrattare muri, fare risse, saltare da un negozio all'altro con solo lo scopo di vandalismo!!! Ripeto, si parla di ragazzi ma anche di adulti!!! Perché dover svuotare le casse del comune senza restituire un centesimo, fare dei soldi pubblici un bene privato... Si potrebbe andare avanti all'infinito, ma penso fin qui basti, per capire che il problema non è risolto

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti