-3°

carabinieri

Maltrattamenti agli anziani: frasi vergognose

Le reazioni. Ausl e Regione: "Convenzione sospesa. Stiamo ricollocando i pazienti"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

20

Sono 7 le assistenti di Villa Matilde (la frazione di Bazzano di Neviano) agli arresti per presunti maltrattamenti sugli anziani ospiti della struttura.

E l'elenco degli episodi illustrati dai carabineri (anche con un video) è disarmante.

Si parla, ad esempio, di un ospite che fa cadere il cibo e per punizione è costretto a mangiare la pasta sul pavimento. Si elencanop percosse, schiaffi, calci e tirate di capelli. Ma soprattutto ci sono frasi vergognose: "Ti do un calcio nelle palle", "Ti prendo  e ti butto giù dalla finestra", "Prendo il bastone e te lo do in testa".

Infine gli insulti veri e propri, anche questi sprezzanti e odiosi: "Scimmia, sgorbio, mostro, fai schifo", solo per citarne alcuni...

Le reazioni: un coro di sdegno. Ausl e Regione: "Sospesa la convenzione. Stiamo cercando di ricollocare gli anziani" (leggi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    19 Marzo @ 21.23

    REDAZIONE, pare assai strano che il SIG. PAOLO abbia saputo prima di voi i nomi dei personaggi arrestati prima di voi e li abbia postati nel commento di sotto....

    Rispondi

    • 19 Marzo @ 22.04

      REDAZIONE - Non è per nulla strano: noi li abbiamo pubblicati sulla Gazzetta di carta, e nell'articolo sul sito dopo alcune ore. Nel frattempo, ovviamente, chiunque leggesse il giornale conosceva a sua volta i nomi.

      Rispondi

  • Massimiliano

    19 Marzo @ 21.19

    REDAZIONE, non è che poi abbia mancato di rispetto a nessuno.... Il concetto è riassunto benissimo nella parte di commento che avete pubblicato. Vede, caro dott. Balestrazzi, persone anziane e non autosufficienti in casa ne ho avute due, i miei nonni. La mia povera nonna malata di tumore e il mio povero nonno, costretto a vivere con una bombola di ossigeno 24 ore al giorno. Sa a quante vacanze, feste, giorni di svago abbiamo, senza alcun rimpianto, rinunciato??? A tante, mi creda, a tante. Sa quante volte "amici", parenti e simili hanno consigliato di riciverarli in queste strutture? Tante volte.... Ma io ricordavo e ricordo tutt'ora a quante volte c'era il mio nonno a prendermi davanti a scuola, perché i miei lavoravano, a quante domeniche la mia nonna imbandiva la tavola. Erano obbligati?? Certo che no, io sarei potuto tranquillamente andare in convitto e loro potevano godersi la pensione.... Tutto qua...

    Rispondi

    • 19 Marzo @ 22.03

      REDAZIONE - Infatti nessuno ha da ridire sulla TUA storia, che solo tu e i tuoi parenti/amici potete conoscere. Le storie degli altri, invece, le conoscono gli altri: nè io nè lei abbiamo titoli per giudicarle. Almeno non su questo sito

      Rispondi

  • Paolo

    19 Marzo @ 12.35

    Silvia Guazzetti - reggiana, Pietro Di Nuzzo - campano, Angelo La Macchia - siciliano, Malika El Wahab - marocchina, Annamaria Selva - napoletana, Hafida El Fathaoui - marocchina, Agnese Palladini - reggiana

    Rispondi

  • la camola

    18 Marzo @ 21.47

    sorgono mlti dubbi: se vi erano posti letto convenzionati, che controlli attua la Regione ? chi controlla e come ? e chi controlla i controllori ?

    Rispondi

  • Francesco

    18 Marzo @ 19.44

    Vorrei far presente che li ci sono anche anziani malati di mente (mia zia poverina è morta li ed era malata di mente).

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto mentre va alla fermata del bus: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

8commenti

Epidemia

Legionella: domani la svolta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

3commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

1commento

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

tg parma

Famiglia sfrattata a Collecchio: accolta in parrocchia a Parma Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

12commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

1commento

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

Calcio

I 10 giocatori piu' cari al mondo

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video