-2°

turismo

Tabiano, il castello restaurato riapre le porte

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

7

Una famiglia, un castello, un territorio e la piccola storia di un borgo antico, che ieri si è intrecciata con la grande storia dell’Europa e con il futuro di quella che tutti auspicano diventi davvero una nuova, unica Nazione.
Il castello di Tabiano, completamente restaurato e, da oggi, aperto al pubblico, ha ospitato il convegno «Il turismo culturale per la valorizzazione del territorio emiliano in Italia e in Europa». Il pomeriggio si è aperto con i saluti di Giacomo Corazza, la cui famiglia, proprietaria del castello dal 1800, ha curato la completa ristrutturazione del maniero medievale. La consegna di un riconoscimento al capomastro che più di tutti ha operato per il recupero del castello ha suggellato la nuova vita dell’edificio, le cui pietre, ha detto Corazza, sono tornate alla loro luce. Di luce ha parlato anche il vescovo di Fidenza, Carlo Mazza: «Questo luogo, con la sua storia millenaria, può essere una luce, capace di attrarre proprio l’Europa nel nostro territorio. Questo castello – ha concluso il presule – rinasce come speranza nuova, verso quell’Europa che il Papa ha definito “madre amorevole”, alla quale guardiamo come da un ponte verso il futuro delle nostre nazioni».
Per l’associazione Dimore storiche italiane Gaddo Della Gherardesca ha espresso vivo apprezzamento per la famiglia Corazza e per la nuova vita del castello di Tabiano, ricordando che il prossimo 21 e 22 maggio l’associazione metterà a disposizione oltre 250 dimore storiche aperte ai visitatori. Orgoglioso delle giornata anche il sindaco di Salsomaggiore Filippo Fritelli: «Quello di oggi è un evento storico – ha detto il primo cittadino – Qui si è verificato un fatto straordinario, grazie alla famiglia Corazza, che fa turismo, cultura e serve da riferimento all’intero territorio». All’inizio della prima tavola rotonda il direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla ha sottolineato come il Parmense sia un territorio straordinario, che possiede tutto ciò che serve per essere un punto d’eccellenza assoluta per il turismo internazionale. Gli ha fatto eco l’assessore regionale Andrea Corsini, che ha presentato la nuova legge regionale sul turismo, incentrata sul progetto territoriale chiamato «Via Emilia Experience Life Style».
«Un progetto – ha detto Corsini – che presenteremo, con particolare riferimento ai castelli, al World Travel Market di Londra». È poi stata la volta dell’onorevole Anna Maria Corazza Bildt, vicepresidente commissione Mercato Interno al Parlamento europeo: dopo aver ricordato le tappe che hanno portato alla rinascita del castello ha raccontato come lei abbia portato in Europa, anche col volume «Da Parma con amore», quella che ha chiamato la «Fashion valley», «Food valley» e «Motor valley». L’onorevole Patrizia Maestri, ricordano il progetto di legge per il Festival Verdi, ha ribadito che, con interventi certi, il turismo può e deve diventare parte dell’economia italiana. Sulla stessa linea l’intervento del senatore Massimo Mucchetti: ha rimarcato che occorre mettere in relazione il patrimonio storico con il presente e il futuro.
Alla seconda tavola rotonda, l’assessore Cristiano Casa, ricordando il grande lavoro di squadra messo in campo per far ottenere a Parma il titolo di città creativa Unesco per la gastronomia, ha detto che, «pur con le nostre eccellenze, non basta “fare”, ma occorre “saper fare” e “far sapere”, ovvero valorizzare le peculiarità e comunicarle nel modo giusto». Il direttore dell’Unione Parmense Industriali Cesare Azzali ha accennato a come si potrebbe prendere esempio da ciò che ha fatto 50 anni fa la Francia con i suoi castelli, senza internet, creando il grande circuito della Loira: «Dobbiamo piantarla di piangerci addosso e smetterla di pensare che basti ciò che è stato fatto nel passato. Dobbiamo lavorare bene perché se si lavora seriamente si ottengono i risultati. Siamo un piccolo Paese, ma con tante cose belle, che possono attrarre una presenza di turismo altamente qualificata».
Hanno concluso gli interventi Armando Branchini, vicepresidente di Alta Gamma, Morena Diazzi, direttore generale Attività produttive della Regione Emilia Romagna, Andrea Massari, sindaco di Fidenza, Silvia Tagliaferri, tourism director Fidenza Village, e Orazio Zanardi Landi, presidente dell’associazione Castelli del Ducato. Il castello di Tabiano sarà aperto da oggi con questi orari: dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Dino Pampari

    10 Maggio @ 07.13

    parmigianoreggiano

    L'Europa unica Nazione? Si può sapere chi ha scritto questo articolo?

    Rispondi

    • 10 Maggio @ 07.16

      REDAZIONE - Basta leggere la firma e cambiare tono

      Rispondi

      • Dino Pampari

        10 Maggio @ 09.20

        parmigianoreggiano

        Ho letto sulla versione cartacea l'autore dell'articolo: Egidio Bandini. Quando azzarda che "tutti auspicano che l'Europa diventi un'unica nazione" forse si riferisce agli invitati all'inaugurazione, ma dubito che in molti di loro possano condividere questa affermazione.

        Rispondi

        • 10 Maggio @ 10.59

          REDAZIONE - Nessuno ti impedisce di non condividere. Ma i toni da usare non sono quelli del primo commento. Grazie

          Rispondi

        • Dino Pampari

          10 Maggio @ 11.49

          parmigianoreggiano

          Chiedo scusa per il tono, ma è l'energia della destra che emerge in tutto il suo vigore.

          Rispondi

        • 10 Maggio @ 11.56

          REDAZIONE - Tolasudolsa

          Rispondi

        • Dino Pampari

          10 Maggio @ 12.41

          parmigianoreggiano

          D'accordo Redazione, vorrà dire che oggi andrò proprio a Tabiano castello, da dove si può ammirare uno dei più belli panorami della nostra provincia sulla pianura padana: dite però ad Egidio di non toccarmi la Patria... ;-)

          Rispondi

Lealtrenotizie

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

2commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

5commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

CULTURA 

Archeologia

Restaurati 50mila metri quadrati di città a Pompei

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco