17°

32°

Amichevole

Parma batte Under 21 serie B al Tardini: 4-1

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Ricevi gratis le news
0

Davanti ad una buona cornice di pubblico, e sotto gli occhi del selezionatore dell’Under 20 Alberigo Evani, la B Italia ha disputato al Tardini la quarta amichevole stagionale contro il Parma di Luigi Apolloni e del presidente Nevio Scala. Hanno vinto i crociati: con due reti di Guazzo, una di Lauria e una del giovane Fanti il Parma ha battuto 4-1 l'Under 21 di serie B, andata a segno con Sbrissa. 

La cronaca della partita 

All'inizio del primo tempo è la B Italia a fare la gara con due nitide occasioni, entrambe neutralizzate dal numero 1 gialloblù Fall. Prima Lanini su punizione impegna l’estremo difensore avversario, poi l’occasione capita sui piedi di Bonazzoli, fermato ancora dal portiere rivale. Il Parma però non ci sta e nella seconda parte alza i ritmi colpendo una traversa con Guazzo servito da Mazzocchi che con un numero pregevole aveva scavalcato Crecco. La gara si sblocca al 32' con Sbrissa che ribadisce in rete una punizione calciata magistralmente da Crecco e respinta da Fall. Neanche il tempo di gioire e arriva il pareggio di Guazzo. L’attaccante del Parma supera la difesa avversaria e batte un incolpevole Provedel. La reazione della B Italia non si fa attendere in una partita che diventa bellissima nel frangente: Lanini semina il panico in area di rigore e prova il destro ma ancora una volta una parata del portiere avversario nega il gol all’attaccante del Como. E finisce di fatto qui la prima frazione. 

Il secondo tempo inizia all’insegna del Parma: la squadra di Apolloni passa al 4° col solito Guazzo che viene imbeccato da Molinaro con un preciso assist sul filo del fuorigioco. Anche in questo caso l’attaccante non sbaglia a tu per tu con Provedel che prova il miracolo ma riesce solo a toccare il pallone. Non si perde però d’animo la squadra di Massimo Piscedda che prova subito a pareggiare con Lanini che si libera bene in area di rigore ma perde l’attimo buono per il tiro permettendo a Cacioli di recuperare la sfera. Al quarto d’ora altra occasione per la B Italia: fa tutto Bonazzoli che semina due avversari, arriva sul fondo e mette dentro per l’accorrente Orsolini. L’attaccante dell’Ascoli non tira di prima intenzione e finisce per perdere palla sciupando quello che di fatto è un rigore in movimento.
Ma la solita regola non scritta nel calcio colpisce ancora: e infatti sul capovolgimento di fronte il Parma trova il tris con un contropiede micidiale capitalizzato da Lauria che scatta sul filo del fuorigioco e sigla il 3-1. Al 73' il Parma potrebbe centrare il poker col neoentrato Molinaro che scatta sulla sinistra, si accentra e lascia partire un sinistro potentissimo che si stampa contro l’incrocio dei pali. La B Italia nel finale si lancia in avanti alla ricerca del gol che riaprirebbe il match prestando il fianco alle ripartenze dei ducali che vanno di nuovo vicino al gol con Fanti che viene però ipnotizzato da Saloni che legge bene la situazione e blocca l’attaccante avversario con un’ottima uscita. Ma l’appuntamento col gol di Fanti è solo rimandato: l’attaccante gialloblù stavolta non sbaglia a tu per tu con Saloni siglando la rete del definitivo 4-1. 

Tutte le notizie sul Parma Calcio 1913

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti