-0°

16°

via budellungo

"Abbandono e pericoli nel cantiere non segnalato" Foto

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Addio a Bocuse, star degli chef e  padre della Nouvelle Cuisine

FOOD

Addio a Bocuse, star degli chef e padre della Nouvelle Cuisine Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Ricevi gratis le news
1

La prima segnalazione l'ha fatta lo scorso ottobre. Poi a dicembre, un bis a febbraio, e ancora ad aprile. L'ultima oggi, per tornare a chiedere all'Amministrazione di porre l'attenzione su un cantiere non segnalato e - di fatto - aperto, con materiale giacente trasformato in discarica e strade e piste pedonali e ciclabili dissestate e potenzialmente pericolose. Ha fornito al Comune un'ampia documentazione fotografica, l'autore teatrale e vignettista Gianluca Foglia  - in questo caso nella veste di cittadino che transita spesso nella zona di Via Budellungo, Via De Martino, Via Taviani. E ha di nuovo preso la penna per scrivere.

"Al Sindaco di Parma,
agli Assessori coinvolti e a quelli che possono passare parola
ai Consiglieri di Maggioranza

Vi chiedo cortesemente di scorrere le foto di seguito, la zona interessata è Via Budellungo, Via De Martino, Via Taviani.
Vi chiedo cortesemente di prendere atto che il cantiere non è segnalato, non esiste nessun cartello che segnala movimento mezzi pesanti; gli operai dispongono senza alcun preavviso della strada pubblica intralciandola, dissestandola, creando pericolo per la circolazione e quindi per i residenti; l'accesso ai cantieri non è segnalato; molto materiale giace da mesi abbandonato trasformato di fatto in discariche a cielo aperto; tutta l'area versa in stato di abbandono destinata progressivamente ad ulteriore abbandono; la viabilità ciclabile e pedonale è pericolosa, non segnalata e invasa da materiale incustodito; più cemento della logica è stato inutilmente versato in un insensato dedalo di piccole stradine molto più simili a un incompiuto campo da minigolf che non a strada/ciclabile/pedonale.

Vi chiedo cortesemente di considerare che tutto questo non può essere una questione privata per i soli residenti, né lo stato attuale imputabile ad eredità di amministrazioni precedenti, ma solo e soltanto alla vostra scelta di non prendere atto che tutto questo è sotto la vostra responsabilità.
Chiedo cortesemente che facciate il vostro lavoro prendendo atto della situazione, che la mia richiesta è “limitata” al giusto: mettere in sicurezza tutta questa area, compreso adottare quelle sensibili modifiche tese solo al miglioramento stesso della sicurezza per chi ne usifruisce.

Di seguito riporto date e riscontri delle segnalazioni che ho fatto a questa Amministrazione.

- Prima segnalazione l'8/10/2015, nello stesso giorno mi risponde la segreteria dell'Ass. Alinovi “ho inserito la sua segnalazione nel nostro sistema di gestione esposti “Comunichiamo” per una verifica tecnica e successiva risposta da parte dei tecnici preposti.”
- Seconda segnalazione in data 3/12/2015, nello stesso giorno la risposta della segreteria dell'Ass. Alinovi: “inoltro la sua segnalazione all’Assessore Folli e al settore mobilità ambiente, per una verifica sulla viabilità e al Settore Sicurezza per una verifica da parte dei vigili di quanto da lei rilevato in merito al cantiere lasciato accessibile ad estranei.”
- Terza segnalazione l'1/02/2016 per chiedere aggiornamenti in merito alla prima segnalazione: nessuna risposta.
- Quarta segnalazione il 3/02/2016 per chiedere aggiornamenti in merito alla seconda segnalazione: nessuna risposta.
- Quinta segnalazione il il 21/04/2016, nello stesso giorno risponde l'Ass. Alinovi mettendo in cc l'Ass. Folli: “Questo esposto con foto va protocollato e inviato all'Ispettorato del lavoro e Ausl servizio prevenzione e protezione ambienti di lavoro via pec per verifiche di competenza in merito a sicurezza sul cantiere con sopralluogo. Il pos e il PSC devono prevedere procedure speciali per interferenza con la residenza esistente”.

Sto aspettando."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    18 Maggio @ 16.21

    mandra_sala@libero.it

    Un problema di percezione, tuttavia in questo periodo le attenzioni della giunta e del sindaco sono sul mantenimento della poltrona. Sicuramente il problema del DEGRADO e dell'abbandono della città al Caos non è tra le priorità.

    Rispondi

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

6commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti