11°

via burla

Quando è festa anche in carcere

Festa in via Burla organizzata dall’Associazione Volontari carcerari Per ricominciare: l’abbraccio dei bimbi ai papà detenuti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Ricevi gratis le news
0

Ai papà reclusi nel carcere di via Burla, per la loro Festa, i volontari dell’associazione Per ricominciare fanno il regalo più bello: gli abbracci dei loro cari e una mattina che ha quasi il sapore della normalità. E' acaduto nei giorni scorsi: ecco la cronaca.

Quando alle 10 i detenuti entrano nel salone accompagnati dalle guardie penitenziarie, in un attimo ci sono solo semplici famiglie che si ritrovano. E’ un giorno in cui i colloqui non si svolgono a tu per tu nel chiuso del parlatorio e sembra di essere in un bar, un locale come un altro che qualcuno ha decorato con cura per la Pasqua. Anche le sbarre alle finestre non si vedono più, nascoste dietro le tendine di carta color pastello; è tutto frutto della paziente attenzione dei volontari. I bambini, felici, fanno la spola fra il tavolino dove chiacchierano mamma e papà, il tavolo allestito con dolci e stuzzichini e l’angolo dove le volontarie hanno preparato giochi e colori. Incontrare il papà in un’atmosfera così, è un grande dono soprattutto per i figli.
“C’è bisogno di sensibilizzare l’opinione pubblica perché, le persone che stanno pagando una colpa, devono avere un’opportunità di recupero e questo è possibile e più facile se alle spalle esiste una famiglia unita che le supporti” dice Emilia Zaccomer, instancabile presidente di Per Ricominciare.
C’è la famiglia al primo posto per questa associazione che in carcere è presente da tempo con diverse attività. Ogni anno organizza tre giornate come questa, per gli auguri di Natale, la festa del Papà e per salutare l’estate. Poi c’è il laboratorio Gioco che accoglie i piccoli in visita a nonni o papà, in uno spazio dove possono sentirsi bambini, fra libri, cose da fare e pastelli colorati. L’associazione gestisce anche due case d’accoglienza dove le famiglie, che spesso vengono da lontano magari senza la possibilità di pagarsi un albergo, trovano un punto d’appoggio e il calore di un focolare.
La festa del papà, quest’anno vicino alla Pasqua, ha offerto l’opportunità anche di scambiarsi gli auguri; si è svolta in tre mattine diverse della scorsa settimana e ha coinvolto i detenuti di massima e media sicurezza. La sua realizzazione è stata possibile grazie alla disponibilità della Direzione e alla collaborazione delle educatrici, del Garante, della polizia penitenziaria e del grande impegno dei volontari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto