13°

31°

cultura e città

La lapide a Cesare Battisti restaurata

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

0

Questa mattina Laura Maria Ferraris, Assessore alla Cultura del Comune di Parma, e Andrea Grossi, Dirigente scolastico del Liceo delle Scienze Umane Albertina Sanvitale, hanno aperto la cerimonia ufficiale di scoprimento della lapide marmorea a Cesare Battisti, in piazzale San Sepolcro, dopo il restauro conservativo affidato dal Comune di Parma alla ditta Archè Restauri S.n.c.

Erano presenti inoltre Giancarlo Gonizzi, autore del volume “Cesare Battisti e Parma”, Italo Comelli, Presidente dell'Università Popolare di Parma, la ditta Archè restauri, con i restauratori Stefano Volta e Silvia Simeti, Chiara Burgio per la Soprintendenza Belle arti e Paesaggio per le province di Parma e Piacenza e Andrea Cattabiani, in rappresentanza dello sponsor Assicurazioni Generali S.p.A.

“Quello che ha portato al restauro della lapide a Cesare Battisti – ha sottolineato dapprima l’Assessore Ferraris – è un percorso che credo possa essere identificato con lo spirito della città. Attraverso il Decreto Ministeriale Art Bonus, nell’ambito del quale abbiamo deciso, come Comune di Parma, di individuare una prima lista di beni artistici e monumentali cittadini per offrire ai cittadini e alle imprese nuove opportunità per sostenere progetti di recupero di una certa rilevanza, la lapide marmorea del 1918 a Cesare Battisti è il primo bene cha ha trovato un sostegno privato entrando a far parte di un percorso condiviso di intenti tra Comune di Parma, Soprintendenza, Liceo delle Scienze Umane Albertina Sanvitale e gli storici della città”.
“Questo intervento di restauro, consentendo di recuperare un pezzo di storia cittadina, rappresenta - ha proseguito l’Assessore Ferraris - un motivo di grande orgoglio ed è testimonianza di come, condividendo un percorso comune che ciascun soggetto porta avanti per la sua parte, si riescano ad ottenere grandi risultati”.
L’Assessore ha poi concluso ringraziando tutti i soggetti coinvolti nel progetto, con un particolare riferimento alla scuola e agli studenti per il lavoro svolto, alla ditta Archè, per il restauro di non facile esecuzione, e ad Assicurazioni Generali S.p.A., per il generoso contributo offerto per finanziare il restauro.
E’ poi intervenuto Giancarlo Gonizzi che, prima di passare la parola al Dirigente scolastico, ha sottolineato: “Oggi la scuola, dopo un lavoro di ricerca durato due anni, ha fatto rivivere il monumento dandogli nuova voce, dimostrando come ogni conquista sia frutto di impegno”.
“Questa lapide – è intervenuto il Dirigente Grossi - aiuterà i ragazzi ad imparare che il loro impegno scolastico va oltre il percorso di studi intrapreso. Questa lapide ricorderà, ogni giorno, ai nostri giovani che la cura delle parole, dei gesti che si usano e il peso delle proprie scelte in ambito professionale nascono e si costruiscono già in aula; questo progetto ha avuto il merito di rendere la nostra scuola più autentica ed efficace per tutti.”
Le autorità si sono infine spostate nell’atrio della scuola dove è collocato il busto di Cesare Battisti, opera dello scultore Alessandro Marzaroli, inaugurato nel 1923 alla presenza della vedova Battisti, per un saluto finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Secondo caso di tubercolosi al Rondani

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

8commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

7commenti

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

MILANO

Assemblea di Parmalat su azione di responsabilità: Amber e Lactalis ai ferri corti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover