16°

lettori

"La droga? E' anche sugli alberi dell'asilo"

San Leonardo: le voci dei cittadini sull'invasione dei pusher

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

9

"Già e all'asilo di via Riguzzi , gli indispensabili "portatori di cultura" nascondono le "palline" sugli alberi del giardino...".

E' uno dei commenti dei lettori alla notizia della siringa nel giardino di una scuola che ha punto una bambina.

Contemporaneamente, un altro lettore ci ha inviato questa mail:

(...) Esco con gli amici e verso le 1.45 torno a casa. Arrivo in Via Trento e poi svolto in Via Brennero. Ovviamente, figuriamoci, l'incrocio è "saldamente" presidiato, sapete bene da chi.

Sono in 4, forse cinque; uno ben riconoscibile da un bel piumino rosso. Appena mi immetto in Via Brennero questi mi guardano e, tutti e quattro,  rincorrono per una cinquantina di metri la mia macchina affiancandosi alle portiere; uno, forse due, avevano iin mano quello che mi sembrava un tubo, simile a quelli utilizzati per conservate i disegni.

Lo ammetto, mi spavento....arrivo sotto casa.....

Chiamo il 113, dicendo quello che è successo; mi dicono che manderanno due macchine. Non è la prima volta che lo faccio...

Ovviamente abbiamo affidato entrambi gli episodi alla redazione cronaca per le opportune verifiche (e sul tema troverete altri servizi nella Gazzetta di domenica 24), ma già solo i due messaggi danno l'idea del clima che si vive nel quartiere: e del resto è sufficiente transitare in via Trento la sera per verificare una sorta di geometrica "formazione" schierata praticamente all'angolo con ogni laterale e con intenzioni abbastanza evidenti. La vicenda della siringa, ovviamente, rappresenta un'ulteriore - qualora ce ne fosse bisogno - di come questa zona, al pari dell'Oltretorrente e di alcuni parchi (Ferrari, Falcone-Borsellino, Paradigna...) sia ormai in certi orari il regno dello spaccio. La speranza degli abitanti è ovviamente che qualcuno intervenga, anche se in alcuni commenti sul web si nota ormai anche una sorta di rassegnazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Demianlee

    24 Aprile @ 08.44

    Lo stato italiano è efficiente nel perseguire chi parcheggia dove non si può, chi beve o vende birra dove e quando non consentito, chi non paga il bollo auto (tassa illegale),vende palloncini ai bambini, arrivando persino a multarti se ti scrivono sui muri dell'edificio dove abiti anche solo in affitto e non cancelli. Quando si tratta di restituirti parte della super tassazione con i servizi, scuola, sanità, sicurezza, ecc, è a livello da terzo mondo. Con l'aria che tira nel giro di pochi anni vedremo anche se non abolire il sistema pensionistico pubblico, ridurlo a qualcosa di irrilevante e simbolico. Una volta dicevano che si nasceva estremisti e si moriva democristiani. Io sento crescere in me sempre più l'odio e il disprezzo per lo stato e i suoi rappresentanti. Morirò anarchico e incazzato, altro che democristiano. Il pesce puzza dalla testa: il mio nemico non è il certamente pericoloso e fastidioso criminale esotico ma chi per incapacità e/o per dolo permette tutto ciò fomentando paura e razzismo. Il buonismo ottuso e ipocrita di personaggi come la Boldrini sono la causa prima di razzismo e tensioni sociali crescenti.

    Rispondi

  • simone

    23 Aprile @ 23.32

    gli amministratori di questa città si dovranno cercare un lavoro molto presto. La festa sta finendo... manca solo un anno.

    Rispondi

  • Filippo

    23 Aprile @ 20.23

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Secondo me colpire duramente i consumatori è l'unico modo di abbattere il mercato

    Rispondi

    • Demianlee

      24 Aprile @ 09.00

      E certo. Si chiama proibizionismo e ha sempre fallito disastrosamente. Distratto.

      Rispondi

  • filippo

    23 Aprile @ 17.32

    ovviamente i pusher di dove sono? via trento??? secondo me non sono di trento

    Rispondi

    • 23 Aprile @ 17.59

      REDAZIONE - Però temo che non siano di Trento neppure i consumatori. Più vicini a noi...

      Rispondi

  • marco

    23 Aprile @ 15.17

    Ho il massimo disprezzo per i drogati, siano fattoni eroinomani stile anni 70/80 o fighetti cocainomani del weekend dei giorni nostri.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Bullismo

«Non voglio più andare a scuola»

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

LEGA PRO

Parma, pronto a cambiare

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling