15°

29°

controlli

Differenziata, controlli in centro. Troppi senza kit

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Ricevi gratis le news
5

Controlli in centro storico per il corretto conferimento dei rifiuti. Per quanto riguarda le utenze non domestiche, inerenti il residuo, in strada della Repubblica sono stati individuati 24 utenti ancora sprovvisti di kit. Su un potenziale di 228 utenti, sono stati verificati 10 contenitori conformi, mentre sono stati rilevati 3 sacchi non conformi. Non è stata elevata alcuna sanzione.
Questa settimana i controlli proseguiranno nel quartiere del Centro Storico e riguarderanno le utenze domestiche. "I controlli in materia di raccolta differenziata dei rifiuti  spiega una nota del Comune - hanno come obiettivo quello di scongiurare gli abbandoni e intendono correggere i comportamenti sbagliati in tema di conferimento dei rifiuti stessi. Da circa nove mesi i vigili ambientali del Comune e il personale di Iren hanno avviato azioni di controllo sistematico nelle diverse zone della città per verificare tempi e modalità di esposizione dei rifiuti, sanzionare i comportamenti irregolari e fare formazione. Nello specifico, i casi di conferimenti scorretti vengono segnalati tramite adesivi affissi su contenitori o sacchi e, se possibile, cercando un contatto con il proprietario ai fini di una corretta informazione, prima di procedere eventualmente a sanzionare gli utenti per cui è stata rilevata un'infrazione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • StefanoC

    17 Maggio @ 14.35

    E le sanzioni ad Iren per il mancato ritiro chi le fa? E le sanzioni per il ritiro alle 9 del mattino invece che alle 21 del giorno prima, chi le fa??? Troppo facile così! Il comportamento deve esserci da entrambe le parti, non a senso unico!

    Rispondi

  • Antonio

    17 Maggio @ 14.13

    lavoro a parma presso una coop sociale di tipo b che si occupa del ambiente,spazzamento,raccolta differenziata,carta,vetro ecc e quando sento che e un lavoro facile direi proprio di NO,dal inizio a parma della differenziata i bidoni rossi sia quelli a muro sia quelli alle fermate bus sono pieni di rudo di ogni genere,umido,residuo,vetro per nn parlare di rifiuti speciali tipo siringhe e ancora quelle penne con ago che servono x il diabete , per nn parlare di quello che viene abbandonato intorno alle campane di vetro o ai contenitori del verde,sto pensando di fare una documentazione con tanto di foto perche chi deve vigilare sulla salute dei cittadini e di noi operatori del settore si deve fare un ideea di che cosa stiamo parlando.qualche mese fa leggevo sulla gazzetta che una bambina a scuola sera punta con una siringa mentre giocava nel cortile della scuola quindi l'argomento e serio. Ce bisogno di piu informazione piu vigilanza e adequate multe e brutto a dirlo ma tante volte si cerca di scaricare la colpa su chi esegue il servizio di pulizia ,si ha l'impressione che l'argomento nn viene preso in modo adequato.

    Rispondi

  • Antonio

    17 Maggio @ 14.12

    lavoro a parma presso una coop sociale di tipo b che si occupa del ambiente,spazzamento,raccolta differenziata,carta,vetro ecc e quando sento che e un lavoro facile direi proprio di NO,dal inizio a parma della differenziata i bidoni rossi sia quelli a muro sia quelli alle fermate bus sono pieni di rudo di ogni genere,umido,residuo,vetro per nn parlare di rifiuti speciali tipo siringhe e ancora quelle penne con ago che servono x il diabete , per nn parlare di quello che viene abbandonato intorno alle campane di vetro o ai contenitori del verde,sto pensando di fare una documentazione con tanto di foto perche chi deve vigilare sulla salute dei cittadini e di noi operatori del settore si deve fare un ideea di che cosa stiamo parlando.qualche mese fa leggevo sulla gazzetta che una bambina a scuola sera punta con una siringa mentre giocava nel cortile della scuola quindi l'argomento e serio. Ce bisogno di piu informazione piu vigilanza e adequate multe e brutto a dirlo ma tante volte si cerca di scaricare la colpa su chi esegue il servizio di pulizia ,si ha l'impressione che l'argomento nn viene preso in modo adequato.

    Rispondi

  • Fede

    17 Maggio @ 13.46

    La Gestapo del rudo......semplicemente ridicolo

    Rispondi

  • atipofachiro

    17 Maggio @ 13.38

    Sarebbe opportuno precisare che la mancanza del kit non è responsabilità del comune ma dei cittadini che non lo ritirano presso gli appositi centri di distribuzione. Personalmente ho ritirato proprio sabato scorso da Enia i sacchi bianchi e rossi. Essere cittadini responsabili significa rispettare le regole e fare qualche sacrificio. Se qualcuno pensa che il comune debba sostituirsi completamente ai cittadini ha sbagliato pianeta.

    Rispondi

Lealtrenotizie

Scoppia il motore della barca, si tuffa ma muore annegato

roccabianca

Barca inizia a inabissarsi per una rottura: 75enne si tuffa ma muore annegato

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

5commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

tg parma

Agosto 1984, quando i parmigiani andavano alla piscina Ex Enal Video

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti