12°

Mostra

A Lesignano i paesaggi "senza nome" di Remo Boccacci

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

0

Prima di tuffarsi, si prende un bel respiro: ed è un tuffo nel colore, ma anche un respiro d’aria fresca questa esposizione d’opere d’arte di Remo Boccacci, in mostra all’agriturismo Cancabaia di Santa Maria del Piano (Lesignano de’Bagni) fino al 22 Maggio. Boccacci, classe 1944, è un artista grafico (così ama definirsi) originario di Bardi e cittadino del mondo: cresciuto in Belgio, dove ha frequentato il Collegio delle Belle Arti di Charleroi, ha vissuto in Israele, a Cipro, in Inghilterra, per tornare a Parma nel 1980 e stabilirsi infine a Reggio Emilia, sulle colline di Montecavolo, dal 1983. Traspare dalle sue opere, e in particolare dai tanti paesaggi realizzati a tempera su carta, l’amore per la pittura fiamminga, da Rembrandt, a Vermeer, al paesaggista Van Ruysdael: il gusto per il dettaglio, l’importanza della luce. Ma vi si mescolano echi del realismo di Courbet, e di pittori inglesi, della resa atmosferica che era di Turner e delle nuvole di Constable. Inghilterra e Paesi Bassi che Boccacci ha vissuto e conosciuto, ed ha portato con sé, nei suoi pennelli, come ha fatto con le terre desertiche d’oriente e i mari della Turchia. Accade così che anche i paesaggi d’Italia, le vedute di Montecavolo, Quattro Castella e delle nostrane terre matildiche, assumano quel taglio di luce nordica o quel particolare passaggio di nuvole che li rendono spazi non identificabili, eppure famigliari: eterni e universali. Ecco perché i suoi quadri di paesaggi non hanno un titolo. Lo spiega bene la moglie del pittore, Frances: «Io riconosco ogni veduta, io so dove si trovano realmente questo tratto di fiume, questa spiaggia. Ma il senso della pittura di Remo è di lasciare ad ognuno la libertà di vivere ed interpretare queste immagini secondo la propria sensibilità, ritrovando i propri personali luoghi del cuore in queste carte». All’inaugurazione della mostra (che sarà ancora visitabile nei giorni di sabato 14 e 21, e di domenica 15 e 22 Maggio dalle ore 17 alle ore 20) è stato presentato il libro “Oltre l’orizzonte” (da cui il titolo della mostra stessa) che raccoglie i paesaggi di Boccacci, piccoli anfratti di colore che aprono all’immensità. O meglio, come è scritto nel libro: “Non sono vedute, non sono paesaggi: l’artista restituisce attraverso le forme della Terra se stesso. Un uomo nomade che ha viaggiato nella geografia terrestre per ricercare continuamente la sua dimensione tra cielo e terra, in questa assoluta precarietà che è il visibile. Corre una vita nei paesaggi, e noi ci animiamo per scoprirla”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

1commento

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

6commenti

lega pro

Reggiana avanti con il Lumezzane: 1-0

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

5commenti

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

Austria

Cadavere nel bagagliaio: italiano ricercato per omicidio

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv