10°

arte

"Fragili guerriere": mostra a Parma

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

0

Torna la mostra "Fragili Guerriere - Chiamata alle Arti", a cura di Daniela Rossi e Stefania Provinciali. Le opere saranno esposte al Parma Tcafè dal 15 al 30 aprile. Inaugurazione venerdì 15 aprile alle 18. 

Fragili Guerriere è il movimento poetico/artistico, fondato da Daniela Rossi e Rosaria Lo Russo nel 2010, che indaga le varie espressioni dell’ arte delle donne, dalla poesia all’ arte visiva, dal teatro alla musica e al cinema. L’ obiettivo è ricercare, valorizzare e promuovere le diverse forme d’ arte e le artiste, con mostre, convegni, concerti e spettacoli.
All’appello della mostra Fragili Guerriere - Chiamata alle Arti, curata da Daniela Rossi e Stefania Provinciali, al Tcafè di Parma, inserito nel circuito off di Parma 360, Festival della creatività contemporanea, aderiscono artiste diverse tra loro per tecnica e per tematiche, con opere di pittura, poesia visiva, scultura, collages, fotografie e installazioni.
Queste opere hanno in comune la poetica del linguaggio e dell’immaginario femminile, l’ironia, il coraggio e la volontà di preservare la memoria testimoniando il presente denunciandone la violenza.
Le artiste visive presenti a questo nuovo appuntamento, sono Tomaso Binga – Bianca Menna, Patrizia Bonini, Margherita Braga, Marina Burani, Laura Cingolani, Manuela Corti, Francesca Grossi, Cathy Josefowiz, Daniela Monica - Lena Altan, Franca Rovigatti. Le fotografe sono Ursula Boschi, Tea Giobbio, Caterina Orzi, Linda Vukaj. All’inaugurazione si potrà assistere alle performance di Laura Cingolani, Lorenza Franzoni, Jonida Prifti. Tutte si muovono tra illusione e realtà, tra corpo e natura, tra il mondo interiore femminile e le sue ossessioni, cercano il cambiamento e parlano di memoria, spaziano tra forma temporale e percorso vitale, parlano di amicizia tra donne, profondo legame che nel quotidiano si traduce in attenzione e sorellanza.
Il percorso di fotografia dal titolo "Naturale femminile" ha una duplice valenza. Tea Giobbio e Caterina Orzi leggono il "femminile" attraverso emozione e forza della natura mentre Ursula Boschi e Linda Vukaj scelgono la figura per entrare nei segreti della mente.
Due modi che possono apparire opposti per avvicinarsi a quel "naturale femminile" che ogni persona si porta dentro, che sta tra la leggerezza della natura interpretata in un fiore e il desiderio di una natura che abbraccia il luogo per tradizione, la casa, dove sono serbati tutti i sentimenti.
D’altro lato il femminile è corpo e mente, corpo che invecchia e si fa forte dell’esperienza, corpo che guarda la bellezza della natura, la coglie con la mente, con un gesto, con il desiderio di perdersi in essa. Le foto indagano la forza, la passione, la sensualità e la trasformazione attraverso la rappresentazione di momenti introspettivi delle protagoniste.
La mostra Fragili Guerriere avevo preso avvio nel 2014 in provincia di Parma, a Sella di Lodrignano (Neviano degli Arduini) con una esposizione allestita in occasione dell’8 marzo negli spazi della Collezione Civica di Arte Contemporanea. L’anno successivo, a giugno, rinnovata nelle proposte, la mostra aveva trovato spazio a Roma, al Lavatoio Contumaciale di Piazza Perin Del Vaga, lo storico spazio fondato nel 1974, dall’artista Tomaso Binga (nome d’arte di Bianca Pucciarelli in Menna), con la collaborazione del marito Filiberto Menna, critico d’arte.
Oggi Parma rappresenta un approdo significativo in vista di altri, itineranti proposte che vedranno Fragili Guerriere presenti a Torino, Genova e Firenze.

Facebook Fragili Guerriere
www.rossipoesia.net; www.palazzodallarosaprati.it; Tcafè tel 0521 386429

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti