-3°

viale fratti

Parma gestione entrate: inchiesta a una svolta?

PGE: perquisizioni in grande stile di Finanza e Polizia

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Il dolore del cuore” di Giovanni Scialpi (Shalpy) si trasforma in un messaggio universale d’amore

MUSICA

“Il dolore del cuore”: ecco il nuovo singolo di Scialpi Video

Ricevi gratis le news
10

Ispezione, questa mattina, nella sede di Parma gestione entrate.

Negli uffici di viale Fratti si sono presentati alcuni mezzi delle Fiamme Gialle e della Polizia. Secondo le prime indiscrezioni, si tratterebbe di accertamenti collegati alla vicenda  delle multe su cui si sono state in passato diverse polemiche.

Di sicuro, visto lo spiegamento di forze, è da prevedere quanto meno una ispezione in grande stile. E potrebbe davvero trattarsi di una svolta nell'inchiesta: non è infatti la prima volta che in particolare le Fiamme Gialle sono negli uffici di viale FRatti.

Il 2 dicembre, sulla Gazzetta, Georgia Azzali scriveva così:

La prima, venerdì mattina. Ieri, la replica. La Finanza è tornata negli uffici di Parma gestione entrate, in viale Fratti. Ed è certo che le «visite» si ripeteranno. Perché se è pur vero che al momento nessuno risulta iscritto nel registro degli indagati, sul tavolo della procura c'è un fascicolo aperto. Abuso d'ufficio, il reato ipotizzato. Solo un'ipotesi, per l'appunto. E tutta da verificare, perché l'inchiesta, coordinata dal pm Paola Dal Monte, potrebbe anche finire in nulla di penalmente rilevante. O al contrario, scoperchiare un vaso di Pandora che porterebbe a far mettere nero su bianco reati ben più pesanti.

Più tardi altre informazioni

Parma gestione entrate: da mesi sotto la lente della magistratura

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    21 Marzo @ 12.25

    Parma Gestione Entrate, è una partecipata del Comune e il comune ne dovrebbe (obbligo il condizionale) rispondere in quanto appaltatore del servizio di riscossione. Prima di affidare tale incarico infatti avrebbe dovuto farsi produrre tutti i documenti attestanti la regolarità a riscuotere dell'ente stesso.

    Rispondi

  • Francesco

    21 Marzo @ 11.36

    brundofrancesco@libero.it

    Bingo ! chiudono la stalla, quando i buoi sono già scappati.

    Rispondi

  • sindaco

    21 Marzo @ 11.00

    molto bene.

    Rispondi

  • Massimiliano

    21 Marzo @ 09.53

    Il Comune di Parma, dovrebbe, in auto tutela amministrativa, annullare TUTTI I VERBALI EMESSI IN UN CERTO ARCO DI TEMPO. Infatti, se le notizie circolate fossero vere, si troverebbe a combattere contro migliaia di ricorsi e forse, vedersi condannato anche al pagamento delle spese processuali, nonché, probabilmente, a dover risarcire parecchi cittadini. I "governanti", hanno troppo sottovalutato la battaglia messa in piedi dal Movimento Nuovi Consumatori. Non si erano accorti che questo movimento può contare sull' appoggio di professionisti e collaboratori di prim'ordine, profondi conoscitori delle leggi. Infatti questo è il risultato......

    Rispondi

    • federicot

      21 Marzo @ 11.42

      federicot

      le multe sono dovute nel 99% dei casi...il problema a quanto apre è la riscossione non proprio corretta. Se metto la macchina in divieto prendo la multa e la multa è sacrosanta. Però deve essere accertata la violazione correttamente e la notifica a casa deve rispettare la legge e le tempistiche. Il problema degli accertamenti e delle riscossioni c'è in tutta Italia: poche risorse e mal gestite.

      Rispondi

    • Davide

      21 Marzo @ 11.33

      Il Movimento Nuovi Consumatori è lo strumento di guerra del PD ai 5 Stelle...è nato e morirà finito il suo scopo screditare l'attuale giunta. Usa tecniche e modi che tra maggioranze e opposizioni non si sono mai visti perchè nella politica del malaffare ci si scontra fino ad un certo punto ma certamente non si mette nelle grane giudiziare l'avversario politico perchè vige la regola oggi tocca a me domani a te. Detto questo naturalmente se qualcuno ha sbagliato per qualsiasi motivo pagherà. Qui si è di fronte ad una guerra tra politica e cittadini prestati alla politica cosa mai vista prima in Italia con nuovi strumenti, movimenti, ecc,ecc

      Rispondi

    • sindaco

      21 Marzo @ 11.33

      credo che il comune andrà a finire che sarà parte lesa e quindi non dovrà fare nulla, e tutto ricadrà sulla sola testa di parma gestione entrate.

      Rispondi

    • Davide

      21 Marzo @ 11.33

      Il Movimento Nuovi Consumatori è lo strumento di guerra del PD ai 5 Stelle...è nato e morirà finito il suo scopo screditare l'attuale giunta. Usa tecniche e modi che tra maggioranze e opposizioni non si sono mai visti perchè nella politica del malaffare ci si scontra fino ad un certo punto ma certamente non si mette nelle grane giudiziare l'avversario politico perchè vige la regola oggi tocca a me domani a te. Detto questo naturalmente se qualcuno ha sbagliato per qualsiasi motivo pagherà. Qui si è di fronte ad una guerra tra politica e cittadini prestati alla politica cosa mai vista prima in Italia con nuovi strumenti, movimenti, ecc,ecc

      Rispondi

    • Davide

      21 Marzo @ 11.33

      Il Movimento Nuovi Consumatori è lo strumento di guerra del PD ai 5 Stelle...è nato e morirà finito il suo scopo screditare l'attuale giunta. Usa tecniche e modi che tra maggioranze e opposizioni non si sono mai visti perchè nella politica del malaffare ci si scontra fino ad un certo punto ma certamente non si mette nelle grane giudiziare l'avversario politico perchè vige la regola oggi tocca a me domani a te. Detto questo naturalmente se qualcuno ha sbagliato per qualsiasi motivo pagherà. Qui si è di fronte ad una guerra tra politica e cittadini prestati alla politica cosa mai vista prima in Italia con nuovi strumenti, movimenti, ecc,ecc

      Rispondi

      • 21 Marzo @ 13.26

        REDAZIONE - Spero e penso che GDF e Polizia si muovano sulla base di elementi un po' diversi

        Rispondi

Lealtrenotizie

Incendio in una casa a Siccomonte: foto

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

9commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento