Fiera

Cibus: rinnovato l'accordo con Federalimentare per 10 anni

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Ricevi gratis le news
1

Cibus resta a Parma per dieci anni. E' stato annunciato oggi in conferenza stampa "il rinnovo contrattuale tra Fiere di Parma e Federalimentare" che "avrà durata decennale consentendo quindi alle parti di varare una strategia di marketing collettivo di lungo periodo". Lo ha detto Antonio Cellie, amministratore delegato di Fiere di Parma, in conferenza stampa con Luigi Scordamaglia, presidente di Federalimentare.  "Cibus Parma - aggiunge Cellie - si confermerà il baricentro di iniziative create e gestite, in Italia e all’estero, nell’esclusivo interesse delle imprese alimentari italiane operanti nelle diverse filiere”.
“Il successo straordinario di Cibus 2016 – ha detto ancora Cellie - l’esperienza comune in Expo, l’alleanza con Fiere Colonia e l’innovativo progetto CibusConnect 2017, vengono portati volentieri in dote a questa rinnovata joint venture da Fiere di Parma in ragione di un partner, Federalimentare, che ha saputo riportare il Made in Italy alimentare al centro della scena politica e dell’azione del governo”.
“Ora si apre un nuovo ciclo che porterà Cibus ad evolvere da Fiera espositiva in piattaforma permanente di business, unica nel panorama internazionale del comparto alimentare, medium di incontri tra i produttori italiani ed il retail mondiale. Uno sviluppo che dovrà contribuire a raggiungere l’auspicato traguardo dei 50 miliardi di export agroalimentare.“

Il presidente di Federalimentare, Luigi Scordamaglia, ha detto in conferenza stampa: “Tradizione grandiosa e innovazione sono le parole d’ordine che distinguono la nostra industria alimentare nel mondo e sono le stesse che possono definire questo accordo su Cibus che oggi sigliamo con Fiere di Parma”. 
“Nell'alimentare niente potrà essere come prima, neppure gli strumenti fieristici. Si rinnova quindi la continuità dell'ottimo e fecondo rapporto tra Federalimentare e Fiere di Parma, rendendolo però più flessibile per affrontare meglio le sfide del futuro. Cibus, ha ormai tutte le potenzialità per diventare una grande piattaforma per la valorizzazione e la promozione del Made in Italy nel mondo, e per fungere da grande unico elemento identificativo con il suo Brand delle fiere italiane del settore”.
“L’Assemblea di Federalimentare – ha concluso Scordamaglia - quest’anno ha avuto come titolo “Made in Future” ed è proprio il futuro la direzione verso cui l’industria alimentare deve guardare e deve farlo sotto tutti i punti di vista. Le fiere, allora, non sono escluse da questo progetto ambizioso, ma possono insieme guidare il cambiamento rispettando la nostra tradizione di eccellenza”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    11 Maggio @ 16.34

    SCAMPATO PERICOLO ! MENO MALE ! Sembrava che potesse andare a Milano ( all' ex Expo) . E , adesso , avanti con l' aeroporto !

    Rispondi

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS