-4°

Cultura

"Terzo Paradiso", foto, street art: aperto il festival Parma 360

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paul McCartney contro la Sony: "Rivoglio i diritti dei Beatles"

musica

Paul McCartney contro la Sony: "Rivoglio i diritti dei Beatles"

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

1

Si è aperta in piazza della Pace la giornata inaugurale di "Parma 360 - Festival della creatività contemporanea". Foto di Federico Avanzini 

Dice il comunicato del Comune:
Una vera e propria maratona un tuffo nella creatività contemporanea, una kermesse di un'intera giornata per il sindaco Federico Pizzarotti, accompagnato dagli assessori Laura Maria Ferraris e Michele Alinovi, che hanno inaugurato "Parma 360 - Festival della creatività contemporanea", che farà vivere tanti luoghi di Parma da qui al 15 maggio: Michelangelo Pistoletto in piazza della Pace, Maurizio Galimberti con le sue immagini all'Eucherio Sanvitale, l'architetto Vico Magistretti e "The art of the food" a Palazzo Pigorini, le video-installazioni in San Ludovico, la street art nella ex chiesa di Borgo Colonne, il Naufragio con Spettatore di Claudio Parmiggiani nell'ex chiesa di San Marcellino in via collegio dei Nobili, per finire con "le cose dell'altro mondo", gli immancabili eventi al WOPA temporary in via Palermo, dove la creatività è ormai di casa. Mostre ed eventi saranno tutti ad ingresso gratuito, con 200 negozi aderenti all'iniziativa e 31 spazi creativi coinvolti, per un festival che vuole essere della città intera.

La maratona inaugurale si è aperta in pazza della Pace, nel bel mezzo del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, simbolo dell'infinito con i suoi tre grandi cerchi di 200 pallets, da "adottare" da parte dei cittadini.
"Saranno 45 giorni di esplosione di creatività - ha assicurato l'assessore Laura Maria Ferraris - è stato riaperto San Marcellino, sono stati coinvolti tanti artisti giovani accanto a quelli più affermati. Il Terzo Paradiso serviva a Parma e serviva in questo luogo - ha scandito Laura Ferraris - il lavoro è cominciato, l'opera è qui, prendiamocene cura con fantasia e coraggio".
"Questo spazio pubblico - ha ribadito Michele Alinovi, riferendosi a Piazza della Pace - è dei cittadini, è di tutti noi: anche grazie a questa iniziativa ce ne stiamo riappropriando, e questa è la cosa più significativa".
Infine il sindaco, che ha colto l'occasione per qualche puntualizzazione sulla politica culturale dell'Amministrazione, di recente oggetto di critiche: "Il Teatro Regio ha sistemato i conti e raddoppiato le aperture, le iniziative culturali sono tante e diffuse, a cominciare dal quelle espositive, le associazioni coinvolte sono più che numerose, e tanti spazi tornano a vivere anche grazie a manifestazioni come questa. E poi abbiamo realizzato il dossier per proporci come città italiana della cultura, mettendo in campo tante idee e proposte, ora presentiamo le celebrazioni e il calendario per il duecentesimo dell'arrivo di Maria Luigia. Quello che abbiamo - ha ribadito Pizzarotti - è assai più di quello che hanno molti altri. Non è il caso di piangere su ciò che manca, questa è la migliore risposta alle critiche che vengono avanzate da più parti. Lasciamo perdere il catastrofismo e tutti insieme visitiamo e facciamo vivere i nostri luoghi di cultura". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    06 Aprile @ 11.29

    Da una parte uno dovrebbe, in teoria, essere contento del fatto che la città possa offrire qualcosa. In realtà mi sembra tutto molto sopravvalutato; alle dieci di sabato sera, giornata inaugurale, mi aspettavo molta più gente, specie in Piazza della Pace, dove tra l'altro c'era pochissima luce. Tralascio il giudizio sull'opera. Stessa cosa a Palazzo Pigorini: poca gente. Ripeto, per essere la serata inaugurale mi aspettavo più partecipazione. Ma il problema secondo me è proprio questo: è roba per cultori e per cosiddetti "addetti ai lavori" e amici di questi. Scusate, ma chi va a vedere una mostra come quella su Magistretti? Non credo sia il Festival della città intera. C'è qualcosa in Oltretorrente? Magari mi è sfuggito qualcosa. Bella tuttavia l'idea dei concerti in San Ludovico.

    Rispondi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

11commenti

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

Parma

Legionella: la causa del contagio resta incerta 

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

4commenti

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Mercato

Guazzo, niente Modena

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

1commento

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

FRANCIA

Bimba di 14 mesi sbranata dal rottweiler della sua famiglia

SOCIETA'

PGN

Tutti i concerti del 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta