-5°

parco ferrari

Quei campetti del gioco e dello spaccio

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

6

A vederlo oggi pomeriggio, con il sole, la partita di calcio giovanile, le mamme con i bambini sembrava davvero un parco belissimo.

E in effetti lo è il Parco Ferrari: o meglio, come da sempre dicono i parmigiani, i "Campetti" di via Zarotto e via Torelli. Un polmone verde senza la nobiltà del Parco Ducale o della Cittadella, ma da sempre amato e frequentato da migliaia di parmigiani: all'uscita dalle vicine scuole con i bambini dell'asilo o delle elementari, nelle sfide di calcio scolastico o nelle interminabili partite del sabato pomeriggio a squadre miste e con maglie (e ora anche calciatori) di ogni colore, come ai tempi del mitico "Gioiello" sempre presente alle 14, con qualunque stagione o temperatura.

Ma da sempre, almeno da 30 anni, c'è sempre stato un altro "campo": più nascosto, all'ombra degli alberi accanto alla piscina, e questa volta non un campo da gioco. Ma semmai da morte, o perlomeno da loschi traffici di fumo e non solo.

Di controlli e di operazioni di "pulizia" ne abbiamo viste tante, ma non sono mai bastate ad interrompere quel triste commercio. Che non si è fermato neppure dopo la settimana (nel 2005) in cui proprio il Parco Ferrari ospitò come quartiere generale i più formidabili "spacciatori" di allegria e di vita, con la contagiosa Adunata nazionale degli alpini.

Oggi l'operazione con arresti della Guardia di Finanza è comunque un segnale positivo: un altro segnale, come quelli che abbiamo registrato nei giorni scorsi da parte di tutte le forze dell'ordine. Ma la storia di questi 30 anni ci insegna che debellare completamente quel mercato non sarà facile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    10 Aprile @ 11.51

    oddio che dei militari siano spacciatori di vita e di allegria mi sembra un pò azzardato...

    Rispondi

    • 10 Aprile @ 12.38

      REDAZIONE - Lo è per chi vuole parlare di ciò che non ha visto e non conosce (cosa che per te non è certo un inedito). Senza aggiungere che non di "militari" si trattava ma di persone che fanno mille altre cose e che, magari 50 anni, avevano fatto l'alpino. Quando esisteva il servizio di leva e, almeno nel caso di alcuni, non era ancora stata creata l'alternativa dell'obiezione di coscienza. Insomma, alla fine anche questa volta era più azzardato il commento: ma a voler sempre pontificare può succedere...

      Rispondi

      • marco

        10 Aprile @ 14.09

        eh niente arriva zanzara balestrazzi che non concepisce la libera opinione ma vuole imporre la sua...attacando sul personale...giugno se dio vuole è vicino..

        Rispondi

        • 11 Aprile @ 06.44

          REDAZIONE - Non dovresti essere così felice dell'arrivo di giugno: non giurerei che gli altri avranno la stessa pazienza con cui ti sopporto io. E non vorrei mai tu dovessi rimpiangermi. Dal cestino. Ciao, anonimo...

          Rispondi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

4commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

11commenti

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

si scava ancora

Rigopiano: si cercano tracce dei cellulari, è corsa contro il tempo

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto